La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

MENTE E SISTEMA IMMUNOLOGICO. ESISTE UN RAPPORTO SOLO TEORICO? Stefano Pascucci. SITCC.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "MENTE E SISTEMA IMMUNOLOGICO. ESISTE UN RAPPORTO SOLO TEORICO? Stefano Pascucci. SITCC."— Transcript della presentazione:

1 MENTE E SISTEMA IMMUNOLOGICO. ESISTE UN RAPPORTO SOLO TEORICO? Stefano Pascucci. SITCC

2 IL CERVELLO COME PARADISO IMMUNOLOGICO ASSENZA DI DRENAGGIO LINFATICO BARRIERA EMATO-ENCEFALICA BASSO LIVELLO DI ESPRESSIONE DEI FATTORI MHC, IN PARTICOLARE MHC DI CLASSE II, NELLE CELLULE RESIDENTI DEL SNC SCARSITÀ DI CELLULE APC, COME LE CELLULE DENDRITICHE O DI LANGERHANS PRESENZA DI FATTORI IMMUNOSOPPRESSIVI, COME IL TGF-B

3 EVOLUZIONE VERSO UN NUOVO PARADIGMA SISTEMA NERVOSO- SISTEMA IMMUNE H. SELYE N.K. JERNE 1981 R. ADER 1989 J.E. BLALOCK G. EDELMAN STRESS E CORRELAZIONE FRA SISTEMA NERVOSO, ENDOCRINO E IMMUNOLOGICO TEORIA DEL NETWORK IMMUNITARIO PSYCHONEUROIMMUNOLOGY SISTEMA IMMUNITARIO COME ORGANO DI SENSO (IL SESTO) STRUTTURA DEGLI ANTICORPO TEORIA NEUROBIOLOGICA DELLA MENTE NON SE LIVELLO ANATOMICO SISTEMA TALAMO-CORTICALE LIVELLO FUNZIONALE ELABORAZIONE STIMOLI ESTERNI FINALITÀ CATEGORIZZAZIONE SE TRONCOENCEFALO IPOTALAMO SIST. LIMBICO ELABORAZIONE STIMOLI INTERNI VALORI INNATI

4 CORRELAZIONI ANATOMO-FISIOLOGICHE TRA SISTEMA NERVOSO E SISTEMA IMMUNOLOGICO IPOTALAMO (ANTERIORE) IPOFISI SISTEMA LIMBICO SISTEMA NERVOSO VEGETATIVO TIMO LESIONI STIMOLAZIONE LESIONI LESIONI/STIMOL. · RIDUZIONE PRODUZIONE ANTICORPI · AUMENTATA CRESCITA TUMORI SUBCUTANEI · DIMINUZIONE RAPPORTI CD4/CD8 · DIMINUZIONE TIMOCITI · RIDUZIONE REAZIONI IPERSENSIBILITÀCUTANEA RITARDATA · AUMENTO RISPOSTE IPERSENSIBILITÀ CUTANEA RITARDATA · RIDOTTA PRODUZIONE ORMONI TIMICI · RIDOTTA MASSA DEL TIMO, MIDOLLO OSSEO, TESSUTI LINFATICI · IMMUNODEFICIENZA UMORALE E CELLULO-MEDIATA · EFFETTI COMPLESSI · INNERVAZIONE DEGLI ORGANI LINFATICI · RUOLO DELLE FIBRE ADRENERGICHE DEL SIMPATICO NEL CORRETTO SVILUPPO EMBRIONALE DEL SISTEMA IMMUNITARIO · INNERVAZIONE NURADRENERGICA, COLINERGICA, AMINERGICA · N.A. AGISCE SULLA MATURAZIONE DEI TIMOCITI TRAMITE RECETTORI -ADRENERGICI · PRESENZA DI VARI PEPTIDI (VIP, SP, NPY, TK ECC.)

5 RUOLO DEI NEUROTRASMETTITORI CLASSICI E DEI NEUROPEPTIDI N.A. INNERVAZIONE NORADRENERGICA DEGLI ORGANI LINFATICI RECETTORI e ADRENERGICI SU LINFOCITI E MACROFAGI ACh INNERVAZIONE COLINERGICA RECETTORI MUSCARINICI SUI LINFOCITI 5-HT RECETTORI PER 5-HT SU LINFOCITI, MACROFAGI, EOSINOFILI PEPTIDI BOMBESINA COLECISTOCHININA NEUROTENSINA VIP SOSTANZA P SOMATOSTATINA DINORFINA ENCEFALINA

6 SISTEMI NEUROENDOCRINI ASSE IPOTALAMO-IPOFISI-CORTICOSSURENE IPOTALAMO (N. PARAVENTRICOLARE) IPOFISI CORTICOSSURENE CRH ACTH CORTISOLO – – + +

7

8 PRINCIPALI EFFETTI SUL SISTEMA IMMUNITARIO MOLECOLE INIBITORIE GLUCOCORTICOIDI SOMATOSTATINA GONADOTROPINA CORIONICA MOLECOLE STIMOLATORIE ESTROGENI PROLATTINA -ENDORFINA SOSTANZA P T4 CRH EFFETTI IMMUNOLOGICI RIDUZIONE NUMERO LINFOCITI EFFETTO ANTIINFIAMMATORIO (INIBIZIONE PG) INIBIZIONE PRESENTAZIONE ANTIGENE E NK BLOCCO IL -1, IL -2, IL -6, INF- STIMOLAZIONE TS INIBIZIONE PROLIFERAZIONE LINFOCITI T INIBIZIONE REAZIONE INFIAMMATORIA SOPPRESSIONE NK SOPPRESSIONE PROLIFERAZIONE LINFOCITI T STIMOLAZIONE LINFOCITI TS EFFETTI IMMUNOLOGICI PROLIFERAZIONE LINFOCITI B E MACROFAGI AUMENTO LINFOCITI E STIMOLAZIONE FUNZIONI LINFOCITARIE STIMOLO NK, AUMENTO INF- AUMENTO PROLIFERAZIONE LINFOCITI T AUMENTO PRODUZIONE IMMUNOGLOBULINE ATTIVAZIONE PROLIFERAZIONE LINFOCITI E MACROFAGI

9 NEUROIMMUNOMODULAZIONE SIST. LIMBICOIPOTALAMOIPOFISI SISTEMA IMMUNITARIO STIMOLO STRESSANTE CERVELLO GONADITIROIDE CORTICALE SURRENE MIDOLLARE SURRENE LH-FSHTSHPRL GHACTHSNV ORMONI GONADICI T3-T4 CORTISOLOCATECOLAMINE

10 CITOCHINE E SISTEMA NERVOSO LE CITOCHINE RAPPRESENTANO LE MOLECOLE TRAMITE LE QUALI IL SISTEMA IMMUNOLOGICO COMUNICA CON IL SISTEMA NERVOSO LE CITOCHINE INTERVENGONO NEL SEGNALARE AL SISTEMA NERVOSO UN DANNO O UN PERICOLO PER LORGANISMO DA STIMOLI NON COGNITIVI SONO STATI IDENTIFICATI RECETTORI PER VARIE CITOCHINE IN VARIE ZONE DEL SNC (IPOTALAMO, SISTEMA LIMBICO, TRONCO CEREBRALE, CORTECCIA) OLTRE ALLE CITOCHINE ESOGENE CHE ARRIVANO AL SNC, IL SNC PRODUCE CITOCHINE ENDOGENE

11 EFFETTI DELLE CITOCHINE SUL COMPORTAMENTO E SUL SISTEMA NERVOSO FEBBRE ALIMENTAZIONE NAUSEA SONNO ATTIVITÀ MOTORIA COMPORTAMENTO SESSUALE ATTENZIONE MEMORIA IL-1 ( e ) +++ – – – +++ – – – – IL – +++ – IL-8 – MIP-1 ( e ) +++ – IFN- – – – IFN- + IFN- + TNF – – – +++ +

12


Scaricare ppt "MENTE E SISTEMA IMMUNOLOGICO. ESISTE UN RAPPORTO SOLO TEORICO? Stefano Pascucci. SITCC."

Presentazioni simili


Annunci Google