La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Classe I Montegrillo (docente Alessia Fiorucci). Questo laboratorio è nato con lintento di permettere agli alunni di impadronirsi in maniera consapevole.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Classe I Montegrillo (docente Alessia Fiorucci). Questo laboratorio è nato con lintento di permettere agli alunni di impadronirsi in maniera consapevole."— Transcript della presentazione:

1 Classe I Montegrillo (docente Alessia Fiorucci)

2 Questo laboratorio è nato con lintento di permettere agli alunni di impadronirsi in maniera consapevole e significativa dei contenuti propri dellarea storico-geografica, soffermandosi di volta in volta gli argomenti che risultavano avere necessità di ulteriore approfondimento. È risultato inoltre didatticamente formativo rielaborare, singolarmente o in gruppo, le proprie conoscenze al fine di renderle fruibili anche ad altri. Per questo è importante saper utilizzare diversi strumenti di divulgazione anche a livello operativo, producendo materiale espositivo come cartelloni, schemi, plastici, etc. Tale operatività risulta quindi utile sia per approfondire le conoscenze, che per mettere alla prova le proprie abilità anche organizzative e pratiche ed anche per verificare la propria disponibilità nella convivenza e collaborazione con gli altri. Partendo dal programma di geografia che affrontava levoluzione della città nel corso della storia europea, ho deciso di far realizzare ai ragazzi dei plastici che riproducessero i principali modelli di città e di utilizzo del territorio secondo i quali luomo durante i secoli ha interagito con lambiente in cui viveva. Questo mi è sembrato un importante momento di raccordo sia con le tematiche affrontate nellaltro laboratorio, sia con la storia antica, dalla quale, se pur non affrontata nel programma di storia, non possiamo prescindere per conoscere le radici della nostra civiltà. Sono stati realizzati quindi la città greca, la città romana sul modello del castrum e il territorio così concepito nellalto medioevo, con il castello, il manso, il monastero, il tutto con gli elementi caratteristici che ne evidenziassero le componenti sociali, economiche e geografiche. I ragazzi, dovendo creare essi stessi le situazioni già studiate nei libri, hanno potuto applicare le proprie conoscenze, riconoscendo in modo più efficace le dinamiche sociali ed economiche che influiscono sullutilizzo del territorio e sulla sua antropizzazione e viceversa. In più hanno utilizzato fantasia e creatività per la realizzazione pratica che ha richiesto il superamento di piccoli ostacoli materiali, il che ha stimolato le loro abilità in un clima di grande collaborazione.

3 Finalità: Rinforzare conoscenze, abilità e competenze dellarea storico- geografica, sviluppare abilità operative e pratiche anche al fine di rendere i contenuti fruibili ad altri. Obiettivi formativi: usare fonti di tipo diverso conoscere, comprendere e utilizzare per comunicare e agire nel territorio alcuni concetti cardine delle strutture logiche della geografia: ubicazione, localizzazione, regione, paesaggio. Ambiente, territorio, sistema antropofisico individuare nella complessità territoriale, alle varie scale geografiche, i più evidenti collegamenti spaziali e ambientali: interdipendenza di fatti e fenomeni e rapporti fra elementi leggere e interpretare vari tipi di carte geografiche utilizzando consapevolmente punti cardinali, scale e coordinate geografiche, simbologia leggere e comunicare consapevolmente in relazione al sistema territoriale, attraverso il linguaggio specifico della geo-graficità, ovvero attraverso termini geografici, carte, grafici, immagini, etc. vivere e interagire consapevolmente e responsabilmente in una comunità rispettando e collaborando con gli altri Metodologia: -utilizzare fonti scritte, iconografiche, orali, materiali, mappe. -lezione frontale per lacquisizione degli strumenti di lettura dei documenti -produzione di materiale fotografico e cartelloni espositivi, plastici -stesura di testi Verifica: attività svolta con gli alunni in itinere

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15


Scaricare ppt "Classe I Montegrillo (docente Alessia Fiorucci). Questo laboratorio è nato con lintento di permettere agli alunni di impadronirsi in maniera consapevole."

Presentazioni simili


Annunci Google