La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 SOLUZIONE DEI TEMI DESAME ECONOMIA POLITICA I (Istituzioni) A-K del 18-04-08 SECONDO GRUPPO (FILA A e FILA B) Risultati on line il 25-04-08; registrazione:

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 SOLUZIONE DEI TEMI DESAME ECONOMIA POLITICA I (Istituzioni) A-K del 18-04-08 SECONDO GRUPPO (FILA A e FILA B) Risultati on line il 25-04-08; registrazione:"— Transcript della presentazione:

1 1 SOLUZIONE DEI TEMI DESAME ECONOMIA POLITICA I (Istituzioni) A-K del SECONDO GRUPPO (FILA A e FILA B) Risultati on line il ; registrazione: ore 10 aula A. Chi non potesse presenziare o affidare il proprio libretto ad altri potrà registrare nei prossimi appelli.

2 2 DOMANDA 1 SECONDO GRUPPO FILA A 1) Osservare la funzione di produzione ricardiana (al netto della rendita) qui sotto rappresentata, e rispondere alle domande seguenti: a) Quale classe sociale investe nella messa a coltura di nuove terre? b) Cosa rappresenta W? Come si calcola? c) Se i lavoratori occupati sono N 1, quanti sono i profitti?

3 3 La classe sociale che investe i profitti nella colti- vazione di nuove terre è quella dei capitalisti. W rappresenta il monte salari, che si calcola moltiplicando il salario unitario per il numero dei lavoratori N) a) b) RISPOSTA 1 c) Se i lavoratori occupati sono N 1, i profitti sono nulli perché il sistema è nello stato stazionario SECONDO GRUPPO FILA A

4 4 X – R = prodotto sociale al netto della rendita W = monte salari (pari al salario unitario per il numero dei lavoratori N ) stato stazionario

5 5 2) Un famoso paradosso keynesiano afferma che la parsimonia non è una virtù, in condizioni di sotto-occupazione, bensì un danno per leconomia; il risparmio tesoreggiato può infatti ridurre il reddito di equilibrio del sistema. Rappresentare grafica- mente gli effetti di un aumento della propensione marginale al risparmio sulla domanda effettiva e sul reddito di equilibrio, e commentare il risultato. DOMANDA 2 SECONDO GRUPPO FILA A

6 6 Un aumento della propensione marginale al risparmio fa ruotare la la funzione di consumo verso il basso (senza spostare lintercetta C 0 ); infatti, se aumenta la propensione marginale al risparmio (b) deve calare la propensione marginale al consumo (a), essendo (a+b=1); anche la domanda effettiva ruota verso il basso a seguito dello spostamento della funzione di consumo (DE=C+I), e il reddito di equilibrio cala perché si sposta vs. il basso lintersezione della DE con la bisettrice. RISPOSTA 2 SECONDO GRUPPO FILA A

7 7 Y di eq. cala da Y 1 a Y 2 2) a C 0 + I

8 8 3) Mostrare graficamente (usando due grafici separati) le conseguenze di un peggioramento delle aspettative di lungo periodo: a) sul livello degli investimenti b) nel modello IS-LM Commentare i risultati. SECONDO GRUPPO FILA A DOMANDA 3

9 9 SECONDO GRUPPO FILA A RISPOSTA 3 Un peggioramento delle aspettative di lungo periodo riduce il livello degli investimenti (a pari tasso di interesse). Nel modello IS-LM il calo degli investimenti determina uno spostamento della curva IS verso il basso (in parallelo). Minori investimenti riducono la domanda effettiva e il reddito di equilibrio. La riduzione del reddito riduce la domanda di moneta per transazioni, e causa una riduzione del tasso dinteresse (nel tratto normale della LM).

10 10 Peggioramento delle aspettative i I I(i, e 2 ) I(i, e 1 ) I a)

11 11 Leffetto varia nei 3 tratti della LM i; Y= tratto verticale tratto orizzontale Y; i = b) tratto normale i; Y

12 12 DOMANDA 1 SECONDO GRUPPO FILA B 1) Osservare la funzione di produzione ricardiana (al netto della rendita) qui sotto rappresentata, e rispondere alle domande seguenti: a) Quale classe sociale investe nella messa a coltura di nuove terre? b) Qual è la massima espansione possibile del sistema, date le risorse disponibili e le condizioni tecniche di produzione? Indicarla nel grafico. c) Se i lavoratori occupati sono N 1, quanti sono i profitti? (Indicarli nel grafico).

13 13 La classe sociale che investe i profitti nella colti- vazione di nuove terre è quella dei capitalisti. La massima espansione possibile del sistema, date le risorse disponibili e le condizioni tecniche di produzione, è rappresentata dallo stato stazionario. a) b) RISPOSTA 1 c) Se i lavoratori occupati sono N 1, i profitti sono pari alla distanza vericale indicata nel grafico dal segmento AB SECONDO GRUPPO FILA B

14 14 X – R = prodotto sociale al netto della rendita W = monte salari (pari al salario unitario per il numero dei lavoratori N ) stato stazionario A B

15 15 2) Un famoso paradosso keynesiano afferma che in condizioni di sotto-occupazione anche una spesa improduttiva (come pagare i lavoratori per scavare buche e poi riempirle) può servire per aumentare il reddito di equilibrio del sistema. Rappresentare graficamente gli effetti di un aumento della propensione marginale al consumo sulla domanda effettiva e sul livello di reddito di equilibrio, e commentare il risultato. DOMANDA 2 SECONDO GRUPPO FILA B

16 16 La funzione di consumo ruota verso lalto perché aumenta la sua inclinazione, data dalla propensione marginale al consumo (a), senza spostare lintercetta (che indica invece il consumo autonomo); anche la domanda effettiva ruota verso lalto a seguito dello spostamento della funzione di consumo (DE=C+I), e il reddito di equilibrio aumenta perché si sposta vs. lalto lintersezione della DE con la bisettrice che individua la posizione di equilibrio. RISPOSTA 2 SECONDO GRUPPO FILA B

17 17 Y di equilibrio aumenta da Y 1 a Y 2 2) a C 0 + I

18 18 SECONDO GRUPPO FILA B DOMANDA 3 3) Mostrare graficamente (usando due grafici separati) le conseguenze di un peggioramento delle aspettative di lungo periodo: a) sulla domanda effettiva e sul reddito di equilibrio b) nel modello IS-LM Commentare i risultati

19 19 SECONDO GRUPPO FILA B RISPOSTA 3 Un peggioramento delle aspettative di lungo periodo riduce il livello degli investimenti (a pari tasso di interesse); la domanda effettiva (DE=C+I) si sposta di conseguenza verso il basso (parallelamente a se stessa), e il livello di reddito di equilibrio si riduce. Nel modello IS-LM il calo degli investimenti determina uno spostamento della curva IS verso il basso (in parallelo) con conseguente calo del livello di reddito di equilibrio. Minori investimenti riducono la domanda effettiva e il reddito di equilibrio. Il calo del reddito riduce la domanda di moneta per transazioni, e causa una riduzione del tasso dinteresse (nel tratto normale della LM).

20 20 Se calano gli investimenti, anche la DE = C+I cala di conseguenza, e Y si riduce da Y 1 a Y 2 a) C 0 + I 1 C 0 + I 2

21 21 Leffetto varia nei 3 tratti della LM i; Y= tratto verticale tratto orizzontale Y; i = b) tratto normale i; Y


Scaricare ppt "1 SOLUZIONE DEI TEMI DESAME ECONOMIA POLITICA I (Istituzioni) A-K del 18-04-08 SECONDO GRUPPO (FILA A e FILA B) Risultati on line il 25-04-08; registrazione:"

Presentazioni simili


Annunci Google