La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

R. Francavilla, A.M. Magistà CIRGEE, Dipartimento di Biomedicina dellEtà Evolutiva - Università degli Studi di Bari -. LEcografia nella diagnosi del Reflusso.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "R. Francavilla, A.M. Magistà CIRGEE, Dipartimento di Biomedicina dellEtà Evolutiva - Università degli Studi di Bari -. LEcografia nella diagnosi del Reflusso."— Transcript della presentazione:

1 R. Francavilla, A.M. Magistà CIRGEE, Dipartimento di Biomedicina dellEtà Evolutiva - Università degli Studi di Bari -. LEcografia nella diagnosi del Reflusso Gastroesofageo LAdeguatezza Prescrittiva in Ecografia Pediatrica Bari 14/06/2008

2 rigurgito e vomito nonMarco è un lattante di 6 mesi, allattato al seno dalla nascita. Sin dai primi giorni di vita il piccolo ha presentato rigurgito e vomito e, dal 4° mese viene riferita una parziale accentuazione del quadro, in assenza di alcun cambiamento dietetico. Il vomito non si associa a modificazioni dellalvo, ad una compromissione dellaccrescimento nè ad altra sintomatologia degna di nota. Nulla di rilevante emerge dalla valutazione obiettiva. LAdeguatezza Prescrittiva in Ecografia Pediatrica Bari 14/06/2008 Il vomito di Marco Cosa facciamo?

3 LAdeguatezza Prescrittiva in Ecografia Pediatrica Bari 14/06/2008 Il vomito di Marco Reflusso di grado elevato.Ecografia della GEG: esame eseguito dopo 100 ml di pasto liquido ed osservazione per 15 minuti. Stomaco in sede, si svuota in tempi fisiologici. Non segni ecografici di stenosi del piloro la cui lunghezza è di circa 2 mm. Frequente e cospicuo reflusso che persiste a lungo nellesofago. Conclusioni: Reflusso di grado elevato. …..significa Malattia da Reflusso Gastroesofageo? rigurgito e vomito nonMarco è un lattante di 6 mesi, allattato al seno dalla nascita. Sin dai primi giorni di vita il piccolo ha presentato rigurgito e vomito e, dal 4° mese viene riferita una parziale accentuazione del quadro, in assenza di alcun cambiamento dietetico. Il vomito non si associa a modificazioni dellalvo, ad una compromissione dellaccrescimento nè ad altra sintomatologia degna di nota. Nulla di rilevante emerge dalla valutazione obiettiva.

4 LAdeguatezza Prescrittiva in Ecografia Pediatrica Bari 14/06/2008 Guidelines for Evaluation and Treatment of GER in Infants and Children 2001;Volume 32, supplement 2 Cosa ha aggiunto lEcografia ad una diagnosi clinica?

5 rigurgito sporadico riduzione dellappetitorallentamento dellaccrescimento ponderale irritabilerisvegli frequentiAntonella è una bambina di 3 anni che, circa 6 mesi prima della consultazione, ha iniziato a presentare rigurgito sporadico associato ad una riduzione dellappetito con conseguente rallentamento dellaccrescimento ponderale. La piccola viene descritta dalla mamma come irritabile, con un sonno notturno interrotto da risvegli frequenti. LAdeguatezza Prescrittiva in Ecografia Pediatrica Bari 14/06/2008 Linappetenza di Antonella Ecografia della GEG2 episodi di reflusso di esigua quantità episodi di va e vieni i reperti in base alletà anagrafica della piccola potrebbero non rivestire carattere francamente patologico.Ecografia della GEG: nel corso dellosservazione vengono descritti 2 episodi di reflusso di esigua quantità del contenuto gastrico in esofago terminale. Frequenti episodi di va e vieni del contenuto gastrico tra stomaco ed esofago terminale. Conclusioni: i reperti in base alletà anagrafica della piccola potrebbero non rivestire carattere francamente patologico. Cosa facciamo? Suggeriamo approfondimenti diagnostici per un RGE? E quali?

6 terapia con antisecretore scarso controllo della sintomatologia clinica.Escluse altre patologie che potessero giustificare lo scarso accrescimento, dato il persistere del quadro si intraprende una terapia con antisecretore (ranitidina 5 mg/Kg/die) che la piccola esegue per 1 mese con scarso controllo della sintomatologia clinica. LAdeguatezza Prescrittiva in Ecografia Pediatrica Bari 14/06/2008 Linappetenza di Antonella EGDS: anelli concentriciEGDS: Esofago rivestito da mucosa normoemica. A livello del terzo medio ed inferiore si segnala la presenza di anelli concentrici (trachealizzazione dellesofago). Stomaco, bulbo e secondo duodeno normali. Esame istologico. Esofagite eosinofilaEsame istologico (biopsie esofagee): Infiltrato flogistico prevalentemente eosinofilo a livello della lamina propria. Iperplasia dello strato basale. Eosinofili intraepiteliali>20/HPF (x400). Conclusione: Esofagite eosinofila …la diagnosi di malattia da reflusso non è corretta…o cè dellaltro?

7 asma persistente moderata non allergica sintomi notturnicontrollata parzialmente nonLuca è un bambino di 11 anni che da circa 2 anni riferisce una storia di asma persistente moderata non allergica con frequenti (>1/settimana) sintomi notturni. La sintomatologia è controllata parzialmente dalla terapia di fondo e vengono riferite circa 3-4 esacerbazioni/anno tali da richiedere cicli di cortisonici orali. Luca non lamenta alcuna sintomatologia tipica riferibile a RGE. LAdeguatezza Prescrittiva in Ecografia Pediatrica Bari 14/06/2008 La tosse di Luca Ecografia della GEG: Cospicuo e salturario reflusso che persiste a lungo nellesofago Reflusso di grado medio-elevato.Ecografia della GEG: esame eseguito dopo 100 ml di pasto liquido ed osservazione per 15 minuti. Stomaco in sede, si svuota in tempi fisiologici. Non segni ecografici di stenosi del piloro la cui lunghezza è di circa 2 mm. Cospicuo e salturario reflusso che persiste a lungo nellesofago. Conclusioni: Reflusso di grado medio-elevato. ….significa Asma secondaria a Reflusso Gastroesofageo?

8 LAdeguatezza Prescrittiva in Ecografia Pediatrica Bari 14/06/2008 Guidelines for Evaluation and Treatment of GER in Infants and Children 24-pH-Impedenziometria: 24-pH-Impedenziometria: Tempo di esposizione al bolo: 3% totale: 3% acido: 2% (v.n. per età <6%) non acido: 1% associazione sintomatologicaDurante la registrazione prolungata non è stata rilevata alcuna associazione sintomatologica significativa tra gli episodi di reflusso e la tosse (SI, SSI e SAP).


Scaricare ppt "R. Francavilla, A.M. Magistà CIRGEE, Dipartimento di Biomedicina dellEtà Evolutiva - Università degli Studi di Bari -. LEcografia nella diagnosi del Reflusso."

Presentazioni simili


Annunci Google