La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Durante lanno scolastico 2010-11 la 2 a A della scuola primaria Enrico Toti di Maggianico in Lecco ha partecipato al concorso nazionale LItalia delle.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Durante lanno scolastico 2010-11 la 2 a A della scuola primaria Enrico Toti di Maggianico in Lecco ha partecipato al concorso nazionale LItalia delle."— Transcript della presentazione:

1

2 Durante lanno scolastico la 2 a A della scuola primaria Enrico Toti di Maggianico in Lecco ha partecipato al concorso nazionale LItalia delle fiabe. In viaggio con Le fiabe italiane di Italo Calvino bandito dal Ministero dellistruzione e dal Comitato Italia 150. La fiaba, inventata e illustrata dai bambini che ora sono in 3 a, ha superato la selezione regionale e ha rappresentato la Lombardia nellultima fase del concorso.

3

4 Cerano una volta due famiglie. Una si chiamava Rocciafalco e viveva sul Resegone.

5 Laltra viveva vicino al lago di Lecco e di cognome faceva Acquapesci. Le due famiglie erano molto amiche tra loro. La famiglia di montagna era composta da due figli, una mamma e un papà; la famiglia di lago invece era formata dai genitori, due gemelle e un fratellino piccolo.

6 Un giorno i Rocciafalco incontrarono Tristrega. la strega Tristrega.

7 Era cattiva, vestita di stracci e, dallalto del suo castello, li trasformò in statue di pietra solo perché erano entrati nel suo bosco incantato.

8 Gli Acquapesci, avvertiti dalla fata Coccinella, andarono ad aiutare i loro amici.

9 La fata disse di cercare nel bosco le statue e di riportarle sul Resegone. Con tanta tanta fatica obbedirono: comerano pesanti!

10 A questo punto arrivò Coccinella e disse che per salvare i Rocciafalco dovevano uccidere la strega Tristrega. Fecero costruire una spada magica con diamanti verdi e rossi sullimpugnatura.

11 Il piccolo Acquapesci stava giocando con la spada desiderando di essere lui ad uccidere Tristrega. Impugnò la spada, prese la rincorsa e infilzò un cespuglio. Non sapeva però che proprio lì si nascondeva la strega che lo stava spiando. Tristrega morì e i Rocciafalco tornarono in carne e ossa.

12 I Rocciafalco accompagnarono subito al castello della strega gli Acquapesci. Il castello era grande e bello. Insieme decisero di trasferirsi lì dove vissero tutti felici e contenti.

13


Scaricare ppt "Durante lanno scolastico 2010-11 la 2 a A della scuola primaria Enrico Toti di Maggianico in Lecco ha partecipato al concorso nazionale LItalia delle."

Presentazioni simili


Annunci Google