La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il progetto Come Pitagora e Archimede vuole offrire risposte ai bisogni differenziati degli alunni, per garantire a tutti pari opportunità formative,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il progetto Come Pitagora e Archimede vuole offrire risposte ai bisogni differenziati degli alunni, per garantire a tutti pari opportunità formative,"— Transcript della presentazione:

1

2 Il progetto Come Pitagora e Archimede vuole offrire risposte ai bisogni differenziati degli alunni, per garantire a tutti pari opportunità formative, nel rispetto dei tempi e delle diverse modalità di apprendimento di ciascuno. Nello specifico intende promuovere: lacquisizione di un metodo di studio più autonomo e più proficuo una partecipazione più attiva alle attività della classe; lacquisizione di competenze logico-matematiche fondamentali per soddisfare i bisogni di adulto nella società. ( capacità di calcolo e di risoluzione di problemi pratici). attraverso: attività di consolidamento per gli alunni che presentano un livello adeguato di competenze logico-matematiche e desiderano andare oltre, verso leccellenza; attività di recupero per gli alunni che si trovano in difficoltà e necessitano di azioni personalizzate di compensazione.

3 Alunni della classe IV B I numeri naturali e il sistema di numerazione decimale: il periodo delle migliaia. Le 4 operazioni con i numeri naturali e le loro proprietà. Problemi con le quattro operazioni: comprensione del testo; i dati e la/e domanda/e; dati mancanti, dati nascosti; la soluzione e la sua rappresentazione. Le frazioni: interi frazionati; lunità frazionaria; numeratore, denominatore, linea di frazione; frazioni complementari; frazioni a confronto; frazioni proprie, improprie, apparenti; calcolo della frazione di un numero; le frazioni decimali. I numeri decimali: i decimi, i centesimi, i millesimi; rappresentazione e confronto dei numeri decimali. Le operazioni con i numeri decimali: addizioni, sottrazioni, moltiplicazioni e divisioni per 10,100,1000. Le Linee: retta, semiretta, segmento, rette incidenti, parallele, perpendicolari. Gli angoli: nomenclatura e misurazione.

4 Attività Completamento di schede operative. Completamento di catene numeriche. Utilizzo di giochi didattici interattivi. Costruzione di figure geometriche piane e calcolo del perimetro e dellarea. Costruzione di figure geometriche solide e calcolo del volume. Risoluzione di problemi aritmetici e non. Realizzazione di cartelloni con la compravendita, con peso lordo, peso netto e tara, con costo unitario e costo totale. Giochi di logica: il triangolo matematico, i segni giusti, il quadrato magico, tabella magica, le noci di cocco… Lettura, interpretazione e rappresentazione di aerogrammi e di istogrammi. Esecuzione di questionari a risposta multipla

5 Metodologia E stato privilegiato il lavoro di gruppo, a piccoli gruppi o cooperativo. Il lavoro individuale è stato utilizzato nei momenti di verifica. Le attività proposte sono state volte a favorire e valorizzare lintegrazione tra le diverse esperienze cognitive e culturali del bambino e si sono state articolate quindi nei vari settori-argomenti del linguaggio matematico (il numero – geometria – la misura – introduzione al pensiero razionale – dati e previsioni). Le strategie metodologiche si sono basate sulla valorizzazione delle potenzialità di tutti gli alunni e sulla valorizzazione dell esperienza- gioco quale mezzo privilegiato per l'attivazione e lo sviluppo del processi cognitivi e di apprendimento

6 Alcune attività con:

7 Esegui velocemente calcolando a mente 125-9=116 804-99=705 717-9=708 1 200-999=201 600-99=501 3 763- 999=2764 136-9=127 4 000-999=3001 500- 9=499 285-99=186 7 000-999=6001 26-9=17 2500-99=2401 8 000-999=7001 55-9=46 Salva lattività sulla Pen Drive. Casavatore 14/02/2013

8 CASAVATORE 21/02/2013 LE DIVISIONI PER 10, 100, 1000 CALCOLA IN RIGA 10 : 10 = 1 10 100 : 100 =101 80 : 10 =8 70 000 : 100 =70 800 : 10 =80 101 000 : 100 =1010 300 : 10 =30 201 000 : 100 = 2010 750 : 10 =75 18 000 : 100 =180 810 : 10 = 81 70400 : 100 = 704 510 : 10 = 51 3000 : 1 000 =3 500 : 10 = 50 8000 : 1 000 = 8 8 000 : 10 = 800 9 000 : 1 000 =9 8 100 : 10 = 810 10 000 : 1 000 =10 73 100 : 10 =7310 70 000 : 1 000 =70 47 010 : 10 = 4701 50 000 : 1 000=50 300 : 100 = 3 60 000 : 1 000 =60 700 : 100 = 7 101 000 : 1 000 =101 Salva lattività sulla Pen Drive.

9 Apri il programma word copia e completa : Calcolo a mente Se in un'addizione uno degli addendi è 9 è più facile aggiungere 9 e poi togliere 9 Se in un'addizione uno degli addendi è 99 è più facile aggiungere 99 e poi togliere 99 Se in un'addizione uno degli addendi è 999 è più facile aggiungere 999 e poi togliere 999 Esegui velocemente calcolando a mente 109+9=118 612+99=711 263+9=272 500+999=1 499 515+99=614 1 350+999=2 349 Rifletti e completa Se in una sottrazione devo togliere 9 è più facile togliere 9 e poi aggiungere 9 Se in una sottrazione devo togliere 99 è più facile togliere 99 e poi aggiungere 99 Se in una sottrazione devo togliere 999 è più facile togliere 999 e poi aggiungere 999 Casavatore 28/02/2013

10

11

12

13

14 Al lavoro

15

16

17 Utilizzo di giochi didattici interattivi. Realizzazione di cartelloni con la compravendita, con peso lordo, peso netto e tara, con costo unitario e costo totale. Giochi di logica: il triangolo matematico, i segni giusti, il quadrato magico, tabella magica. Lettura, interpretazione e rappresentazione di aerogrammi e di istogrammi GIOCHI INTERATTIVI dal 16/05/13 -28/05/13 «Matematicandoinsieme» di M.Cristina Sbarbati

18

19

20

21

22 In questo percorso laboratoriale si è cercato di offrire ai bambini risposte ai loro bisogni formativi, mettendo in atto strategie didattiche personalizzate. Nellattuazione del processo di apprendimento è stato importante prendere atto delle difficoltà e degli errori fatti dai bambini per riflettere sulle possibili cause (distrazione, incomprensione del compito …). Losservazione, quindi, è stata continua e sistematica, sia nelle attività individuali che in quelle di gruppo. Si è cercato di realizzare una scuola in cui ci siano momenti per pensare, per dialogare e per confrontarsi, dove il bambino partecipa alla costruzione del proprio sapere ed acquisisce LA DOCENTE A.LUONGO


Scaricare ppt "Il progetto Come Pitagora e Archimede vuole offrire risposte ai bisogni differenziati degli alunni, per garantire a tutti pari opportunità formative,"

Presentazioni simili


Annunci Google