La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Introduzione allo studio della Prof.ssa Concetta Sciumbata S.M.S.Garibaldi Palermo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Introduzione allo studio della Prof.ssa Concetta Sciumbata S.M.S.Garibaldi Palermo."— Transcript della presentazione:

1

2 Introduzione allo studio della Prof.ssa Concetta Sciumbata S.M.S.Garibaldi Palermo

3 Forse non tutti sanno che la matematica è il linguaggio che ci consente di comunicare con la natura INFATTI…… Il libro della Natura è scritto in lingua Matematica e i caratteri son triangoli, cerchi ed altre figure, senza questi è impossibile intender umanamente parola ma è un aggirarsi vanamente in un labirinto oscuro. Galileo Galilei

4 Le leggi che descrivono i moti degli astri e che governano luniverso sono scritte in linguaggio matematico Chiave di volta sei dellUniverso, NUMERO, che nelletere descrivi il cammino degli astri e i soli guidi nellorbite profonde ……. Fabre Il moto segue una legge matematica.Il tempo e lo spazio sono collegati dalle leggi del numero A.Koyrè

5 Il microscopico mondo delle molecole, atomi e particelle subatomiche, cioè dei mattoni che costituiscono la materia, è regolato da leggi matematiche Un tempo credevamo fosse stato un ingegnere a creare il mondo. Ora ci avviciniamo sempre più alla convinzione che sia stato un matematico A.S. Eddington

6 Tutti i sofisticati mezzi, strumenti e costruzioni della nostra moderna civiltà sono frutto dellapplicazione di leggi e principi matematici Bologna 1928 Discorso di apertura del Congresso dei matematici non cè ramo della tecnica, dalla meccanica allelettronica, dallidraulica alledilizia, che alla scienza matematica non debba il proprio progresso.

7 Il regno dellarte è governato dalla Matematica. Sono, infatti, le regole della simmetria, della prospettiva e della proporzione, opportunamente applicate dagli artisti, a rendere gradevoli ai nostri occhi dipinti, sculture, monumenti….. Leonardo Da Vinci inizia il suoTrattato sulla pittura con le seguenti parole: Non mi legga chi non sa Matematica… tutte le melodie e le armonie sono imbevute di numeri e di geometria, le proporzioni fanno vivere i quadri e la poesia lirica……. Ovunque ci sono numeri cè bellezza…. Andreas Speiser

8 Non lo credereste, ma la matematica regna anche nel mondo della musica. Gli antichi Greci, infatti, creatori della nostra scala musicale, scoprirono che affinché due o più suoni associati producano sensazioni a noi piacevoli occorre che il rapporto delle loro frequenze di vibrazione sia espresso da numeri interi semplici. La musica è un occulto esercizio dellanima nostra inconsapevole di numerare G.W.Liebiniz

9 Ma, a quanto pare la Matematica non è una prerogativa delluomo, infatti anche altri esseri di questo pianeta sembrano conoscere e servirsi di questo linguaggio : conchiglie, nidi, alveari, ragnatele,….sono dei veri e propri gioielli di ingegneria costruite con lapplicazione di precise regole matematiche. Il Fabre scrisse: La conoscenza del calcolo infinitesimale fa comprendere come larchitettura del Louvre è meno sapiente di una chiocciola….

10 Anche le foglie delle piante si dispongono sui rami secondo un ben preciso ordine matematico che consente a ciascuna di loro di captare meglio la luce del sole Questa ordinata disposizione matematica delle foglie sui rami degli alberi fu scoperta da Leonardo e prende il nome di fillotassi (fillon = foglia e taksis = ordinamento)

11 A questo punto qualcuno potrebbe chiedersi : il linguaggio matematico è stato creato dalluomo o è già presente in natura e luomo lo va scoprendo? Questa domanda, che numerosi scienziati si sono posti, è ancora priva di risposta. Rifletteteci un po e provate a rispondere voi !!

12 Va inoltre ricordato che la Matematica è un linguaggio universale in quanto le sue regole e i suoi principi sono conosciuti e ritenuti validi da tutti i popoli della terra

13 Il linguaggio matematico è il più antico del pianeta, infatti le numerose lingue (Babilonese, egiziano, greco antico, latino, etrusco…….) in uso nelle gloriose civiltà del passato sono scomparse lasciando il posto alle lingue odiernamente parlate. La Matematica, invece, pur arricchendosi di nuovi principi e nuove leggi ha continuato ha conservare la validità delle antiche regole

14 Il linguaggio matematico presenta, talvolta, delle proprietà che potrebbero definirsi magiche. Ad esempio : Sommando ciascun numero della successione dei naturali con i relativi precedenti …… …… ……. si ottiene una nuova successione detta dei numeri triangolari……

15 … così detta in quanto le unità componenti ciascuno di questi numeri opportunamente disposte assumono la forma di triangoli …… …

16 Sottraendo ad ogni numero triangolare il suo precedente si ottiene la successione dei numeri naturali … … ….

17 Sommando due numeri triangolari consecutivi si ottengono dei quadrati perfetti … = = = = 16 ………… = = 36

18 La somma di n numeri naturali consecutivi da 1 ad n è uguale al numero che occupa il posto n mo nella successione dei numeri triangolari Es. per n = … = ….. Successione dei numeri triangolari 1° 2° 3° 4° Successione dei numeri naturali

19 Spero che quanto sinteticamente detto in questa presentazione sia sufficiente a suscitare, soprattutto negli studenti che amano poco la matematica, un maggiore interesse o quanto meno una certa curiosità nei confronti di questa disciplina e quindi un più proficuo impegno nello studio di essa. …questo è solo un piccolo esempio sulle numerose e strane proprietà possedute dagli elementi del linguaggio Matematico. Trascurare la Matematica significa recare offesa a tutta la conoscenza Ruggero Bacone Se luomo non sapesse di Matematica, non si eleverebbe dun sol palmo da terra G.Galilei


Scaricare ppt "Introduzione allo studio della Prof.ssa Concetta Sciumbata S.M.S.Garibaldi Palermo."

Presentazioni simili


Annunci Google