La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1) Tutti possono partecipare alle Visite Guidate. 2)- I SOCI regolarmente iscritti : Pagheranno solo i biglietti dingresso ai musei mentre la GUIDA sarà

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1) Tutti possono partecipare alle Visite Guidate. 2)- I SOCI regolarmente iscritti : Pagheranno solo i biglietti dingresso ai musei mentre la GUIDA sarà"— Transcript della presentazione:

1 1) Tutti possono partecipare alle Visite Guidate. 2)- I SOCI regolarmente iscritti : Pagheranno solo i biglietti dingresso ai musei mentre la GUIDA sarà gratuita. - I NON ISCRITTI allAss. :Pagheranno la GUIDA e Il BIGLIETTO dingresso ai Musei. Prenotazione 3) La prenotazione dovrà essere effettuata almeno 7 giorni prima della data fissata per la Visita Guidata telefonando (dopo cena ) a Luigi Vaccaro al n – Mario Aurilia ; 4) Il pagamento dovrà essere effettuato almeno tre giorni prima della data fissata per la VISITA GUIDATA ; 5) La rinuncia alla visita guidata dovrà essere effettuata almeno 3 giorni prima della data fissata. Numero dei partecipanti 6) Il numero minimo dei partecipanti per ogni singola visita guidata sarà pari a 20 persone, mentre il numero massimo sarà di 30. (Saranno comunque PRIVILEGIATI i soci dellAssociazione) 7) Chi non rispetta gli orari prefissati perderà il diritto alla partecipazione alla visita prenotata. 8) LAssociazione si riserva di annullare, per problemi organizzativi, le visite guidate o modificare le date e i relativi costi avvisando, il prima possibile, le persone prenotate. 9) Le spese sostenute dallAssociazione, per questa iniziativa, saranno attinte esclusivamente dal tesseramento dei soci. Sede via Giacomo Leopardi, 5 Santa Maria delle Mole tel Sito Sabato 19 maggio 2007 Durata Tour 2 ora Si trovano sulla destra della Via Appia Antica, dopo la chiesetta del "Quo Vadis?". Le catacombe di S. Callisto sono tra le più grandi e importanti di Roma. Sorsero verso la metà del secondo secolo e fanno parte di un complesso cimiteriale che occupa un'area di 15 ettari di terreno, con una rete di gallerie lunghe quasi 20 chilometri, su diversi piani, e raggiungono una profondità superiore ai 20 metri. In esse trovarono sepoltura decine di martiri, 16 pontefici e moltissimi cristiani. Prendono nome dal diacono S.Callisto, che, all'inizio del III secolo, fu preposto da Papa Zefirino all'amministrazione del cimitero e così le catacombe di S. Callisto divennero il cimitero ufficiale della Chiesa di Roma. Nel sopratterra sono visibili due basilichette con tre absidi, dette "Tricore". In quella orientale furono probabilmente sepolti il papa S. Zefirino e il giovane martire dell'Eucarestia e S.Tarcisio. Il cimitero sotterraneo consta di diverse aree. Le Cripte di Lucina e la regione detta dei papi e di S.Cecilia sono i nuclei più antichi (2° sec.). Le altre regioni sono denominate di S.Milziade (metà del 3° sec.), di S. Gaio e di S. Eusebio (fine del 3° sec.), Occidentale (prima metà del 4° sec) e Liberiana (seconda metà del 4° sec) con molte cripte importanti.

2 Sabato 27 gennaio 2007Domenica 25 febbraio 2007 Sabato 24 marzo 2007 Domenica 22 aprile 2007 Durata Tour 2 ore Durata Tour 1.30 oreDurata Tour 2. ore Durata Tour 1 ora Scuderie del Quirinale La mostra espone più di 300 pezzi provenienti dai maggiori musei cinesi, esposti nel nostro paese per la prima volta. Potremo ammirare vasi ornamentali, stoviglie domestiche, accessori da toilette, che ci aiuteranno a capire come si svolgeva la vita a quei tempi. Si tratta di oggetti provenienti da una tomba scavata nel 1982, nella quale sono state rinvenute anche meravigliose vesti di giada, che si riteneva potessero preservare la salma dalla decomposizione, consentendo la sopravvivenza dellanima. Una delle attrazioni principali è certamente costituita dai famosi soldati di terracotta delPrimo Augusto Imperatore (Qin Shi Huangdi). E' unarmata imponente composta da migliaia di guerrieri: file da 68 balestrieri e arcieri, quadriglie, 125 carri da combattimento, tutti a grandezza naturale e diversi tra loro addirittura nei baffi e nei capelli, scoperti nei pressi del mausoleo a Lintong (Xian, Shaanxi), vicino lantica capitale imperiale. Nelle 10 Sale della mostra sono esposti solo alcuni esemplari di guerrieri.Primo Augusto Imperatore In origine era stato eretto in prossimità della odierna via del Corso. Nel 1938, in occasione delle celebrazioni per il bimillenario di Augusto l'altare fu ricostruito da G. Moretti in piazza Augusto. I frammenti originali furono integrati con copie dei mancanti. E' un recinto quadrato con l'altare al centro. Tutte le superfici sono decorate con fregi e rilievi scolpiti su marmo da artisti greci. L'Ara Pacis rappresenta una delle più alte espressioni dell'arte augustea. La sua costruzione fu votata dal Senato romano nel 13 a.C. per celebrare il vittorioso ritorno di Augusto dalle province occidentali. Sappiamo che il completamento dell'opera richiese in tutto tre anni e mezzo, necessari alla realizzazione della ricca e complessa decorazione, affidata con tutta probabilità a scultori neoattici attivi a Roma nel I sec. a.C. L'Ara Pacis è costituita da un recinto con due fronti di m.11,63 e due lati di m.10,625. Al centro dei lati più corti due aperture danno accesso all'altare propriamente detto, sul quale venivano compiuti i sacrifici. Il palazzo ducale di Ariccia costituisce un esempio unico di dimora barocca rimasta a documentare il fasto di casate papali italiane: Iniziato nella seconda metà del sedicesimo secolo su un'idea progettuale di Gian Lorenzo Bernini, il palazzo vanta un'importante collezione di dipinti, sculture ed arredi, risalenti prevalentemente al XVII secolo.Ceduto a particolari condizioni di favore al Comune di Ariccia il 29 dicembre 1988 dal principe Agostino Chigi Albani della Rovere, è adibito a museo e centro di molteplici attività culturali (mostre, concerti, visite guidate, convegni, etc.).Gian Lorenzo Bernini Ricostruito alla fine dell'800 sul sito di una villa cinquecentesca, ospita la sezione di arte antica del Museo Nazionale Romano che nel 1990 è stato riorganizzato in tre sedi:arte le Terme di Diocleziano, Palazzo Altemps e Palazzo Massimo. Nelle sale sono esposte opere risalenti al II sec a.C. e al IV sec. a.C.


Scaricare ppt "1) Tutti possono partecipare alle Visite Guidate. 2)- I SOCI regolarmente iscritti : Pagheranno solo i biglietti dingresso ai musei mentre la GUIDA sarà"

Presentazioni simili


Annunci Google