La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Matematica e Cultura Matematica è Cultura prof. Brunetto PIOCHI Univ. Firenze - IUL–Italian University Line Montevarchi, 3 aprile 2012.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Matematica e Cultura Matematica è Cultura prof. Brunetto PIOCHI Univ. Firenze - IUL–Italian University Line Montevarchi, 3 aprile 2012."— Transcript della presentazione:

1 Matematica e Cultura Matematica è Cultura prof. Brunetto PIOCHI Univ. Firenze - IUL–Italian University Line Montevarchi, 3 aprile 2012

2 Matematica e Poesia (1996) Per entrare nel linguaggio matematico è obbligatorio mettere da parte la creatività che non serve. La matematica… non lascia il minimo spazio alla fantasia e all'inventiva. La matematica non è creazione, è qualcosa che si basa su formule ben precise senza le quali non si può arrivare alla soluzione dei quesiti. La matematica ha unimportanza scientifica molto ridotta perché è soltanto calcolo numerico: non è importante per la formazione umana e può essere facilmente sostituita dal computer. (Maturità Scientifica, Toscana e Piemonte)

3 Matematica e Poesia (1996) Quando penso alla matematica ciò che mi viene in mente è un lucido e inquietante panico, una febbrile e autentica paura; sensazioni queste che ho provato per cinque anni prima di ogni compito e interrogazione. Largomento matematica, al di là di tutto, rimane in ogni caso lo spauracchio, lincubo più terribile del popolo studentesco italiano Soltanto a sentir nominare la parola matematica siamo presi dal terrore, mentre invece quando pensiamo alla poesia la nostra anima languisce. (Maturità Scientifica, Toscana e Piemonte)

4 Classe Prima Elementare Come mi sento quando faccio Matematica

5 La matematica per me è una cosa grande come una montagna

6 La matematica è allegra ma a volte fa un po impazzire

7 Ho paura di avere sbagliato e di prendere un brutto voto

8 La Matematica è lunica scienza che viene insegnata in tutte le scuole del mondo e per tutte le età degli studenti, spesso con gli stessi contenuti. Perché si insegna la matematica ?

9 Le ragioni che si dicono sono diverse … insegna a ragionare meglio … è utile nella vita e nel lavoro … è il linguaggio della scienza … fa parte delle nostre radici culturali

10 … insegna a ragionare E la risposta più comune. Si associa allo studio della matematica lacquisizione della capacità di esaminare fatti e fenomeni con rigore logico

11 … è utile nella vita e nel lavoro E la risposta che identifica lo studio della matematica con il far di conto.

12 … è il linguaggio della scienza Una dottrina contiene tanta scienza quantè la matematica che applica (Kant, 1786, Primi principi metafisici della scienza della natura. cit in P. Odifreddi, Le menzogne di Ulisse, Tea, Milano 2006, p.127) La filosofia è scritta in questo grandissimo libro che continuamente ci sta aperto innanzi a gli occhi (io dico luniverso), ma non si può intendere se prima non si impara a intender la lingua, e conoscer i caratteri, ne quali è scritto. Egli è scritto in lingua matematica, e i caratteri son triangoli, cerchi, ed altre figure geometriche, senza i quali mezi è impossibile a intendere umanamente parola; senza questi è un aggirarsi vanamente per un oscuro labirinto (il Saggiatore, 1623)

13 … fa parte delle nostre radici culturali La creazione della geometria euclidea fu qualcosa di più dellintroduzione di alcuni teoremi utili ed eleganti. Essa generò uno spirito razionale. Nessunaltra creazione umana ha dimostrato più delle centinaia di dimostrazioni di Euclide in quale misura la conoscenza umana possa derivare dal solo ragionamento. La deduzione di questi profondi risultati insegnò ai greci e alle civiltà successive il potere della ragione e diede loro la fiducia nei risultati ottenibili mediante questa facoltà. (Morris Kline, Mahematics in Western Culture, Oxford Univ. Press, It. La matematica nella cultura occidentale,Milano, Feltrinelli, 1976, p.60)

14 EUCLIDE - KANT - ESCHER

15 DANTE e la Matematica Dante e il suo poema, affresco di Domenico di Michelino,affrescoDomenico di Michelino Cattedrale di Santa Maria del FioreCattedrale di Santa Maria del Fiore, Firenze (1465)Firenze

16 La Matematica per prevedere Modelli Matematici

17 La Matematica per prevedere Probabilità e Statistica

18 La matematica a scuola….

19 Evitare errori è un ideale meschino: se non osiamo affrontare problemi che siano così difficili da rendere lerrore quasi inevitabile, non vi sarà allora sviluppo della conoscenza. In effetti, è dalle nostre teorie più ardite, incluse quelle che sono erronee, che noi impariamo di più. Nessuno può evitare di fare errori; la cosa più grande è imparare da essi.Evitare errori è un ideale meschino: se non osiamo affrontare problemi che siano così difficili da rendere lerrore quasi inevitabile, non vi sarà allora sviluppo della conoscenza. In effetti, è dalle nostre teorie più ardite, incluse quelle che sono erronee, che noi impariamo di più. Nessuno può evitare di fare errori; la cosa più grande è imparare da essi.(Popper)


Scaricare ppt "Matematica e Cultura Matematica è Cultura prof. Brunetto PIOCHI Univ. Firenze - IUL–Italian University Line Montevarchi, 3 aprile 2012."

Presentazioni simili


Annunci Google