La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La civiltà egizia nacque intorno all’anno 4000 a. C., lungo le sponde del fiume Nilo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La civiltà egizia nacque intorno all’anno 4000 a. C., lungo le sponde del fiume Nilo."— Transcript della presentazione:

1

2 La civiltà egizia nacque intorno all’anno 4000 a. C., lungo le sponde del fiume Nilo.

3

4 Il Nilo stabiliva il ritmo della vita degli antichi Egizi. Il fiume era soggetto a piene che andavano controllate, vennero così costruiti: argini, dighe e canali. In base al ritmo delle piene gli Egizi suddivisero l’anno in tre stagioni.

5

6

7

8 IL BASSO EGITTO: VICINO ALLA FOCE DEL FIUME NILO. CORONA ROSSA. L’ALTO EGITTO: SI TROVAVA A SUD. CORONA BIANCA

9 Unione dei due Regni rappresentato dall’unione delle due corone. Corona doppia Gli storici suddividono la lunga storia degli Egizi in tre periodi:  ANTICO REGNO: Nel 3000 a.C. i due regni vennero uniti da un re guerriero: Menes.  MEDIO REGNO: iniziò nel 2050 a.C., gli Egizi allargarono i loro territori fino ad arrivare alla Nubia, terra ricca d’oro.  NUOVO REGNO: iniziò intorno al 1550 circa a.C..

10 CORONA BLU CON DISCHI D’ORO: usata in battaglia I FARAONI USAVANO COPRICAPI DIFFERENTI

11 La società egizia

12 Faraone: era il primogenito maschio della famiglia reale, era a capo del regno, aveva il potere assoluto ed era considerato una divinità. Sacerdoti: gestivano i templi e si occupavano dei riti religiosi. Nobili: aiutavano il faraone a governare il regno. Scribi: scrivevano usando il geroglifico: documenti, leggi e ordini del faraone; contavano e registravano merci, controllavano il pagamento dei tributi. Guerrieri: avevano il compito di proteggere e difendere il regno. Artigiani: producevano :ceramiche, tessuti, lavoravano oro e pietre preziose. Mercanti: commerciavano i prodotti dell’agricoltura e dell’artigianato con altri Paesi. Contadini: coltivavano la terra, allevavano gli animali per il faraone. Costruivano i canali di irrigazione. Schiavi: erano prigionieri di guerra o persone che non potevano pagare i loro debiti. Svolgevano lavori più umili e faticosi.

13 RA Il dio sole. Il faraone era considerato suo figlio AMON Il dio ariete protettore della famiglia reale

14 OSIRIDE Signore dell’oltre- tomba e il giudice dei defunti. ISIDE Moglie di Osiride e dea della Luna e signora della notte e delle arti magiche. HORUS Dio falco, figlio di Osiride e Iside. Proteggeva il faraone.

15 SETH dio del caos. MAAT Dea dell’ordine, della verità e della giustizia.

16 THOT Dio ibis, signore della sapienza e inventore della scrittura HATOR Dea dalle corna bovine, signora della fecondità e dell’abbondanza ANUBI Dio sciacallo

17 LA MUMMIFICAZIONE Gli Egizi credevano ad una vita dopo la morte, un mondo chiamato aldilà o oltretomba, per questo il corpo doveva essere conservato. Gli Egizi perfezionarono un sistema di conservazione detto mummificazione (o imbalsamazione).

18 IL CORPO VENIVA SVUOTATO E LAVATO. GLI ORGANI VITALI: FEGATO, POLMONI, STOMACO E INTESTINO VENIVANO MESSI NEI VASI CANOPI. IL CORPO VENIVA IMMERSO IN UN BAGNO DI SALNITRO. SUCCESSIVAMENTE VENIVA AMMORBIDITO CON OLII E UNGUENTI, PROFUMATO CON AROMI E BENDATO. LE BENDE VENIVANO INZUPPATE NELLA RESINA.

19 TRA LE BENDE VENIVANO MESSI AMULETI. SUL VISO DELLA MUMMIA VENIVA DEPOSITATA UNA MASCHERA D’ORO CHE RITRAEVA IL VOLTO DEL DEFUNTO. LA MUMMIA VENIVA DEPOSITATA IN UNA O PIÙ BARE DI LEGNO DIPINTO O DECORATO. LA BARA VENIVA POSTA IN UN SARCOFAGO DI PIETRA.

20 LE PIRAMIDI Le piramidi erano le tombe dei faraoni: oltre al corpo custodivano tutti gli oggetti che in vita erano stati cari al faraone e che potevano essergli utili nell’aldilà. Le piramidi più famose sorgono a Giza, vicino all’attuale capitale, Il Cairo. I monumenti furono costruiti a cavallo dell’ Antico e Medio Regno ed erano dedicati ai faraoni: Cheope, Chefren e Micerino. Questi monumenti testimoniano l’abilità di ingegneria e costruzione degli antichi Egizi.

21 LA SCRITTURA DEGLI EGIZI La scrittura iniziò ad essere usata intorno al 3000 a.C.. La scrittura egizia era formata da più di 700 segni tra cui: Pittogrammi: cioè disegno dell’oggetto che si voleva rappresentare; Ideogrammi: cioè disegni che rappresentavano idee o azioni. La scrittura era molto complessa e difficile da apprendere e usare quindi scrivere era destinato a poche persone e ai bambini delle classi ricche o nobili.

22 Gli scribi erano coloro che avevano dedicato tutta la vita a studiare ed ad imparare la scrittura geroglifica

23 Lavoro eseguito dalla classe IV B dell’Istituto Comprensivo di Mediglia, plesso di Bustighera a.s.2014-2015


Scaricare ppt "La civiltà egizia nacque intorno all’anno 4000 a. C., lungo le sponde del fiume Nilo."

Presentazioni simili


Annunci Google