La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

DOCUMENTAZIONE DIDATTICA ANNO SCOLASTICO 2006/2007 ISTITUTO COMPRENSIVO BOBBIO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "DOCUMENTAZIONE DIDATTICA ANNO SCOLASTICO 2006/2007 ISTITUTO COMPRENSIVO BOBBIO."— Transcript della presentazione:

1 DOCUMENTAZIONE DIDATTICA ANNO SCOLASTICO 2006/2007 ISTITUTO COMPRENSIVO BOBBIO

2 SCUOLA DELLINFANZIA SCUOLA PRIMARIA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

3 CERA UNA VOLTA… …FIABE ED EMOZIONI SCUOLE COINVOLTE: Tutte le scuole dellinfanzia dellIstituto CAMPI DESPERIENZA: TuttiQUANDO: Da novembre a maggio, tutti i giorni, dalle9,30 alle 11

4 OBIETTIVI: Usare linguaggi diversi per interagire e comunicare; Sviluppare la capacità di muoversi spontaneamente e in modo graduato da soli e in gruppo esprimendosi in base a suoni e indicazioni; Prendere consapevolezza della propria identità in rapporto agli altri e a se stessi; Sviluppare il sensso di appartenenza a un gruppo; Riconoscere lemozioni proprie e degli altri; Imparare a vivere in modo equilibrato i propri stati affettivi; Esprimere con gesti e parole bisogni, emozioni e vissuti.

5 Strategie usate: Intervento di esperti Giochi interattivi Lavoro di gruppo Attività ludiche

6 MATERIALE USATO: Materiale di facile consumo, libri strumenti musicali, giochi didattici, materiali di recupero.

7 MATERIALE PRODOTTO: Cd video Scenografia per spettacolo conclusivo

8 TIPOLOGIA DI VERIFICA: Socializzzazione delle esperienze Giochi programmati Orale Rielaborazioni grafiche

9 NOI PICCOLI AMANUENSI Primaria Bobbio IMPARIAMO A DIFENDERCI DAI RISCHI Primaria Bobbio NOMI … NON SOLO NOMI GLI ACROSTICI Primaria Bobbio DA INTERVISTA AI NONNI A.. FESTA DEGLI AUGURI Primaria Ottone ATTIVITA SVOLTE DURANTE LANNO Primaria Marsaglia DA INTERVISTA AI NONNI A.. FESTA DEGLI AUGURI Primaria Ottone

10 IL CANTICO DELLE CREATURE….DISPERA TE Secondaria di primo grado - Bobbio Laboratorio teatrale Secondaria di primo grado - Bobbio Conoscere per… crescere e scegliere Secondaria di primo grado - Bobbio

11 NOI PICCOLI AMANUENSI CLASSI 4°- 5° DISCIPLINE COINVOLTE : Informatica - Italiano - Storia - Musica. QUANDO : secondo quadrimestre DURATA : circa 2 mesi

12 OBIETTIVI DISCIPLINARI Conoscere la struttura di un ipertesto in Power Point e i collegamenti tra i vari documenti. FORMATIVI Imparare ad organizzare le informazioni e le esperienze. Migliorare le capacità collaborative lavorando con i compagni per la costruzione di un lavoro comune.

13 STRATEGIE USATE Lezioni frontali Lezioni interattive Lavoro di gruppo Uscite didattiche Laboratorio didattico

14 MATERIALE USATO Audiovisivi Testi storici Diapositive Materiale iconografico Tavolette di cera Colori naturali e inchiostri

15 MATERIALE PRODOTTO CD ROM IPERTESTO IN POWER POINT

16 TIPOLOGIA DI VERIFICA SOCIALIZZAZIONE DELLE ESPERIENZE UTILIZZO DEL PROGRAMMA POWER POINT

17 NOMI … NON SOLO NOMI GLI ACROSTICI CLASSE 2° A DISCIPLINE COINVOLTE: Laboratorio linguistico espressivo – Informatica QUANDO: Secondo quadrimestre DURATA: 2 ore alla settimana

18 obiettivi disciplinari Elaborare in modo creativo testi di vario tipo Utilizzare la videoscritttura Utilizzare power point formativi Comprendere e produrre testi orali e scritti in situazioni e per scopi diversi

19 STRATEGIE USATE LEZIONI FRONTALI GIOCHI INTERATTIVI TIPO DI VERIFICA SOCIALIZZAZION E DELLE ESPERIENZE

20 MATERIALE PRODOTTO FASCICOLO IPERTESTO

21 PROGETTO SICUREZZA: IMPARIAMO A DIFENDERCI DAI RISCHI Classi: 3 ^ A - 3 ^ B Discipline coinvolte: Italiano – geografia - arte e immagine – educazione alla salute – educazione ambientale Quando: Inizio anno scolastico

22 Discriminare situazioni particolarmente pericolose Attivare comportamenti di prevenzione ai fini della salute nel suo complesso

23 STRATEGIE USATE Lezioni frontali Interviste Lavori di gruppo Attività ludiche TIPO DI VERIFICA Socializzazione delle esperienze

24 MATERIALE PRODOTTO cartelloni Lettura di testi argomentativi Creazione di situazioni in cui applicare quanto appreso Riflessione e confronto su quanto emerso

25 Il cantico delle creature… disperate CLASSI : 1A – 1B DISCIPLINE COINVOLTE: Italiano – storia – geografia – scienze - ed. artistica – musica QUANDO: Due ore settimanali per la durata dellintero anno scolastico

26 Obiettivi disciplinari Conoscere il contesto storico e culturale del XIII secolo Acquisire conoscenze di tipo scientifico Sviluppare creatività e manualità Usare uno strumento musicale e la voce in modo appropriato Obiettivi formativi: Sviluppare socializzazione e collaborazione Sviluppare coscienza ecologica Acquisire una maggiore sicurezza in se stessi

27 STRATEGIE USATE: Lezioni frontali Lezioni interattive Lavori di gruppo Uscite didattiche Ricerca di materiale e immagini (anche su internet)

28 Tipologia di verifica: Socializzazione delle esperienze Verifica orale Selezione del materiale

29 MATERIALE PRODOTTO COPIONE RAPPRESENTAZONE TEATRALE DISEGNI

30 ELEMENTI CHE HANNO FAVORITO LESPERIENZA Sinergia tra docenti Partecipazione e collaborazione attiva degli alunni ELEMENTI CHE HANNO OSTACOLATO LESPERIENZA Necessità di un altro proiettore

31 LABORATORIO TEATRALE CLASSI: 1°-2°-3° A/B DISCIPLINE COINVOLTE: Lettere, artistica, musica. QUANDO: Due ore settimanali, per tutto lanno scolastico

32 obiettivi disciplinari Conoscenza degli elementi Di Teoria Teatrale Ricercare, analizzare e conoscere documenti e sussidi vari relativi allolocausto e alla situazione televisiva italiana Allestimento di spettacolo teatrale formativi Sviluppare la socializzazione, la collaborazione e il senso di responsabilità Acquisire sicurezza, scioltezza e disinvoltura. Sviluppare e/o potenziare le capacità espressive, verbali, gestuali e motorie, creative ed organizzative

33 STRATEGIE USATE Lezioni frontali Lezioni interattive Lavoro di gruppo Attività ludiche Elaborazione di un testo teatrale. Creazione di effetti scenici Realizzazione di uno spettacolo

34 MATERIALE USATO Audiovisivi Libri di testo e pubblicazioni varie MATERIALE PRODOTTO Due spettacoli teatrali

35 TIPOLOGIA DI VERIFICA Socializzazione delle esperienze Verifiche orali ELEMENTI CHE HANNO FAVORITO LESPERIENZA Interesse e coinvolgimento e grande impegno da parte degli alunni. Voglia di mettersi alla prova. Sperimentare nuclei tematici e modalità rappresentative nuove. Volontà ed entusiasmo delle docenti

36 CONOSCERE PER CRESCERE E SCEGLIERE Classi 2^ A – 2^B Discipline coinvolte: lettere – scienze Quando: 2 ore settimanali per lintero anno scolastico 2 ore settimanali per lintero anno scolastico

37 Obiettivi disciplinari Conoscenza di sé, della realtà formativa ed occupazionale, delle realtà lavorative locali (settori produttivi, attività tradizionali ed innovative)

38 Strategie usate Lezioni frontali Intervento di esperti Lezioni interattive Interviste Lavoro di gruppo Uscite didattiche Relazioni orali e scritte Uso del computer

39 MATERIALE USATO SCHEDE GUIDASCHEDE GUIDA AUDIOVISIVIAUDIOVISIVI LUCIDILUCIDI SCHEDE DI VERIFICASCHEDE DI VERIFICA

40 MATERIALE PRODOTTO Elaborazione di un fascicoloElaborazione di un fascicolo

41 TIPOLOGIA DI VERIFICA SOCIALIZZAZIONE DELLE ESPERIENZE SOCIALIZZAZIONE DELLE ESPERIENZE ORALE ORALE COMPITO SCRITTO COMPITO SCRITTO

42 ELEMENTI CHE HANNO FAVORITO L ESPERIENZA Collaborazione tra i docentiCollaborazione tra i docenti Interesse ed impegno da parte degli alunniInteresse ed impegno da parte degli alunni Utilizzo di mezzi e strumenti idoneiUtilizzo di mezzi e strumenti idonei Clima di lavoro sereno e collaborativoClima di lavoro sereno e collaborativo

43 DA… INTERVISTA AI NONNI A… LA FESTA DEGLI AUGURI CLASSI COINVOLTE 1^-2^ 3^-4^-5^ DISCIPLINE COINVOLTE: Italiano, musica, immagine, motoria, storia, convivenza civile, inglese. QUANDO: 2 ore settimanali per tutto il primo quadrimestre

44 obiettivi disciplinari Memorizzare e comprendere brevi testi e semplici poesie Leggere e interpretare testimonianze del passato presenti sul territorio Memorizzare brani musicali di differenti repertori Utilizzare il linguaggio gestuale e motorio per comunicare formativi Attivare atteggiamenti di relazione positiva con gli altri Relazionarsi allinterno del gruppo rispettando le diversità reciproche

45 STRATEGIE USATE: Lezioni frontali Interviste Lavoro di gruppo Attività ludiche

46 MATERIALE USATO: Schede guida Poesie Canzoni

47 MATERIALE PRODOTTO: Fascicolo Cd rom

48 TIPOLOGIA DI VERIFICA: Socializzazione delle esperienze Rappresentazione teatrale

49 ELEMENTI CHE: HANNO FAVORITO LESPERIENZA: Interesse ed impegno dimostrato dalla maggior parte degli alunni; Notevole impegno da parte degli insegnanti. NON HANNO FAVORITO LESPERIENZA: Qualche difficoltà nella scelta del luogo destinato allo spettacolo e allallestimento dello stesso

50 ATTIVITA SVOLTE DURANTE LANNO SCOLASTICO CLASSI COINVOLTE: 1^-2^ / 3^ / 4^-5^ DISCIPLINE COINVOLTE: Italiano, musica, immagine, laboratorio linguistico espressivo, inglese, storia QUANDO: 2 ore settimanali, per lintero anno scolastico

51 obiettivi disciplinari Educare alle attività manuali e pratiche formativi Esprimere sensazioni ed emozioni attraverso linguaggi plastici e figurativi per produrre messaggi espressivi e significativi

52 STRATEGIE USATE: Lezioni frontali Lavoro di gruppo Attività ludiche

53 MATERIALE USATO: Materiale varioPRODOTTO: Cd rom

54 TIPOLOGIA DI VERIFICA: Socializzazione delle esperienze Produzione di oggetti

55 ELEMENTI CHE: HANNO FAVORITO LESPERIENZ A: Disponibilità dei docenti NON HANNO FAVORITO LESPERIENZA: Scarsa disponibilità di materiale di facile consumo


Scaricare ppt "DOCUMENTAZIONE DIDATTICA ANNO SCOLASTICO 2006/2007 ISTITUTO COMPRENSIVO BOBBIO."

Presentazioni simili


Annunci Google