La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Argomento tecnico progressione didattica del passaggio durante una seduta di allenamento.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Argomento tecnico progressione didattica del passaggio durante una seduta di allenamento."— Transcript della presentazione:

1 Argomento tecnico progressione didattica del passaggio durante una seduta di allenamento

2 Calciare: il passaggio Avvicinamento della palla Caricamento compensazione esecuzione Gesto tecnico è determinato da 4 fasi: 1234 Piede dappoggio Valutare la traiettoria Rasoterra A parabola Frontale diagonale Con quale parte del piede Troppo vicino Troppo lontano Avanti/dietro Esterno/interno Tacco/punta Apertura chiusura anca Contrazione e rilass muscolare addutt/abdutt Non bloccare la gamba

3 La mia seduta di allenamento 3 fasi 2 Fase centrale 1 Fase iniziale 3 Partitella finale (Gioco popolare) Esercitazione coordinativa E Mobilita articolare 15 Fase analitica 15 Gioco/partita a tema 20 esercitazione situazionale minuti

4 Aprile 2012 Ob. Tecnico: calciare/PASSAGGIO RASOTERRA Ob. Motorio: MIGLIORIAMO GLI APPOGGI Ob. Tattico individuale: Smarcamento per ricevere – TRIANGOLO DI SMARCAMENTO Ob. Tattico collettivo: MANTIENI IL POSSESSO GIOCO INIZIALE: CALCIO BOCCE Es. COORDINATIVA: MIGLIORIAMO GLI APPOGGI Es. ANALITICA: ESERCIZIO SPONDA / O / QUADRATO COLPISCI E VINCI Es. PARTITELLA A TEMA: MANTIENI IL POSSESSO (3 VS1) Es. SITUAZIONALE: TRIANGOLO DI SMARCAMENTO

5 FASE INIZIALE (calcio bocce) Durata: 15 Obiettivo principale: Regoliamo la forza Obiettivo secondario: Miglioriamo la precisione Svolgimento: Un pallone ogni bambino, calciare in modo che la palla si fermi allinterno di una zona di 30 cm (prima linea a 7 m. di distanza) (seconda linea a 15 m.). Gara squadre o singola. Varianti: -Piede abile/meno abile -Esterno/interno/suola/punta/tacco -Distanza e larghezza delle zone da centrare (punteggio diverso a seconda della zona) -Colpire il boccino (o paletto, cono, cerchio….) -Chi vince si incontra – penitenze- -Gara a squadre con un pallone ciascuna (collaboriamo)

6

7 Esercitazione coordinativa: lavoriamo sugli appoggi Durata: 10-minuti + (5 minuti mobilità articolare) Obiettivo primario: miglioriamo il controllo nellappoggio, compensazione Obiettivo secondario: lavoriamo in velocità. Svolgimento:si gioca in Forma di staffetta, sugli appoggi del piede dappoggio e compensazione dellarto calciante. Appoggi tra gli spazi Var: -Frontali – laterali - allindietro – alternare il piede calciante. -Gara a squadre ogni 2 minuti. Mobilità articolare: Obiettivo primario: Mobilità articolare. Obiettivo secondario: combinazione motoria

8

9

10 Partita tema : mantieni il possesso Durata: 15 Obiettivo primario: Mantieni il possesso Obiettivo secondario: smarcamento, riconquista. Svolgimento: Due squadre a confronto, giocano in un campo 30 x 40 diviso in due zone. Giocare in 3 vs 1, in ogni zona. Raggiungere tot passaggi prima di poter andare al gol. Chi riconquista può contrattaccare subito. Var: -Cambio del difensore volante o a tempo. -Mettere due tocchi obbl. -Difendere tutti i giocatori dopo i passaggi. - Cambiare posizione dopo aver passato la palla obbl.

11

12 Esercitazione analitica Durata: 15 Obiettivo primario: miglioriamo il passaggio Obiettivo secondario: regoliamo la forza, avvicinamento della palla (a parabola), controllo orientato. Svolgimento: Eseguire passaggio al compagno che effettua controllo orientato. Gara a squadre, vince che arriva prima a TOT passaggi. Valido solo il passaggio che tocca la dalla sponda. Var: -Gara a squadre, a punti o a tempo. -Piede abile/meno abile. -Esterno interno. -Il percorso senza palla eseguire esercizio motorio.

13

14

15 Es. situazionale: triangolo di smarcamento Durata: 20 Obiettivo primario: Passaggio Quando, Come e Perché. mi smarco! Obiettivo secondario: Come Quando e Perché mi smarco, controllo orientato. Svolgimento, Due squadre a confronto. Il centrocampista deve mandare al tiro il compagno posto alle spalle di un difensore. Chi riceve deve controllare orientato per il tiro (smarcarsi: triangolo con palla e avversario) Var: -Piede abile, meno abile. -Gioco a muro o a triangolo.

16

17

18


Scaricare ppt "Argomento tecnico progressione didattica del passaggio durante una seduta di allenamento."

Presentazioni simili


Annunci Google