La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PROGETTO COMENIUS ENERGY IN OUR LIFE TEAM ITALIANO I.T.T.G. MARIO RUTELLI PALERMO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PROGETTO COMENIUS ENERGY IN OUR LIFE TEAM ITALIANO I.T.T.G. MARIO RUTELLI PALERMO."— Transcript della presentazione:

1 PROGETTO COMENIUS ENERGY IN OUR LIFE TEAM ITALIANO I.T.T.G. MARIO RUTELLI PALERMO

2 IL GRAFICO DEI CONSUMI INVERNALI, GIA UTILIZZATO NEL PRECEDENTE MEETING, VIENE PROPOSTO SOLO PER EFFETTUARE IL CONFRONTO CON I DATI ESTIVI RILEVATI SUCCESSIVAMENTE E RIPORTATI NEI GRAFICI A SEGUIRE.

3 CONSUMI ESTIVI Family H Or F Elect I cook i Elect I hoting Air condit Peo ple StART (KWh) Week 1Week 2Week 3Week 4 Total (KWh) 1FmixNY FNNN FYNY FNNY FNNN FNNY HYNY HNNN FNNY FNNN HYNN HYYY HNNY HNNY HNNY HNNY HYNY FNNN FNNN FNNY SCHOOL

4 LA TABELLA SUI CONSUMI ESTIVI E STATA COSTRUITA IN BASE ALLE LETTURE AI CONTATORI ELETTRICI EFFETTUATE NELLE QUATTRO SETTIMANE OSSERVATE E, SULLA SCORTA DEI RILIEVI, SI SONO DETERMINATI I CONSUMI TOTALI RIPOTRTATI NELLULTIMA COLONNA. ANCHE PER LA SCUOLA SONO STATE EFFETTUATE LE LETTURE CON LA STESSA CADENZA E NELLO STESSO PERIODO E SI SONO CALCOLATI I RELATIVI CONSUMI (ULTIMA RIGA IN BASSO).

5 CONSUMI ESTIVI ABITAZIONI STARTW1W2W3W Consumi medi abitazioni per settimana. W1W2W3W4 81,667,2560,5560,75

6 NELLA DIAPOSITIVA 5 SI SONO ESTRAPOLATI I DATI RELATIVI ALLE SOLE ABITAZIONI (20) E SI SONO DETERMINATI I CONSUMI MEDI RELATIVI AD OGNI SETTIMANA OSSERVATA.

7 IL GRAFICO SUI CONSUMI ESTIVI VISUALIZZA MEGLIO I DATI NUMERICI DELLE PRECEDENTI TABELLE E MOSTRA UN ANDAMENTO DEI CONSUMI IN CALO NELLE PRIME TRE SETTIMANE PRESE IN CONSIDERAZIONE E PRATICAMENTE COSTANTE TRA LA TERZA E LA QUARTA SETTIMANA (60,75 E 60,55 kWh).

8 IL CONFRONTO FRA I DATI MEDI INVERNALI E QUELLI ESTIVI MOSTRANO: a) UN ANDAMENTO VARIABILE DEI CONSUMI INVERNALI DA COLLEGARE ANCHE ALLANDAMENTO METEOROLOGICO; b) UN TREND IN CALO PER I CONSUMI ESTIVI PERCHE LE TEMPERATURE NON RICHIEDEVANO ANCORA LUSO DI CLIMATIZZATORI; c) UNA NETTA RIDUZIONE DEI CONSUMI ESTIVI RISPETTO A QUELLI INVERNALI.

9 QUESTO GRAFICO MOSTRA LA VARIAZIONE DEI CONSUMI ESTIVI RISPETTO AI CONSUMI INVERNALI (ESPRESSO PERCIO IN kWh). E POSSIBILE RILEVARE: a) RIDUZIONI RILEVANTI IN ALCUNE ABITAZIONI (ESEMPIO NELLABITAZIONE 17); b) RIDUZIONE MEDIA FRA kWh; c) AUMENTO DEI CONSUMI IN QUALCHE CASO, AD ESEMPIO NELLABITAZIONE 18, PER AUMENTO DEL NUCLEO FAMILIARE, NELLABITAZIONE 14 PER LUTILIZZO ANTICIPATO DEI CLIMATIZZATORI..

10 IL GRAFICO SOTTOSTANTE MOSTRA LE VARIAZIONI PERCENTUALI DEI CONSUMI DELLE ABITAZIONI E DELLA SCUOLA. NELLABITAZIONE E 11 RISCONTRIAMO LA PIUALTA DIMINUZIONE PERCENTUALE DI CONSUMI. NELLA MAGGIOR PARTE DEI CASI LA RIDUZIONE E COMPRESA TRA IL 20 E IL 40%. PER QUANTO RIGUARDA LA SCUOLA LA RIDUZIONE E DEL 26%.

11 CONCLUSIONI IN CONCLUSIONE LE DIFFUSE RIDUZIONI DEI CONSUMI ESTIVI TROVANO FACILE GIUSTIFICAZIONE NELL ELEVATA INCIDENZA DEI RISCALDAMENTI ELETTRICI, CONNESSI ALLA PRESENZA DEI SCALDA ACQUA NEI CONSUMI INVERNALI E NELLA MODESTA PRESENZA E/O USO DI CLIMATIZZATORI ESTIVI IN RAPPORTO ALLE TEMPERATURE ANCORA SOPPORTABILI. LE ANOMALIE DELLE ABITAZIONI 14 E 18 SONO GIA STATE SPIEGATE. LAPPARENTE INGIUSTIFICATO AUMENTO DEI CONSUMI ESTIVI DELLABITAZIONE 8 POTREBBE ESSERE CORRELATO ALLA TIPOLOGIA DELLABITAZIONE DI TIPO ISOLATO (vedi tab. 3), CON PROBABILI MAGGIORI CONSUMI ELETTRICI CONNESSI ALLUTILIZZO ESTIVO DELLAREA ATTORNO AL FABBRICATO.

12 GRAZIE DAL TEAM ITALIANO


Scaricare ppt "PROGETTO COMENIUS ENERGY IN OUR LIFE TEAM ITALIANO I.T.T.G. MARIO RUTELLI PALERMO."

Presentazioni simili


Annunci Google