La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La nascita di Roma 753 a.c.. Due diverse leggende Romolo e Remo (i due fratelli allattati da una lupa) Enea (fuggito da Troia, nellodierna Turchia, distrutta.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La nascita di Roma 753 a.c.. Due diverse leggende Romolo e Remo (i due fratelli allattati da una lupa) Enea (fuggito da Troia, nellodierna Turchia, distrutta."— Transcript della presentazione:

1 La nascita di Roma 753 a.c.

2 Due diverse leggende Romolo e Remo (i due fratelli allattati da una lupa) Enea (fuggito da Troia, nellodierna Turchia, distrutta dai greci)

3 La leggenda di Enea, uno straniero che fonda la città di Roma, esprime il carattere aperto e cosmopolita della città

4 Il carattere aperto e cosmopolita anche nei confronti dei vinti Alcuni diventavano cittadini romani e potevano anche entrare nel sistema politico Nelle città conquistate fondavano colonie che diventavano province romane ……..pensa a qualche re romano, per esempio Tarquinio il Superbo

5 La società romana era divisa in: Patrizi Schiav i Plebei Gli schiavi erano impiegati in tantissime attività. Leconomia romana si reggeva su milioni di schiavi. La condizione degli schiavi poteva cambiare ed era possibile per loro conquistare la libertà: I LIBERTI

6 LINSEGNAMENTO ROMANO Lunione e la collaborazione tra i patrizi e i plebei porta alla nascita della Repubblica…. …anche se

7 Oligarchica Dopo aver contribuito alla cacciata dellultimo re (di origine etrusca!), I PLEBEI vengono esclusi dallamministrazione della cosa pubblica

8 Questa esclusione portò un forte malcontento tra la popolazione e per più di un secolo limpero fu scosso dalle rivolte e dalle lotte dei plebei fino a quando….

9 Nascita di una Costituzione mista La formazione di questa costituzione permetteva di bilanciare i poteri patrizi e quelli plebei, cercano di accontentare un po tutti

10 Nonostante la Costituzione mista, patrizi e plebei continueranno a scontrarsi non accettando i privilegi dellaltro. Dopo anni di guerre civili, qualcuno inizia a pensare che la soluzione si trova nelleliminare il Senato, ormai intriso di privilegi.

11 …quel qualcuno è Giulio Cesare Nato a Roma, nel quartiere popolare della Suburra, ebbe subito ambizioni politiche di carattere popolare…

12 ASSEMBLEA DELLA PLEBE (composta da tutti i cittadini-i plebei- elegge il tribuno della plebe) SENATO (composto dai nobili-i patrizi- ha il compito di controllare i magistrati- i consoli, i censori) COMIZI CENTURIATI E TRIBUTI (composti da tutti i cittadini, eleggono i magistrati) Gli organi di governo della nuova repubblica

13 Cesare fu assicurato il consolato per l'anno 59 a. C., egli fece approvare la legge che assicurava la distribuzione di terre ai veterani di Pompeo. Cesare poté quindi intervenire nella Gallia dove lo avevano chiamato in aiuto gli Edui. Grazie alla sua astuzia e bravura militare, la Gallia fu sottomessa Cesare era padrone di Roma: si fece conferire la dittatura (dopo aver conquistato lItalia, le isole e aver affidato a Cleopatra lEgitto)

14 La dittatura di Cesare: Andava contro i principi della costituzione Provocò malcontento nei senatori Il 15 marzo del 44 a.c. Cesare fu ucciso da una congiura di senatori

15 Ottaviano Augusto Figlio adottivo di Cesare, aggirò la Costituzione assumendo le tre cariche più importanti dello Stato creando una vera dittatura: -Tribuno della plebe (presiede le assemblee per le leggi) -Proconsole dellimpero ( comanda legioni e province) -Pontefice massimo (controlla tutte le cerimonie religiose)

16 Ottaviano cercò di accontentare cavalieri, senatori e plebei. La sua politica aveva due obiettivi: 1)Risanare le casse dello Stato 2)Dare e garantire sicurezza ai cittadini

17 III secolo d. C. Limpero subisce degli attacchi sul fronte orientale sia a nord che a sud (i Germani e i Parti) Si diffonde la peste Si inaugura un periodo di forte crisi economica

18 Fine del III secolo d.C Limperatore Diocleziano emana due leggi importanti: 1)nascono i servi della gleba 2)Limpero viene diviso (occidente e oriente)

19 Alla morte di Diocleziano Ci furono varie lotte da cui emerse Costantino, il quale sancì in un certo senso la fine dellimpero doccidente. Infatti….

20 La nuova capitale dellImpero diventa Bisanzio che prenderà il nome di Costantinopoli, lodierna Istanbul


Scaricare ppt "La nascita di Roma 753 a.c.. Due diverse leggende Romolo e Remo (i due fratelli allattati da una lupa) Enea (fuggito da Troia, nellodierna Turchia, distrutta."

Presentazioni simili


Annunci Google