La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LA PUBBLICAZIONE 28 ottobre 2010 La traduzione e il contratto di traduzione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LA PUBBLICAZIONE 28 ottobre 2010 La traduzione e il contratto di traduzione."— Transcript della presentazione:

1 LA PUBBLICAZIONE 28 ottobre 2010 La traduzione e il contratto di traduzione

2 La pubblicazione: preparazione di un edito Contratto di acquisizione dei diritti Incarico di traduzione (con stipula del contratto di traduzione) Lettura e richiesta di variazioni Acquisizione del testo definitivo per la stampa

3 Struttura di una casa editrice Editore/publisher (proprietà) Amministratore delegato Direttore di collana / acquiring editor ScoutingRedazioneUff. legaleStampa Comunicazione e marketing Commerciale Capo-redattore Redattore (copy/line editor) Uff. tecnici Capo ufficio tecnico Grafico Impaginatore Correttore bozze Fotocompositore (Fotolito/CTP) Tipografo Legatore Direttore commerciale Agenti Distributori (magazzini) Responsabile marketing Capo ufficio stampa Addetti/Segreteria Agente letterario Scout Consulente editoriali Lettore Direttore letterario / content editor Proto Autore/Traduttore Uff. contratti Uff. diritti esteri Diritti sulle immagini e SIAE Direttore editoriale / editorial director Illustratore

4 A Franco Quadri A Franco Quadri, Milano 1° aprile 1965 Caro Quadri, il Comment c'est è andato felicemente in porto e lasci che mi congratuli con Lei. Non ho fatto in tempo a vedere una cosa a cui avrei tenuto: che nella nuova collana il nome del traduttore figurasse in frontespizio. Se c'è una collana in cui i testi richiedono una particolare bravura è questa; e tra i primi volumi ci sono traduzioni come la Sua e quella di Picco (Schmidt) che meritano ogni onore. Ma l'impostazione grafica delle collane è data dai grafici e tante volte non si arriva in tempo. Ci sono editori che valorizzano il nome di mediocrissimi traduttori sulla prima pagina dei quotidiani: chi troppo chi niente. Spero che Lei abbia tempo e voglia di lavorare ancora per noi e di riprendere Sally Mara. La casa editrice è interessata a farlo uscire al più presto, e pare che anche Queneau sia seccato del ritardo. Può dirci (scrivendo a Davico, credo sia meglio) se può rimettersi subito al lavoro e per quando pensa di poterci dare il libro? Ho sempre quella ventina di pagine che Lei mi mandò. Ora le riguarderò per mettere a fuoco le mie impressioni. Abbiamo anche vari vecchi libri di Queneau da tradurre, tra cui il bellissimo Loin de Rueil. Ma c'è una cosa di Queneau cui tengo io personalmente piú che ai romanzi, ed è la Petite cosmogonie portative. Io sono convinto che è un grande libro, di cui si parla troppo poco, anche in Francia, eppure è uno dei piú straordinari exploits della poesia del nostro secolo ed è un libro queneauiano come nessun altro. Ed è anche meno intraducibile degli altri versi di Queneau (come quelli dell'ultimo libro, Le Chien à la Mandoline) perché qui il contenuto saggistico del poema ha un'importanza pari alla materia verbale. Tanto che avrebbe un senso darne perfino una traduzione letterale, informativa, di ausilio al lettore per scorrere nella pagina affronte il testo francese (davvero difficile a seguire, se uno non si segna i numeri dei versi e non usa la table che c'è al fondo). Io penso addirittura che in certi giochi di parole non ci sarebbe niente di male a lasciare qualche parola in francese. Insomma, trovare il modo di fare leggere questo libro, senza pretendere che sia un «poema » anche in italiano. Cosa ne dice? Si sente di provare? Sono 149 versi. Un lavoro che potrebbe essere fatto cosí, marginalmente a Sally Mara, nei momenti di pausa distensiva. Aspetto una Sua risposta e La saluto con molta cordialità.

5 Ad Archibald Colquhoun A Archibald Colquhoun, Londra 27 gennaio Caro Colquhoun, ho letto con grande piacere la Sua traduzione. Corre benissimo, è molto fedele, i passaggi a cui piú tenevo come prosa sono resi con maestria. Le mando un elenco di passi in cui per distrazione o perché il mio testo era oscuro ho riscontrato errori o imprecisioni, che penso in gran parte saranno già stati corretti. Ho controllato tutti i nomi di piante e di animali, perché in Inghilterra (al contrario dell'Italia, dove nessuno ama la natura) i fanatici di alberi e di uccelli sono moltissimi e saranno certo tra i lettori piú attenti del mio libro. I nomi di piante sono quasi tutti precisi; ho fatto solo poche correzioni. Per quel che riguarda gli uccelli - oltre ai molti nomi ben tradotti - ci sono dei terribili errori. Piú volte invece di sparrow (passero) è saltato fuori swallow (rondine). Per carità! Corregga subito. Le rondini non hanno mai fatto il nido sugli alberi! E uccidere una rondine è un delitto anche per il piú feroce cacciatore, mentre uccidere i passeri è tollerato anche dai piú rigorosi zoofilí! E Lei mi vuol fare boicottare il libro da tutti i benpensanti ornitofili inglesi mettendomi sulla coscienza l'uccisione d'un usignuolo (nightingale) invece d'un rigogolo (golden oriole), reato molto meno grave. Mi raccomando molto. Accludo l'elenco e invio a parte le bozze con le correzioni. Spero molto che questa traduzione coroni il successo del nostro binomio. La saluto e ringrazio con grande amicizia.

6 A Lev Verisin A Lev Versinin, Mosca 24 ottobre 1961 Caro Verscinin, alla sua lettera con le domande sui nomi dei dolci, avrei voluto rispondere mandandole un pacco contenente qualche esemplare di ciascuno dei dolci in questione, lasciando a lei il compito di trovare i corrispondenti nomi russi! Ma purtroppo, si tratta di pasticceria fresca, che non può essere conservata e non sopporta d'essere mandata per pacco postale! Cosí ho dovuto rinunciare a questo sistema, e non mi restava che rivolgermi a qualche persona che conosce bene il russo, per cercare di darle delle traduzioni - esatte o approssimative - di quelle parole. Ma proprio in quei giorni ero molto occupato perché stavo per partire per la Germania, in occasione della Fiera internazionale del Libro, a Francoforte. Mi sono portato con me la sua lettera in Germania, pensando che forse avrei avuto occasione di trovare qualcuno che mi avrebbe tradotto i nomi dei dolci in russo. Difatti, eccole un appunto, cosí come me lo sono fatto scrivere, su un foglio di carta intestata dell'albergo di Francoforte. Avrei voluto risponderle di là, ma mi sono accorto che non avevo con me il suo indirizzo, e ho dovuto attendere il mio ritorno in Italia. Guardi, comunque, che lei può tradurre i nomi dei dolci con nomi russi scelti da lei: forse non importa molto la precisione, soprattutto quando sono solo nominati. E Uora-Uora è un soprannome che sta a indicare che quel personaggio è siciliano. Uora-Uora per dire or ora o tra poco è una espressione molto comune del dialetto siciliano. Per prendere in giro i siciliani o far loro il verso i continentali dicono spesso la frase: Uora-Uora arrivò il ferribotte, cioè: Or ora è arrivato il ferry-boat (dello stretto di Messina). Non so come lei possa tradurre. O lasciare il soprannome tal quale, che ha un certo qual suono come di parola araba (e si potrebbe spiegare in nota il significato) o trovare un altro nome siciliano (per esempio Turiddu). Un cordiale saluto.

7 Ad Adriana Motti A Adriana Motti, Roma 6 febbraio 1963 Cara Adriana, Lei è sempre pessimista: a Bobi Bazlen il titolo I racconti del dottor Williams piace moltissimo, anzi, lo esige. Per la Porter, non si faccia venire un esaurimento nervoso. Per noi l'uscire al piú presto con questo libro è di estrema importanza (piú che per tutti quelli tradotti da Lei finora!) Tra l'altro c'è un film che uscirà certo in autunno. Ma Lei traduca, metodica e tranquilla come quell'angelo della nostra produzione che Lei è sempre stata. E se non ci darà il libro in maggio ce lo darà in giugno, se non in giugno in luglio, se in luglio non ce l'ha ancora dato mandiamo un sicario a ucciderLa, ma Lei deve lavorare tranquilla come in un letto di rose, deve pensare solo di fare un'altra bellissima traduzione come quella del Forster, che ho letto solo in questi giorni e ha passi stupendi. Sulla questione finanziaria non si allarmi, vedremo, ne parlerò, ci aggiusteremo, il futuro è nostro.

8 Storia del diritto dautore: la Legge Rocco del 1925 R.d.L. n del 7 novembre 1925 CAPO I OGGETTO E CONTENUTO DEL DIRITTO DI AUTORE 1. Sono protette dal presente decreto, qualunque ne sia il merito e la destinazione, tutte le opere dellingegno. scientifiche, letterarie, artistiche e didattiche. Sono considerate opere artistiche le opere drammatiche, musicali, cinematografiche, coreografiche e pantomimiche, le opere di pittura, scultura e architettura; i lavori darte grafici e plastici, i lavori darte applicata allindustria, i disegni, le fotografie, e i lavori eseguiti con procedimenti analoghi alla fotografia. Sono considerate opere scientifiche anche i progetti di lavori dingegneria, quando costituiscano soluzioni originali di problemi tecnici. 2. Senza pregiudizio dei diritti esistenti sullopera originale, ne sono altresì protette le elaborazioni ulteriori, come le traduzioni in altra lingua, le trasformazioni da una in altra forma letteraria od artistica, gli adattamenti, le riduzioni e i compendi, gli adattamenti e le riduzioni per istrumenti o mezzi atti a riprodurre lopera meccanicamente 16. Indipendentemente dai diritti patrimoniali riconosciuti dagli articoli precedenti. lautore ha, in ogni tempo, azione per impedire che la paternità della sua opera sia disconosciuta, o che lopera sia modificata, alterata o deturpata in modo da recare grave ed ingiusto pregiudizio ai suoi interessi morali CAPO II DURATA DEL DIRITTO DI AUTORE 26. Lesercizio del diritto di autore incomincia con la prima esecuzione o rappresentazione o pubblicazione dellopera e dura per tutta la vita dellautore e per cinquanta anni dopo la morte di lui, salvo le eccezioni stabilite dal presente decreto. Le successive esecuzioni, rappresentazioni ed edizioni di unopera, quantunque aumentate o modificate, non costituiscono nuove pubblicazioni, e il diritto di autore sulle parti aggiunte o modificate, come sullopera intiera, termina contemporaneamente. Tuttavia, se le aggiunte e le modificazioni siano tali da costituire un sostanziale rifacimento, la durata del diritto di autore decorre dalla esecuzione, rappresentazione o pubblicazione dellopera così aumentata o modificata. Lesercizio del diritto di autore spetta allautore ed ai suoi eredi o aventi causa a qualsivoglia titolo. Allo Stato ed alle altre amministrazioni pubbliche spetta il diritto di autore sulle opere a loro spese o per loro conto. Questo diritto, come il di ritto spettante alle accademie, società ed altri enti sui loro atti e sulle loro pubblicazioni, dura venti anni dalla pubblicazione dellopera. 27. La facoltà dellautore di unopera scientifica di farne o consentirne la traduzione dura dieci anni dalla prima pubblicazione di essa Ove egli si valga di tale facoltà, il diritto di autore sulla traduzione dura in lui per il tempo stabilito dallarticolo precedente

9 Storia del diritto dautore: la legge n. 633 del 22 aprile 1941 Legge 22 aprile 1941, n Protezione del diritto d'autore e di altri diritti connessi al suo esercizio. Art. 1: Sono protette ai sensi di questa legge le opere dell'ingegno di carattere creativo che appartengono alla letteratura, alla musica, alle arti figurative, all'architettura, al teatro ed alla cinematografia, qualunque ne sia il modo o la forma di espressione. Art. 4 Senza pregiudizio dei diritti esistenti sull'opera originaria, sono altresì protette le elaborazioni di carattere creativo dell'opera stessa, quali le traduzioni in altra lingua, le trasformazioni da una in altra forma letteraria od artistica, le modificazioni ed aggiunte che costituiscono un rifacimento sostanziale dell'opera originaria, gli adattamenti, le riduzioni, i compendi, le variazioni non costituenti opera originale. Art. 6: Il titolo originario dell'acquisto del diritto di autore è costituito dalla creazione dell'opera, quale particolare espressione del lavoro intellettuale. Art. 18 Il diritto esclusivo di tradurre ha per oggetto la traduzione dell'opera in altra lingua o dialetto. Il diritto esclusivo di elaborare comprende tutte le forme di modificazione, di elaborazione e di trasformazione dell'opera previste nell'art. 4. L'autore ha altresì il diritto esclusivo di pubblicare le sue opere in raccolta. Ha infine il diritto esclusivo di introdurre nell'opera qualsiasi modificazione. Art. 20. Indipendentemente dai diritti esclusivi di utilizzazione economica dell'opera, previsti nelle disposizioni della sezione precedente, ed anche dopo la cessione dei diritti stessi, l'autore conserva il diritto di rivendicare la paternità dell'opera e di opporsi a qualsiasi deformazione, mutilazione od altra modificazione, ed a ogni atto a danno dell'opera stessa, che possano essere di pregiudizio al suo onore o alla sua reputazione. Tuttavia nelle opere dell'architettura l'autore non può opporsi alle modificazioni che si rendessero necessarie nel corso della realizzazione. Del pari non potrà opporsi a quelle altre modificazioni che si rendesse necessario apportare all'opera già realizzata. Però se all'opera sia riconosciuto dalla competente autorità statale importante carattere artistico spetteranno all'autore lo studio e l'attuazione di tali modificazioni. Art. 22. I diritti indicati nei precedenti articoli sono inalienabili. Tuttavia l'autore che abbia conosciute ed accettate le modificazioni della propria opera non è più ammesso ad agire per impedirne l'esecuzione o per chiederne la soppressione.

10 Storia del diritto dautore: la convenzione di Parigi del 24 luglio 1971 Convenzione di Berna per la protezione delle opere letterarie e artistiche del 9 settembre 1886, completata a Parigi il 4 maggio 1896, riveduta a Berlino il 13 novembre 1908, completata a Berna il 20 marzo 1914 e riveduta a Roma il 2 giugno 1928, a Bruxelles il 26 giugno 1948, a Stoccolma il 14 luglio 1967 e a Parigi il 24 luglio Articolo 2 L'espressione "opere letterarie ed artistiche" comprende tutte le produzioni nel campo letterario, scientifico e artistico, qualunque ne sia il modo o la forma di espressione, come: i libri, gli opuscoli ed altri scritti; le conferenze, allocuzioni, sermoni ed altre opere della stessa natura; le opere drammatiche o drammatico-musicali; le opere coreografiche e pantomimiche; le composizioni musicali con o senza parole; le opere cinematografiche, alle quali sono assimilate le opere espresse mediante un procedimento analogo alla cinematografia; le opere di disegno, pittura, architettura, scultura, incisione e litografia; le opere fotografiche, alle quali sono assimilate le opere espresse mediante un procedimento analogo alla fotografia; le opere delle arti applicate; le illustrazioni, le carte geografiche, i piani, schizzi e plastici relativi alla geografia, alla topografia, all'architettura o alle scienze. E tuttavia riservata alle legislazioni dei Paesi dell'Unione la facoltà di prescrivere che le opere letterarie ed artistiche oppure che una o più categorie di tali opere non sono protette fintanto che non siano state fissate su un supporto materiale. Si proteggono come opere originali, senza pregiudizio dei diritti dell'autore dell'opera originale, le traduzioni, gli adattamenti, le riduzioni musicali e le altre trasformazioni di un'opera letteraria o artistica

11 Schema di contratto a termine di traduzione di opera tutelata: le parti Lanno.... il giorno.... del mese di.... Da una parte.... (dora in avanti detto anche "Editore"), con sede in...., Codice fiscale...., Partita IVA n...., in persona del suo legale rappresentante pro tempore, sig..... E dallaltra.... (dora in avanti detto anche Traduttore), residente in...., Codice fiscale...., Partita IVA n....

12 Schema di contratto a termine di traduzione di opera tutelata: le posizioni reciproche - lEditore ha acquistato, per tutta la durata di utilizzazione, i diritti di traduzione dellopera.... (dora in avanti detta anche "Opera") di.... edita in.... da.... per la pubblicazione per le stampe in lingua italiana e i diritti di utilizzazione dellopera in traduzione in ogni altro modo e forma (a titolo meramente esemplificativo: riproduzione, comunicazione al/in pubblico) - lEditore intende affidare al traduttore la traduzione in lingua italiana - il traduttore è disponibile a fare la traduzione ed a cedere alleditore i nascenti diritti sulla traduzione che sarà effettuata, come di seguito specificati nellaccordo - le parti intendono con la presente scrittura stipulare un contratto di edizione tipico, ai sensi degli artt. 118 e ss. della Lda, per la pubblicazione della traduzione da realizzare

13 Schema di contratto a termine di traduzione di opera tutelata: unicità del contratto Si conviene e si stipula quanto segue: Le premesse formano parte integrante e sostanziale del presente contratto, così come le pattuizioni che seguono, e ciascuna di esse ne ha costituito presupposto essenziale e sono determinanti per linterpretazione della volontà delle parti come di seguito manifestata, le parti si obbligano al loro rispetto. Il presente contratto annulla tutti i precedenti accordi non espressamente richiamati dal presente atto, a fini dellinterpretazione della volontà negoziale espressa nella presente scrittura non potranno essere utilizzate precedenti proposte o quanto ha formato oggetto di trattativa per addivenire alla conclusione del presente atto. Le modifiche al presente atto potranno essere apportate solo con altro atto sottoscritto dalle parti.

14 1) LEditore incarica il Traduttore, che accetta, di fare la traduzione in lingua italiana dellOpera. Tale traduzione dovrà essere fedele al testo con i soli adattamenti necessari alla diversa lingua 2) La traduzione dovrà essere fatta entro il termine del..... Decorsa inutilmente la scadenza lEditore potrà assegnare al Traduttore un nuovo termine oppure ritenere risolto il presente contratto. 3) Il traduttore invierà allEditore la traduzione su supporto informatico accompagnato dalla stampa su carta del medesimo, nella versione definitiva pronta per la stampa. 4) LEditore avrà....giorni per accettare la traduzione o per chiederne la revisione o per rifiutarla, decorso tale termine senza linoltro di comunicazioni al Traduttore la traduzione si ritiene accettata. Schema di contratto a termine di traduzione di opera tutelata: in/fedeltà e scadenze reciproche

15 5) Il Traduttore agendo per se, suoi eredi ed aventi causa a qualsiasi titolo, cede in via esclusiva allEditore, che accetta, i diritti di riproduzione in volume, stampa, pubblicazione e distribuzione della traduzione approvata dallEditore. E' compreso nella presente cessione in esclusiva il diritto di tradurre la traduzione in qualsiasi altra lingua e di pubblicare ledizione straniera. 6) Sono inoltre ceduti, relativamente alla traduzione realizzata, i diritti di adattare ed utilizzare a mezzo della diffusione radiofonica, televisiva free TV via cavo, free TV via satellite, free TV via etere, pay per view/ near video on demand, video on demand, ecc., di effetture o consentire siano effettuate elaborazioni per il cinema, adattamenti al teatro, registrazione e riproduzioni su videocassette, nastri, dischi e supporti similari, di distribuire attraverso i mezzi telematici; lelencazione dei diritti ceduti contenuta nellarticolo 14), che segue, deve considerarsi, ove se ne presentasse la necessità, integrativa della presente elencazione. 7) Il traduttore consente alleditore lesercizio dei diritti di cui sopra anche relativamente allutilizzazione di parti dellopera tradotta per ogni uso possibile, dichiarando, fin da ora di non avere nulla da eccepire o pretendere per alcun titolo o causa. Schema di contratto a termine di traduzione di opera tutelata: cessione diritti primari e secondari

16 8) LEditore ha la facoltà di cedere a terzi tutti o parte dei diritti derivanti dal contratto sia per lItalia che per il mondo intero. 9) Il presente accordo costituisce fra le parti contratto di edizione a termine ed avrà la durata di.... anni decorrenti dalla consegna (o dalla pubblicazione) della traduzione dellopera. Ogni edizione e/o ristampa dellopera consterà di un minimo di esemplari. Il tipo delledizione, il numero degli esemplari da stampare oltre il predetto minimo, e il prezzo di copertina per ciascuna edizione verranno fissati di volta in volta dallEditore, che ne darà tempestiva comunicazione allautore. Leditore avrà diritto di distribuire ledizione nel numero di ristampe che stimerà necessarie. 10) Per tutta la durata del contratto il traduttore si impegna a non sfruttare in altro modo la traduzione e pertanto, a titolo esemplificativo, si impegna a non effettuare o consentire che siano fatte elaborazioni; si impegna inoltre a non cedere i diritti di pubblicazione della traduzione in raccolta ed a non farne oggetto di pubblicazione nellopera omnia, fin tanto che non siano trascorsi almeno.... anni dalla presente prima pubblicazione. 11) Il Traduttore garantisce che il manoscritto/dattiloscritto/copia informatica della traduzione è stato da lui duplicato preventivamente alla consegna alleditore, pertanto in caso di perdita o di distruzione della copia ricevuta lEditore rimborserà, su esplicita richiesta, al Traduttore il solo costo di una copia dattiloscritta o di una copia informatica. Schema di contratto a termine di traduzione di opera tutelata: edizioni e loro sfruttamento

17 12) Quale compenso per la cessione dei diritti di pubblicazione in volume lEditore corrisponderà al traduttore, suoi eredi od aventi causa la percentuale del....% (.... per cento) fino a.... copie; del....% (.... per cento) fino a.... copie e del....% (.... per cento) oltre sul prezzo di copertina, al netto dellIVA, delle copie effettivamente vendute. Su eventuali edizioni economiche la percentuale sarà del....% (.... per cento) sulle copie effettivamente vendute. Nessuna percentuale spetterà al traduttore sulle copie destinate a saggi, omaggi o per la stampa, che non possono superare il 2% dellintera tiratura e sulle copie di scarto che vengono convenzionalmente fissate nella misura del 3% sempre della tiratura complessiva. Il traduttore autorizza preventivamente leditore a cedere in blocco le rimanenze dei volumi trascorsi due anni dalla prima pubblicazione, se lopera non trova più smercio attraverso i normali canali di vendita, tale ipotesi si realizzerà nel caso in cui le vendite di ciascun semestre dellanno non raggiungano le.... copie, sulle copie eventualmente cedute a prezzo ridotto al "Remainders" od organizzazioni similari, la percentuale spettante, in relazione a quanto previsto al I comma del presente articolo, sarà corrisposta allAutore sul ricavo netto conseguito dalleditore allatto della vendita delle copie ai "Remainders". Nulla sarà invece dovuto allAutore nel caso di svendita delle copie a prezzo di costo, ma lEditore dovrà preventivamente offrirle in acquisto al prezzo di costo allautore, che potrà acquistare tutta o solo parte della giacenza. Il rendiconto sarà presentato al Traduttore due volte lanno, entro 30 giorni dalla scadenza di ciascun semestre solare, il Traduttore avrà trenta giorni di tempo per contestare le risultanze del rendiconto, leditore dovrà comunque provvedere a pagare i compensi risultanti dal rendiconto, al netto delle ritenute di legge, e di ogni altro debito dellautore (costi di vidimazione dei frontespizi dellopera medesima, acquisto copie, ecc.) entro 60 giorni dalla scadenza di ciascun semestre solare. Ai fini del pagamento dei proventi di spettanza il Traduttore è tenuto a comunicare tempestivamente allEditore gli estremi del conto corrente sul quale desidera gli siano accreditate le sue spettanze ed ogni variazione che successivamente intervenga. [12-bis) A titolo di anticipo sui futuri proventi lEditore corrisponderà al Traduttore una somma pari a.... dalla quale saranno detratte le ritenute fiscali di legge. Il pagamento è dovuto alla sottoscrizione del presente contratto (o a.... giorni dalla consegna del testo per la composizione grafica/ o a.... giorni dalla consegna delle bozze corrette con il visto "si stampi"/ o a.... giorni dalla pubblicazione dellopera). Tali somme verranno recuperate sui proventi rendicontati, di spettanza del Traduttore, man amano che matureranno. Nessuna restituzione dellanticipo sarà dovuta in caso di impossibilità totale o parziale di effettuare i detti recuperi in mancanza o per insufficienza di proventi]. Schema di contratto a termine di traduzione di opera tutelata: il compenso in %

18 13) Il Traduttore riceverà alla pubblicazione n..... copie gratuite della prima edizione dellopera e n..... copie delle ristampe. Avrà inoltre diritto allo sconto del....% sulle copie direttamente acquistate per uso non commerciale. Su tali copie avrà comunque diritto a ricevere gli ordinari compensi per diritto dautore di cui allart. 12) che precede. 14) Il Traduttore si impegna a correggere le bozze secondo le istruzioni date dalleditore Si conviene che le Ie bozze dovranno essere restituite allEditore entro.... giorni dal ricevimento delle stesse: le correzioni non dovranno superare il....% del testo altrimenti le spese relative verranno addebitate, sulla base della fattura rilasciata dalla tipografia, al Traduttore. Il Traduttore avrà diritto, a richiedere, una seconda revisione delle bozze che dovrà restituire entro.... giorni col visto per la stampa. Comunque nel caso in cui il Traduttore ometta di restituire le prime o le seconde bozze entro i termini convenuti, lEditore avrà il diritto di pubblicare lopera come originariamente presentata dal Traduttore, ritenendosi sufficiente lordinaria revisione e correzione di bozze effettuata a cura dellEditore. 15) La cessione dei diritti di cui allart. 6) compete alleditore che curerà direttamente le trattative per tutte le cessioni. Leditore si obbliga ad informare il traduttore delle trattative in corso ed ad inviare appena sottoscritta la copia del contratto ed i documenti relativi ai compensi percepiti Schema di contratto a termine di traduzione di opera tutelata: copie omaggio e bozze

19 Schema di contratto a termine di traduzione di opera tutelata: compenso sui diritti secondari 16) Per la cessione dei diritti di cui allart. 6) lEditore corrisponderà al Traduttore la quota parte, sotto specificata dei proventi incassati al netto delle spese (tasse ed imposte, percentuali di agenzia, provvigioni SIAE, spese bancarie, ecc.): a)....% per la cessione dei diritti di nuova traduzione in qualsiasi altra lingua e di pubblicazione in qualsiasi Paese del mondo; b)....% per la cessione dei diritti di elaborazione, adattamento e sfruttamento cinematografico; c)....% per la cessione dei diritti di elaborazione, adattamento e sfruttamento teatrale d)....% per la cessione dei diritti di adattamento e sfruttamento radiofonico e televisivo e)....% per la cessione dei diritti di riduzione teatrale, cinematografica, radiofonica e televisiva; f)....% per la cessione del diritto di riproduzione, su qualunque tipo di supporto, permanente o temporanea e conseguente distribuzione delle copie dellopera, ivi comprese la riproduzione on-line e la distristribuzione telematica; g)....% per la subcessione dei diritti di pubblicazione ad altri editori; h)....% per la cessione dei diritti di ristampa a Book Clubs e similari; i)....% per la cessione dei diritti antologici; l)....% per la cessione dei diritti prepubblicazione o post pubblicazione su riviste o giornali; m)....% per la cessione dei diritti di serializzazione e riproduzione di brani

20 17) Nel caso in cui la tiratura dellopera sia esaurita e lEditore dichiari che non intende procedere alla ristampa, il contratto è risolto e il traduttore dichiara, fin dora per allora, di non aver nullaltro a pretendere. 18) LEditore potrà procedere al macero, delle giacenze dei volumi ritenute eccedenti i bisogni di distribuzione e vendita, senza preventiva autorizzazione del Traduttore, al quale dovrà però comunicare lintenzione di procedere a tale parziale macero prima di effettuarlo e dovrà inviare, dopo lavvenuto macero, i bollini SIAE relativi alle copie inviate al macero. 19) Tutte le copie dellopera devono essere, a cura dellEditore, fatte vidimare dalla SIAE, i soli costi del bollino carta in uso per i soli libri, potranno essere recuperati dalleditore che li anticipa, con il primo rendiconto utile. Nel caso in cui tale recupero non sia possibile, per mancanza di proventi a favore del Traduttore, tali costi resteranno a carico dellEditore. Schema di contratto a termine di traduzione di opera tutelata: macero e risoluzione contratto

21 20) Il Traduttore, ai sensi di quanto previsto dalla Legge 31/12/1996, n. 675, autorizza linserimento in banca dati dei suoi dati biografici e di quelli relativi alla sua opera ed il loro conseguente utilizzo, ivi compreso linserimento nei cataloghi dellEditore pubblicati in forma cartacea ed informatica, off e on-line, nonché linserimento in cataloghi generali delle opere pubblicate ed in commercio, quali ad esempio il Catalogo dei libri in commercio delle edizioni La Bibliografica, sia pubblicati su supporto cartaceo od informatico, sia messi a disposizione per via telematica. Lautore consente inoltre lutilizzo dei dati relativi al suo nome ed alla sua opera ai fini della registrazione ISBN e della pubblicità commerciale dellopera medesima, oltre che per adempiere agli obblighi di deposito e di registrazione dellopera previsti dalle vigenti norme di legge e di vidimazione a cura della SIAE. 21) Foro competente per ogni controversia è.... Schema di contratto a termine di traduzione di opera tutelata: privacy

22 Schema di contratto a termine di traduzione di opera tutelata: la doppia firma IL TRADUTTORE LEDITORE.... Il traduttore ai sensi degli artt e 1342 del. c.c. approva specificatamentele clausole.... Firma....

23 Schema di contratto a termine di traduzione di opera di pubblico dominio: presupposti - lopera.... (dora in avanti detta anche "Opera") di.... è di pubblico dominio, essendo decorsi i termini di protezione economica - lEditore intende affidare al traduttore la traduzione in lingua italiana - il traduttore è disponibile a fare la traduzione ed a cedere alleditore i nascenti diritti sulla traduzione che sarà effettuata, come di seguito specificati nellaccordo


Scaricare ppt "LA PUBBLICAZIONE 28 ottobre 2010 La traduzione e il contratto di traduzione."

Presentazioni simili


Annunci Google