La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Crema, 11 Ottobre 2010 Gruppo Consiliare PD Consiglio Comunale.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Crema, 11 Ottobre 2010 Gruppo Consiliare PD Consiglio Comunale."— Transcript della presentazione:

1 Crema, 11 Ottobre 2010 Gruppo Consiliare PD Consiglio Comunale

2 Lorigine: la delibera C.C. n° 5/ >

3 Convenzione di concessione Comune – Scs S.L. (15.04) Profili di responsabilità Art. 13: (…omissis..): resta inteso che per leffettuazione delle altre attività sportive, diverse da quelle specifiche del centro natatorio, facenti parte della presente convenzione, il Gestore potrà avvalersi di soggetti esterni, fermo restando che ogni responsabilità nei confronti del Comune rimarrà del soggetto gestore. Art. 17 convenzione: ogni responsabilità inerente lesercizio della concessione, ivi compresa ogni e qualsiasi responsabilità relativa a inadempienze e conseguenti danni da chiunque o comunque provocati viene esplicitamente ed integralmente, senza eccezioni o riserve, assunta dal concessionario; tale responsabilità grava sul Gestore anche in relazione a fatti ed atti compiuti da eventuali sub gestori e/o società partecipate dallo stesso.

4 Alcune precisazioni sulle effettive sub gestioni : Convenzione Scs SL – Sport Village Mark 2 snc con un legale rappresentante : trasformazione da Mark 2 s.n.c. in Mark 2 s.a.s : Mark 2 s.a.s. affitta il ramo dazienda relativo alle attività afferenti il campo di calciotto ad Abele s.n.c : Mark 2 s.a.s. affitta il ramo dazienda relativo alle attività afferenti i servizi dedicati al tennis allAssociazione dilettantistica Tennis Club : Mark 2 s.a.s. inizia attività di cessione rami daziende e cessa gestione impianti sportivi; cambia Legale rappresentanza

5 6 Aprile 2010: Segnalazione avvio lavori Lettera di Scs Servizi Locali al Comune di Crema (Ed. Privata e Affari Generali) che comunica lavvio dal dei lavori di preparazione del fondo funzionali alla realizzazione del nuovo campo da calcetto. Firma del direttore di Scs Servizi Locali.

6 12 aprile 2010: la D.I.A. Presentazione Denuncia Inizio Attività Firma Committente, Proprietà area, Esecutore lavori, D.L.. Denuncia > Relazione di asseverazione: realizzazione campo da calciotto, utilizzabile anche come 4 campi da calcetto, opera conforme agli strumenti urbanistici generali o attuativi vigenti Tavole progettuali allegate? Conformi? Sottoscritte?

7 : riscontri uffici comunali alla D.I.A. Lettera RdS Edilizia Privata ad Abele snc, Comune di Crema(A.G.) e p.c. D.L. richiedente integrazione documentale. Tra i documenti richiesti, > e >.

8 7 Luglio 2010: lettera di precisazioni in merito allesecuzione del nuovo campo di calcetto Lettera di Scs servizi locali (firma direttore) con cui si precisa che > Attestazione che lampliamento >

9 7 Luglio 2010: lettera di precisazioni in merito allesecuzione del nuovo campo di calcetto – All.to

10 9 Luglio 2010:relazione tecnico illustrativa della D.L. (ad integrazione D.I.A.) Dichiarazione costruzione campo da calcio Dimensioni interne 83m x 39m Misure campo calcio a 5: 25m < lunghezza < 42m 15m < larghezza < 25m Misure campo calcio a 8: 55m < lunghezza < 70m 35m < larghezza < 45m

11 : 1^ seduta G.C. sul punto La G.C. determina di inviare formale diffida a SCS servizi locali affinché provveda al ripristino dellarea rispetto al progetto approvato dal Consiglio Comunale.

12 : prima diffida del Comune ad Scs Servizi Locali Accertato che quanto contenuto negli elaborati grafici non rispetta quanto convenzionato con lA.C.; accertata la carenza delle condizioni, modalità e fatti legittimanti e verificato che non sussistono i presupposti e i requisiti per lapplicazione della procedura intrapresa, ai sensi delle leggi e delle normative in materia, Diffida dalla prosecuzione della attività intrapresa e dei conseguenti effetti Ordina di provvedere allimmediato ripristino dellimpianto sportivo nelle condizioni autorizzate dal Consiglio Comunale

13 e : interrogazioni a risposta scritta Consigliere Bordo Interrogazioni in merito alla effettiva violazione della convenzione sottoscritta da Scs con lA.C. alle responsabilità ai costi conseguenti

14 (ricevuta il 13.08): richiesta sottoscrizione atto unilaterale dobbligo Lettera di Scs Servizi Locali (firma direttore) la quale dichiara che lopera è funzionale al servizio pubblico erogato, consentendo anche il calcio a 11 chiede la concessione di tali aree a migliore sfruttamento, in attesa che siano destinate agli scopi previsti dal P.R.G., attraverso la sottoscrizione di un atto unilaterale dobbligo

15 : informativa alla G.C. Il RdS Edilizia Privata e il Dirig. Aff.G. chiedono alla G.C. >.

16 : 2^ passaggio in Giunta La G.C. demanda alla volontà del Consiglio Comunale laccettazione o meno delle giustificazioni espresse da Scs Servizi Locali

17 : 3^ seduta di G.C. sullargomento Il Sindaco riferisce alla G.C. che non sussistono le condizioni per inoltrare la pratica in oggetto alla valutazione del consiglio comunale né le condizioni per accettare la proposta della SCS. Invita il dirigente a proseguire nella procedura perché venga dato corso immediatamente al ripristino.

18 : Avvio del procedimento ex artt.7 e 8 L. 241: ripristino dei luoghi Accertato che quanto contenuto negli elaborati grafici non rispetta quanto convenzionato con lA.C.; accertata la carenza delle condizioni, modalità e fatti legittimanti e verificato che non sussistono i presupposti e i requisiti per lapplicazione della procedura intrapresa, ai sensi delle leggi e delle normative in materia, Si assegna termine di 20 giorni dalla ricezione per la rimozione delle opere realizzate in difformità. Decorso infruttuosamente il termine, si emetterà ordinanza di ripristino dei luoghi, che verrà contestualmente trasmessa allAutorità Giudiziaria.

19 : 4^ seduta di G.C. sullargomento e Commissione di garanzia Commissione di garanzia: audizione presidente Scs Servizi Locali e relativo dibattito Decisione della G.C. di rimettere largomento alla decisione del Consiglio Comunale

20 : il Sindaco scrive al Dirigente Ritenuto il Consiglio Ccomunale competente ad esprimersi sulla proposta di Scs servizi locali Invita il Dirigente a sospendere il termine di 20 giorni intimato nel provvedimento del in attesa che il Consiglio Comunale decida in merito.

21 : sospensione termini dellavvio del procedimento ex artt. 7 e 8 L. 241 – ripristino stato dei luoghi Lettera del RdS Edilizia Privata e del Dir. Aff.G. ad Abele snc, Scs Servizi Locali, D.L. Arnetti che, vista la disposizione del Sindaco del , sospende il termine di 20 giorni intimato per la rimozione delle opere realizzate in difformità, in attesa delle determinazioni del Consiglio Comunale.

22 : Nuovo atto unilaterale dobbligo sottoscritto da scs Servizi Local i Ammissione realizzazione di campo di dimensioni superiori rispetto a quanto convenuto e quindi in difformità dalla convenzione approvata dal Consiglio Comunale Impegno: -> al ripristino, a semplice richiesta Comunale -> alla manleva del Comune da oneri/costi/ danni -> alla concessione delluso pubblico e gratuito del predetto campo per 9 ore settimanali Esclusione di responsabilità di Scs Servizi locali in ordine ad eventuali abusi edilizi

23 Dispositivo proposta di delibera del C.C. in data Di accettare latto unilaterale dobbligo ed autorizzare il mantenimento del campo di calcio realizzato, con gli impegni assunti Di dare atto che la presente deliberazione non costituisce modifica della convenzione (?) di cui alla delibera C.C. n°5/ né cambio di destinazione dellarea interessata ed in uso allScs servizi locali in forza della citata convenzione.


Scaricare ppt "Crema, 11 Ottobre 2010 Gruppo Consiliare PD Consiglio Comunale."

Presentazioni simili


Annunci Google