La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

SISALV 1997 Sistema Informativo Geografico Sperimentale presso lIUAV per la Laguna Veneta IUAV - Istituto Universitario di Architettura di Venezia CIRCE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "SISALV 1997 Sistema Informativo Geografico Sperimentale presso lIUAV per la Laguna Veneta IUAV - Istituto Universitario di Architettura di Venezia CIRCE."— Transcript della presentazione:

1 SISALV 1997 Sistema Informativo Geografico Sperimentale presso lIUAV per la Laguna Veneta IUAV - Istituto Universitario di Architettura di Venezia CIRCE - Centro Interdipartimentale di Servizi: Rilievo, Cartografia e Elaborazione Ricerca realizzata con il finanziamento del MURST - Ministero dellUniversità e della Ricerca Scientifica e Tecnologica

2 Ottimizzazione di basi cartografiche a supporto di tematiche relative al sistema lagunare veneziano Ottimizzazione Basi cartografiche Supporto Tematiche relative al sistema lagunare veneziano

3 Ottimizzazione di basi cartografiche a supporto di tematiche relative al sistema lagunare veneziano Ottimizzazione Basi cartografiche Supporto Tematiche relative al sistema lagunare veneziano EUTROFIZZAZIONE Controllo del livello trofico della Laguna Gestione delle immissioni di nutrienti =Obiettivi gestionali INQUINAMENTO INDUSTRIALE ACQUE ALTE Controllo dei processi idrodinamici Controllo dei processi di subsidenza Rilevamento delle sostanze chimiche Gestione delle immissioni di metalli pesanti Gestione delle immissioni di composti organici

4 Ottimizzazione di basi cartografiche a supporto di tematiche relative al sistema lagunare veneziano Ottimizzazione Basi cartografiche Supporto Tematiche relative al sistema lagunare veneziano FONTI DI INQUINAMENTO Scarichi (industriali, civili) Acque reflue dai terreni agricoli =Conoscenza Diffusione DESTINAZIONI DEGLI INQUINANTI Acqua Sedimenti Particolato Biota INDICATORI DI INQUINAMENTO Chimici Biologici Geomorfologici Idrodinamici PROCESSI TrasmissioneAccumulo

5 Ottimizzazione di basi cartografiche a supporto di tematiche relative al sistema lagunare veneziano Ottimizzazione Basi cartografiche Supporto Tematiche relative al sistema lagunare veneziano SISTEMA LAGUNA SISTEMA ANTROPICOSISTEMA NATURALE Morfologia Idrodinamica Acqua Sedimenti Particolato Biota (flora e fauna) Aria Insediamenti urbani Insediamenti industriali Zootecnia Bonifiche, agricoltura =Descrizione

6 Ottimizzazione di basi cartografiche a supporto di tematiche relative al sistema lagunare veneziano Ottimizzazione Basi cartografiche Supporto Tematiche relative al sistema lagunare veneziano =Realizzazione del GIS PATRIMONIO INFORMATIVO ESISTENTE Quali dati esistono già? Chi possiede o gestisce quali dati? Quali caratteristiche qualitative hanno i dati? Quali dati sono di pubblico dominio? PRODUZIONE DI DATI Quali dati devono essere costruiti? Come devono essere costruiti i dati? MANIPOLAZIONE DEI DATI Quali procedure o modelli esistono già? Quali invece devono essere costruiti?

7 PATRIMONIO INFORMATIVO ESISTENTE Quali dati esistono già? Chi possiede o gestisce quali dati? Quali caratteristiche qualitative hanno i dati? Quali dati sono di pubblico dominio? Censimento degli attori e delle competenze Costruzione di una Bancadati di Metadati Raccolta delle informazioni a mezzo di questionari Pubblicazione della Bancadati nellInternet

8 PATRIMONIO INFORMATIVO ESISTENTE Risultati dellindagine: Numero considerevole di dati Elevata frammentazione di proprietà e competenze Apparente presenza multipla di singoli dati Informazioni sulla qualità dei dati spesso inesistenti Scopi (Purposes) dei dati limitati ad ambiti ristretti Molti software differenti, incluso sw house-made Spesso assenza di procedure di conversione Inesistenza di standard per lo scambio dei dati Complesse procedure burocratiche per lacquisto Infrastrutture telematiche inadeguate Comunicazione tra gli attori pressoché inesistente

9 PATRIMONIO INFORMATIVO ESISTENTE Le informazioni raccolte possono essere consultate nellInternet allindirizzo: 1. Pagina HTML (Hypertext Markup Language) iniziale con controlli per limmissione di una prima richiesta 2. Avvio dellapplicazione CGI (Common Gateway Interface)DBMETA costruita nellambito della ricerca 3. Accesso al DBMS (Database Management System) mSQL (freeware) 4. Visualizzazione di tabulati sul browser 5. Possibilità di proseguire la ricerca seguendo dei collegamenti ipertestuali tra pagine HTML dinamiche

10 PATRIMONIO INFORMATIVO ESISTENTE Dati acquisiti per il SISALV: Sistema LagunaSistema NaturaleSistema Antropico Morfologia Idrodinamica Acqua Sedimenti Particolato Biota Aria Insediamenti Urbani Insediamenti Industriali Zootecnia Agricoltura Fiumi Canali Batimetria Barene Velme Vento Pioggia Salinità Temperatura Onda di Marea Portata Corsi pH Metalli Nutrienti Composti Org. Granulometria Composizione Mineralogica Metalli Composti Organici Fanerogame Vento Temperatura Pioggia Brezza Metalli Composti Organici Pot. Redox Metalli Composti Organici SO 2 Scarichi Civili Scarichi Industriali Scarichi di Decubito Acque Reflue

11 PRODUZIONE DI DATI Quali dati devono essere costruiti? Come devono essere costruiti i dati? Come devono essere manipolati i dati esistenti?

12 PRODUZIONE DI DATI Come devono essere manipolati i dati esistenti? ???? ? BRLSBSL0BRLSBCL0BRLFVBL0BRLSBML0 SDMVNADC SDMVNEDC SDMUAIDC SDLUA0DCSABUA0DCSASUA0DCSISUA0DCSILUA0DCSIAUA0DCASIUA0DCLOAUA0DC SABUA0DCSASUA0DCSISUA0DCSILUA0DCSIAUA0DCASIUA0DCLOAUA0DC SABUA0DCSASUA0DCSISUA0DCSILUA0DCSIAUA0DCASIUA0DCLOAUA0DC SDMUA1VC SDMUA2VC SDMUA32C SDMUAE2C Distribuzione dei Sedimenti Superficiali nella Laguna di Venezia Aperta allEspansione di Marea (Classificazione Shepard), Venezia, 1975, 1978, 1981, 1997 Un Esempio:

13 PRODUZIONE DI DATI Come devono essere manipolati i dati esistenti? Metadati Geospaziali

14 PRODUZIONE DI DATI Come devono essere manipolati i dati esistenti? Metadati Geospaziali (Standard Americano) Identificazione Autore Data/Ora di Pubblicazione Titolo/Edizione Forma di Presentazione Informazioni di Serie Informazioni di Tema Luogo di Pubblicazione/Editore Altri Dettagli Collegamento in Linea Riferimento ad un Lavoro più Ampio Descrizione Periodo di Riferimento Stato di Avanzamento Limiti Spaziali (Coordinate) Parole Chiave Regole di Accesso Regole per lUso Punto di Contatto Immagine Illustrativa Contributi Informazioni di Sicurezza Ambiente di Lavoro Nativo Riferimenti Incrociati Qualità dei Dati Accuratezza Tematica Rapporto sulla Consistenza Logica Rapporto sulla Completezza Accuratezza Posizionale Orizzontale Accuratezza Posizionale Verticale Genealogia: Dati Sorgente Genealogia: Passaggi di Processazione Percentuale di Copertura da Nuvole Organizzazione dei Dati Spaziali Riferimento Spaziale Indiretto Metodo di Riferimento Spaziale Diretto Informazioni su Oggetti Puntuali e Vettoriali Informazioni su Oggetti Raster Riferimenti Spaziali Definizione del Sistema di Coordinate Orizzontali Geografiche, Piane o Piane Locali Modello Geodetico Definizione del Sistema di Coordinate Verticali di Altitudine e di Profondità Entità e Attributi Tipo di Entità Attributi: Etichetta, Definizione, Origine della Definizione Dominio dei Valori Attributi Unità di Misura dei Valori Attributi Risoluzione di Misura dei Valori Attributi Periodo di Riferimento dei Valori Attributi Accuratezza dei Valori Attributi Frequenza di Misurazione dei Valori Attributi Distribuzione Distributore Descrizione della Risorsa Responsabilità di Distribuzione Forma Non Digitale Nome di Formato Specifiche di Formato Tecniche di Decompressione Dimensione di Trasferimento Indirizzo di Rete (URL o Telefono) Specifiche di Collegamento Ambiente del Sistema Server Supporto Offline Specifiche del Supporto Metadati Data Aggiornamento Punto di Contatto Nome dello Standard Versione dello Standard Convenzioni per le Specifiche di Data/Ora Regole di Accesso Regole per lUso Informazioni di Sicurezza

15 PRODUZIONE DI DATI Come devono essere manipolati i dati esistenti?

16 PRODUZIONE DI DATI Quali dati devono essere costruiti? Come devono essere manipolati i dati esistenti?

17 PRODUZIONE DI DATI Quali dati devono essere costruiti? Come devono essere manipolati i dati esistenti? Sistema LagunaSistema NaturaleSistema Antropico Morfologia Idrodinamica Acqua Sedimenti Particolato Biota Aria Insediamenti Urbani Insediamenti Industriali Zootecnia Agricoltura Fiumi Canali Batimetria Barene Velme Vento Pioggia Salinità Temperatura Onda di Marea Portata Corsi pH Metalli Nutrienti Composti Org. Granulometria Composizione Mineralogica Metalli Composti Organici Fanerogame Vento Temperatura Pioggia Brezza Metalli Composti Organici Pot. Redox Metalli Composti Organici SO 2 Scarichi Civili Scarichi Industriali Scarichi di Decubito Acque Reflue

18 PRODUZIONE DI DATI Quali dati devono essere costruiti? Come devono essere manipolati i dati esistenti? Idrodinamica

19 Idrodinamica PRODUZIONE DI DATI Quali dati devono essere costruiti? Come devono essere costruiti i dati? Come devono essere manipolati i dati esistenti?

20 PRODUZIONE DI DATI Quali dati devono essere costruiti? Come devono essere costruiti i dati? Come devono essere manipolati i dati esistenti? x y

21 PRODUZIONE DI DATI Quali dati devono essere costruiti? Come devono essere costruiti i dati? Come devono essere manipolati i dati esistenti? y x z t ?

22 PRODUZIONE DI DATI Quali dati devono essere costruiti? Come devono essere costruiti i dati? Come devono essere manipolati i dati esistenti? y x z

23 PRODUZIONE DI DATI Quali dati devono essere costruiti? Come devono essere costruiti i dati? Come devono essere manipolati i dati esistenti? y x z x

24 PRODUZIONE DI DATI Quali dati devono essere costruiti? Come devono essere costruiti i dati? Come devono essere manipolati i dati esistenti? y x z x

25 PRODUZIONE DI DATI Quali dati devono essere costruiti? Come devono essere costruiti i dati? Come devono essere manipolati i dati esistenti? y,z z x,z t

26 PRODUZIONE DI DATI Quali dati devono essere costruiti? Come devono essere costruiti i dati? Come devono essere manipolati i dati esistenti? y,z t x,z v[x,y,z,t] = f(v[x-1,y-1,z-1,t-1]) f(v[x-1,y-1,z-1,t+1]) f(v[x-1,y-1,z+1,t-1]) f(v[x-1,y-1,z+1,t+1]) f(v[x-1,y+1,z-1,t-1]) f(v[x-1,y+1,z-1,t+1]) f(v[x-1,y+1,z+1,t-1]) f(v[x-1,y+1,z+1,t+1]) f(v[x+1,y-1,z-1,t-1]) f(v[x+1,y-1,z-1,t+1]) f(v[x+1,y-1,z+1,t-1]) f(v[x+1,y-1,z+1,t+1]) f(v[x+1,y+1,z-1,t-1]) f(v[x+1,y+1,z-1,t+1]) f(v[x+1,y+1,z+1,t-1]) f(v[x+1,y+1,z+1,t+1])

27 PRODUZIONE DI DATI Quali dati devono essere costruiti? Come devono essere costruiti i dati? Come devono essere manipolati i dati esistenti? Modelli Matematici Automi Cellulari

28 Modelli Matematici Automi Cellulari MANIPOLAZIONE DEI DATI Quali procedure o modelli esistono già? Quali invece devono essere costruiti?

29 MANIPOLAZIONE DEI DATI Quali procedure o modelli esistono già? CNR-ISDGN: Modello Matematico Idrodinamico dellAlto Adriatico Modello Matematico Idrodinamico della Laguna Veneta Consorzio Venezia Nuova Modelli Matematici Idrodinamici della Laguna Veneta Facoltà di Scienze, Ca Foscari Modello Matematico dei Processi di Eutrofizzazione STRATEMA, I.U.A.V Software di Analisi a Livello di Cella (Automi Cellulari)

30 MANIPOLAZIONE DEI DATI Quali procedure o modelli esistono già? Quali invece devono essere costruiti? Modello Matematico SW Automa Cellulare Sistema Informativo Geografico Pre-Processazione per il Sistema Informativo Geografico Pre-Processazione per lo Strumento di modellazione


Scaricare ppt "SISALV 1997 Sistema Informativo Geografico Sperimentale presso lIUAV per la Laguna Veneta IUAV - Istituto Universitario di Architettura di Venezia CIRCE."

Presentazioni simili


Annunci Google