La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CLAUDIO DAMIANI NON DIRE CHE LA MIA CASA E TRISTE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CLAUDIO DAMIANI NON DIRE CHE LA MIA CASA E TRISTE."— Transcript della presentazione:

1

2

3 CLAUDIO DAMIANI NON DIRE CHE LA MIA CASA E TRISTE

4

5

6

7 Non dire che la mia casa è triste,

8 Non dire che la mia casa è sola.

9 Io l'ho lasciata, io non sono a lei più tornato

10 ed ecco lei è rimasta abbandonata.

11 Prima il tetto è caduto

12 poi anche i muri hanno incominciato a incrinarsi,

13 i mattoncini rossi del parapetto della scala

14 li hanno portati via,

15 hanno tolto le pietre ai gradini del patio.

16 Sono venuti i militari,

17 ne hanno fatto una piccola fortezza,

18 hanno messo del filo spinato, hanno sparato dei colpi,

19 tutto questo ha dovuto sopportare la mia casa.

20 Ma gli alberi intorno a lei sono cresciuti,

21 nel silenzio frusciavano le foglioline,

22 le ombre delle foglie accarezzavano i muri.

23 Ogni mattina l'alba, ogni sera il tramonto

24 sul patio la lonicèra profumava,

25 i fiori ancora fiorivano.

26 Il tetto lentamente cadeva, ma quante cose d'intorno,

27 quanta vita segreta che nessuno vedeva,

28 che nessuno sapeva,

29 facevano lieta la mia casa,

30 riempivano la sua vita.

31

32

33

34

35

36

37

38 MUSICA: DA METAMORPHOSEN, DI RICHARD STRAUSS ENGLISH STRING ORCHESTRA, DIRETTA DA W. BOUGHTON

39 La poesia Non dire che la mia casa è triste è tratta da La miniera di Claudio Damiani, Editore Fazi, La voce è dellautore.

40 FINE


Scaricare ppt "CLAUDIO DAMIANI NON DIRE CHE LA MIA CASA E TRISTE."

Presentazioni simili


Annunci Google