La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI TORINO Scuola di Dottorato in Scienza e Alta Tecnologia 28 FEBBRAIO 2007 PRESENTAZIONE E INAUGURAZIONE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI TORINO Scuola di Dottorato in Scienza e Alta Tecnologia 28 FEBBRAIO 2007 PRESENTAZIONE E INAUGURAZIONE."— Transcript della presentazione:

1 UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI TORINO Scuola di Dottorato in Scienza e Alta Tecnologia 28 FEBBRAIO 2007 PRESENTAZIONE E INAUGURAZIONE

2 UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI TORINO Scuola di Dottorato in Scienza e Alta Tecnologia Organizzazione in Scuole delle attività di Dottorato: una scelta di Ateneo Regolamento Quadro di Ateneo per listituzione ed il funzionamento delle Scuole di Dottorato di Ricerca (primavera 2006): Art. 1. Le Scuole di Dottorato di Ricerca hanno lo scopo di promuovere, organizzare e gestire tutte le attività finalizzate a progetti formativi pluridisciplinari di livello dottorale, costituendo in tal modo parte fondamentale dell'offerta formativa di terzo livello dell'Università di Torino.

3 UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI TORINO Scuola di Dottorato in Scienza e Alta Tecnologia Le Scuole dottorali in ambito scientifico: alcuni presupposti. Necessità di omogeneizzazione del nostro sistema con i sistemi europei. Investire sul terzo livello - investire in quadri per la ricerca - lavorare nellottica del processo di Lisbona (società della conoscenza) Investire (come società) sul dottorato di ricerca significa agire potenzialmente sul livello di innovazione del sistema paese. sulla capacità di risposta ai problemi planetari. Laggregazione di 11 dottorati scientifici in una unica Scuola

4 UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI TORINO Scuola di Dottorato in Scienza e Alta Tecnologia Cosa è una Scuola di Dottorato ? E un organismo di direzione e coordinamento della formazione degli studenti di dottorato i quali ( considerati early stage researchers ) portano avanti un progetto di ricerca. I Dipartimenti sono la sede deputata allattività di ricerca e inquadrano gli studenti di Dottorato. La Scuola progetta e organizza la parte formativa, segue il percorso scientifico e formativo dei dottorandi, organizza gli esami finali.

5 UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI TORINO Scuola di Dottorato in Scienza e Alta Tecnologia Princìpi fondanti della Scuola Dal regolamento Art. 1 - Obiettivi delle Scuola 1. La Scuola di Dottorato di Ricerca in Scienza e Alta Tecnologia ha lo scopo di promuovere, organizzare e gestire le attività relative alla formazione di terzo livello in vari campi delle Scienze della Natura e delle Tecnologie avanzate. Eobiettivo primario della Scuola la formazione di dottori di ricerca altamente qualificati per attività di ricerca e sviluppo da svolgersi in Imprese, Università, Enti di Ricerca pubblici e privati in Italia e allestero, nelle Agenzie pubbliche di controllo del territorio e nel sistema culturale. La Scuola intende collocarsi nel contesto del sistema internazionale della ricerca scientifica avanzata ed è aperta alla partecipazione di studenti italiani e stranieri e alla collaborazione con esperti internazionali. La Scuola intende favorire i processi di internazionalizzazione della didattica e della ricerca con attenzione particolare alla mobilità dei docenti e degli studenti di Dottorato.

6 UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI TORINO Scuola di Dottorato in Scienza e Alta Tecnologia I tempi. Maggio 2006 : Proposta di costituzione della scuola. Giugno Approvazione della proposta (Nucleo di Valutazione, Senato Accademico) Ottobre 2006: selezione candidati (XXII Ciclo dottorati di ricerca) Gennaio Inizio attività XXII Ciclo con 116 dottorandi di cui 22 provenienti da paesi stranieri (UE e non). Un ciclo ha, di norma, durata triennale per cui, a regime, la scuola avrà alcune centinaia di studenti.

7 UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI TORINO Scuola di Dottorato in Scienza e Alta Tecnologia Indirizzi della Scuola. La Scuola è suddivisa in 11 indirizzi distinti: Biologia e biotecnologia dei funghi (Prof. P. Bonfante) Biologia evoluzionistica e conservazione della biodiversità. (Prof. E. Balletto) Biosensoristica vegetale e per lambiente (Prof. M. Maffei) Fisica e Astrofisica (Prof. S. Sciuto) Informatica (Prof. P. Torasso) Matematica (Prof. M. Francaviglia) Scienza del Farmaco (Prof. R. Fruttero) Scienza e Tecnologia dei Materiali e dei Nanosistemi (Prof. A. Zecchina) Scienze Bio-Chimiche (Prof. C. Giunta) Scienze Chimiche (Prof. P. Venturello) Scienze della Terra. (Prof. R. Compagnoni) Ogni indirizzo ha un Coordinatore e un Collegio di Indirizzo (C. I.) composto da essenzialmente da docenti e comprendente, in diversi casi, esperti esterni e ricercatori stranieri. Insieme i vari collegi costituiscono il Consiglio della Scuola (funzioni di indirizzo generale). La gestione della Scuola è affidata al Direttore e ad un organismo più agile: il Collegio dei Docenti (circa 30 persone)

8 UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI TORINO Scuola di Dottorato in Scienza e Alta Tecnologia La Scuola. Caratteristiche e Numeri. Latitudine dei saperi scientifici rappresentati. Alto ( e documentato) livello di qualificazione del Collegio Docenti. Respiro internazionale. Esperienze di molti indirizzi in scambi con lestero, contatto pieno con i circuiti internazionali della ricerca. Borse di studio (830/mese!) : varie fonti UNITO-MIUR MIUR Progetto Giovani Progetto Lagrange Fondazione CRT Compagnia di San Paolo Altri soggetti su progetti specifici (UE, Regione, ARPA, Imprese) I Posti aggiunti Progetti scientifici finanziati ad hoccompatibili con liscrizione al dottorato

9 UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI TORINO Scuola di Dottorato in Scienza e Alta Tecnologia Borse Università di Torino MIUR 52 Borse MIUR. Progetto Giovani. 11 Borse Lagrange. Fondazione CRT 4 Borse Compagnia di S. Paolo 5 Borse Enti esterni (UE, Enti locali, Imprese) 16 Iscritti al dottorato su posti aggiunti 28 Totale dottorandi XXII Ciclo 116 Dottorandi non italiani 22 I Numeri.

10 UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI TORINO Scuola di Dottorato in Scienza e Alta Tecnologia Advanced Schools Attività interindirizzo della Scuola (es. Agorà Scienze) Attività di indirizzo 1°anno 2°anno La Scuola. Caratteristiche del processo formativo. Priorità al progetto individuale di ricerca (triennale) che si sviluppa in un Dipartimento scientifico. Responsabilità di un supervisor Formazione disciplinare e interdisciplinare (terzo livello) strutturata in crediti (Sistema flessibile ma non anarchico) Tesi di ricerca e sua difesa.

11 UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI TORINO Scuola di Dottorato in Scienza e Alta Tecnologia Profilo internazionale della Scuola Esperienze (eterogenee) dei vari dottorati confluiti nella Scuola. Membri stranieri dei collegi di Indirizzo Progetti Europei Marie Curie Protocolli Bilaterali di Collaborazione Iniziative formative a livello internazionale (Un esempio di oggi: Seminario Transalpino di Fisica (Scuole di Dottorato di Torino, Lyon, Grenoble e Svizzera Romanda. Villa Gualino 26/2 – 2/03 "Dynamics and statistics in complex systems" ) Adesione al MIT–ITALY Program Soggiorni allestero dei dottorandi Partecipazione di ricercatori stranieri alle Commissioni finali.

12 UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI TORINO Scuola di Dottorato in Scienza e Alta Tecnologia Scuola, Istituzioni, Sistema socio economico. Ruolo delle Scuole di Dottorato nello sviluppo del sistema formativo locale Insieme allAteneo: Istituzioni locali. Regione e Provincia. Politiche di avanguardia nella promozione dellalta formazione e della ricerca: Direttive di sostegno alle lauree professionalizzanti; Direttiva mercato del lavoro e Masters, Programma triennale della ricerca. Fondazioni bancarie. Sostegno permanente e attento alla ricerca scientifica Unione Industriale di Torino. Attenzione alla formazione e alla divulgazione scientificaLa Scienza e le scommesse del futuro

13 UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI TORINO Scuola di Dottorato in Scienza e Alta Tecnologia La Scuola, priorità e bisogni. Consolidamento e Sviluppo Internazionalizzazione. Dottorati congiunti, Tesi in cotutela, Networking con istituzioni formative internazionali Capacità di attrazione verso studenti Europei ed Extraeuropei Qualità scientifica Supporti logistici: una politica per lalloggio (Ruolo di EDISU ?) Valorizzazione della figura del Dottore di ricerca. (Non solo Università ed Enti di ricerca…….)

14 Conclusioni Un passo avanti I nostri limiti, il nostro sforzo. UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI TORINO Scuola di Dottorato in Scienza e Alta Tecnologia Ancora Lisbona


Scaricare ppt "UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI TORINO Scuola di Dottorato in Scienza e Alta Tecnologia 28 FEBBRAIO 2007 PRESENTAZIONE E INAUGURAZIONE."

Presentazioni simili


Annunci Google