La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1875 - 1944. _ fu professore a Palermo, Pisa e Roma; _ allavvento del Fascismo venne nominato ministro della Pubblica istruzione; _ fu il massimo esponente.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1875 - 1944. _ fu professore a Palermo, Pisa e Roma; _ allavvento del Fascismo venne nominato ministro della Pubblica istruzione; _ fu il massimo esponente."— Transcript della presentazione:

1

2 _ fu professore a Palermo, Pisa e Roma; _ allavvento del Fascismo venne nominato ministro della Pubblica istruzione; _ fu il massimo esponente intellettuale del Fascismo; _ fu lautore della riforma della scuola italiana; _ si iscrisse al Partito Nazionale Fascista; _ per le sue cariche culturali e politiche esercitò un grande potere sulla cultura italiana; _ pubblicò il Manifesto degli intellettuali fascisti, che vide il fascismo come un possibile motore della rigenerazione morale e religiosa; _ promosse la nascita dellIstituto Nazionale di cultura fascista.

3 _ il suo pensiero subì un duro colpo alla firma dei Patti Lateranensi tra la chiesa cattolica e lo stato. Sebbene Gentile riconoscesse il cattolicesimo come forma storica di spiritualità italiana, non accettò uno stato non laico; _ il SantUffizio mise allindice le sue opere; _ anche se non condivise le leggi razziali, comparì come firmatario del Manifesto della razza

4 (scuola di tipo secondario) RAMO CLASSICO- RAMO PROFESSIONALE: UMANISTICO: _ Istituto tecnico _ Liceo classico _ Liceo scientifico Permette laccesso alle facoltà scientifiche Permettono laccesso alluniversità

5 _ solo per le classi dominanti; _ viene introdotta la filosofia; RAMO PROFESSIONALE: _ solo per il popolo; _ si continua a studiare la religione al posto di filosofia, in quanto questultima non era materia per il popolo.

6 Introduzione allESAME di STATO Le scienze naturali e la matematica passano in secondo piano! _ obbligo scolastico innalzato a 14anni.

7 (da 6 a 10 anni) RELIGIONE OBBLIGATORIA Viene insegnata la religione cattolica perché è la religione dominante in Italia.

8 Gentile unisce la PEDAGOGIA con la FILOSOFIA nega i nessi con la psicologia e letica rifonda in senso idealistico la pedagogia INSEGNAMENTO spirito in atto non si possono fissare le fasi o prescrivere un metodo

9 METODO viene da sé risiede nella stessa cultura DUALISMO SCOLARO - MAESTRO deve risolversi attraverso la comune partecipazione alla vita dello spirito che, mediante la cultura,spinge leducatore verso leducando e lo assorbe nellatto spirituale

10 MAESTRO : _ deve essere un sacerdote, un interprete, un ministro dellessere divino (dello spirito); _ incarna lo spirito stesso. ALLIEVO : _ deve entrare in sintonia con lascolto del maestro; _ arriva ad autoeducarsi fa propri i contenuti che gli vengono presentati. Queste concezioni ispirano la sua riforma scolastica, che vede la scuola come parte fondamentale dello stato.

11 _ di Hegel, Gentile non apprezza la posizione della coscienza come fondamento del reale. _ Secondo Gentile, Hegel fa un errore nella valutazione della Dialettica: aveva confuso la dialettica del pensare, individuata correttamente, lasciandovi residui della dialettica del pensato, ossia quella del pensiero determinato e delle scienze. _ Il suo ATTUALISMO si esprime in questa riforma della dialettica idealista, con laggiunta della teoria dellatto puro e lesplicazione del rapporto tra logica del pensare e logica del pensato.

12 Quindi si ha una contrapposizione tra: logica del pensiero pensante e logica del pensiero pensato logica filosofica logica formale e dialettica ed erronea La dialettica dellatto puro si attua nellopposizione tra: SOGGETTIVITÀ e OGGETTIVITÀ Rappresentata rappresentata dallarte TESI dalla religione ANTITESI La filosofia fa della soluzione SOLUZIONE

13 ARTE prodotto di un sentimento soggettivo atto sintetico che coglie tutti i momenti della vita dello spirito

14 Il fascismo non è la sola qualificazione politica che Gentile dà alla sua filosofia, questultima è anche liberale. La concezione liberale la riprende da Hegel. STATO ETICO lindividuo può essere libero solo nelle forme istituzionali dello stato. Secondo Gentile: religioso MISSIONE FASCISMO creazione UOMO NUOVO spirituale anti-materialista volto a grandi imprese


Scaricare ppt "1875 - 1944. _ fu professore a Palermo, Pisa e Roma; _ allavvento del Fascismo venne nominato ministro della Pubblica istruzione; _ fu il massimo esponente."

Presentazioni simili


Annunci Google