La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Relazione mercato turistico finlandese a cura di: Agenzia di sede Estera di Stoccolma.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Relazione mercato turistico finlandese a cura di: Agenzia di sede Estera di Stoccolma."— Transcript della presentazione:

1 Relazione mercato turistico finlandese a cura di: Agenzia di sede Estera di Stoccolma

2 2 TARGETING TARGETING Totale abitanti PIL pro capite (2011) Viaggi outgoing Tipologia viaggi: Leisure 90% Business 10%

3 3 TARGETING Analisi del profilo del consumatore Il turista finlandese che viaggia allestero, nella grande maggioranza dei casi, gode di un livello di reddito medio -alto e ciò, naturalmente, incide sulle destinazioni prescelte e sulle modalità di viaggio. Si può affermare in via di prima approssimazione che il costo della vacanza non costituisce un limite alla possibilità di viaggio, incidendo caso mai sulla frequenza e sulla sua durata. Evasione climatica intesa quale desiderio di sfuggire al rigido clima (questo fattore motivazionale è dominante); Evasione dalla routine, sia pure ben organizzata come quella che regola la vita sociale finlandese: cresce il desiderio di scoperta di nuove destinazioni di arricchimento individuale di ricerca del vivere bene in forme alternative a quelle abitudinarie; Arricchimento personale ciò è non soltanto alla base dei viaggi di tipo culturale o quanto meno della componente culturale del viaggio, ma anche della ricerca di un contratto più stretto con la natura o, su un altro versante, la partecipazione a corsi enogastronomici e darte, la visita alle botteghe ed ai laboratori artigiani ecc. Il profilo socio - economico del turista Le principali motivazioni di vacanza allestero

4 4 TARGETING … e i principali prodotti turistici Mesi preferiti Soluzioni ricettive Mare, laghi, grandi città darte, vacanza attiva, itinerari enogastronomici I viaggi dei finlandesi verso l´Italia si concentrano in termini di arrivi, nei mesi di giugno e luglio Con riferimento alla ricettività italiana ferma restando la tendenza di base verso una ospitalità alberghiera di qualità, cresce di continuo linteresse verso le soluzioni abitative self catering Analisi del profilo del consumatore

5 5 TARGETING Trasporto aereo in netta preferenza seguito da pullman, auto e treno Fra le Regioni italiane prescelte vi sono: Lazio Lombardia Toscana Veneto Sicilia Mezzi di trasporto Le Regione italiane preferite Analisi del profilo del consumatore

6 6 Calendario festività gennaio 2013 Epifania6 gennaio 2013 Epifania 29 – 31 marzo 2013 Venerdí Santo - Pasqua29 – 31 marzo 2013 Venerdí Santo - Pasqua 1 aprile 2013 Lunedi di Pasqua1 aprile 2013 Lunedi di Pasqua 01 maggio 2013 Festa del lavoro01 maggio 2013 Festa del lavoro 9 maggio 2013 Ascensione9 maggio 2013 Ascensione 19 maggio 2013 Pentecoste19 maggio 2013 Pentecoste 22 giugno 2013 Festa di Mezza Estate22 giugno 2013 Festa di Mezza Estate 02 novembre 2013Ognissanti02 novembre 2013Ognissanti 6 dicembre 2013Festa dellIndipendenza6 dicembre 2013Festa dellIndipendenza dicembre 2013Natale – Santo Stefano dicembre 2013Natale – Santo Stefano 31 dicembre gennaio 14 Capodanno31 dicembre gennaio 14 Capodanno

7 7 Calendario vacanze scolastiche 2013/2014 Apertura anno scolastico inizio mese di agosto. Vacanze Autunnali una settimana (in genere la IV settimana di ottobre o la I° settimana di novembre) Vacanze di Natale dalla terza decade di dicembre alla fine della prima decade di gennaio Vacanze invernali una settimana (nellarco della III decade di febbraio e I° decade di marzo) Vacanze di Pasqua una settimana prima o dopo Pasqua Chiusura anno scolastico metà del mese di giugno.

8 8 FOTO E TIPOLOGIA Prodotti maggiormente richiesti mare Vacanza attiva: Cicloturismo, Trekking, Hikingenogastronomia Cultura – city breaks

9 9 TARGETING Matrice Prodotti/Mercati INTEREST = HIGH AVERAGE LOW MARKET PRODUCTS FINLANDIA CULTURE/CITY BREAK SEASISE RESORTS FOOD & WINE NATURE SPA RELIGIOUS MOUNTAIN/LAKES ACTIVE HOLIDAY

10 10 LA DOMANDA Arrivi in Italia dal mercato finlandese Fonte: dati ISTAT 2011

11 11 LA DOMANDA Spesa turistica finlandesi in Italia importi in milioni di euro Fonte: dati Banca d´Italia 2011

12 12 POSIZIONAMENTO IN CLASSIFICA Destinazione Italia Fonte: Finnish Travel Statistics

13 13 Collegamenti aerei diretti Finlandia - Italia Aeroporto di partenza Aeroporto di arrivo Compagnia aerea Operativo Helsinki Vantaa Milano (Malpensa) Finnair Annualmente Roma (Fiumicino) Finnair Norwegian Airlines SAS Scandinavian Airlines Annualmente Stagionalmente Venezia Finnair Stagionalmente Pisa Finnair Stagionalmente Lappeenranta Milano (Bergamo) Ryanair Stagionalmente Tampere Milano (Bergamo) Roma Trapani Ryanair Stagionalmente Stagionalmete Stagionalmente

14 14 DI FORZA PUNTI DI FORZA Identificazione della destinazione-Italia con uno stile di vita altamente qualitativo (storia, cultura, enogastronomia, Made in Italy, Dolce Vita) Attrazione climatica Unicità della ricchezza storica, artistica, culturale e distribuzione del patrimonio artistico ed ambientale praticamente su tutto il territorio nazionale Estrema varietà dellofferta turistica italiana con una pluralità di prodotti turistici Accoglienza, cordialità ed apertura nei confronti del visitatore straniero (il fattore umano) Presenza di una ricettività di punta in palazzi, ville, castelli e case di campagna SWOT ANALYSIS Offerta turistica italiana

15 15 PUNTI DI DEBOLEZZA Mancanza di azioni di co- marketing in collaborazione con i principali TO che promuovono la destinazione Italia Insufficiente qualità di una parte dellofferta turistica italiana, soprattutto se comparato agli standard internazionali Insufficienza dei collegamenti diretti di linea Deficit nel rapporto tra qualità / prezzo rispetto alla migliore concorrenza e a standard internazionali Rete di collegamenti dei mezzi pubblici di grandi centri urbani talvolta insufficiente Percezione di fragilità del nostro sistema di sicurezza, con particolare riguardo alla ai fenomeni di microcriminalità consumati specificamente nei confronti dei turisti stranieri. SWOT ANALYSIS Offerta turistica italiana

16 16 OPPORTUNITÀ Scoperta dellItalia minore Vacanza attiva (cicolturismo, trekking ed hiking) Vacanza nel verde Creazione di pacchetti turistici integrati ed innovativi Sviluppo di itinerari eno-gastronomici Sviluppo di soluzione ricettive self catering Sviluppo dei voli low cost Sviluppo turismo giovanile Politiche di recupero del segmento MICE Politiche legate alla destagionalizzazione SWOT ANALYSIS Offerta turistica italiana

17 17 MINACCE Crescente concorrenza di altri Paesi mediterranei capaci di offrire prodotti competitivi in termini qualità prezzo Mantenimento dellattuale dinamica dei prezzi interni in Italia; Ritardi o carenze nel processo di riqualificazione di parte del patrimonio ricettivo nazionale; Ritardi o carenze nellutilizzo della leva tecnologica da parte dellofferta turistica italiana; Persistenza dellattuale gap di investimenti finanziari nella promozione turistica rispetto ai principali competitors internazionali Stagnazione del mercato in mancanza di strategie adeguate atte a diversificare lofferta italiana SWOT ANALYSIS Offerta turistica italiana

18 18 Agenzia di sede estera ENIT Stoccolma ENIT – Italienska Statens Turistbyrå Hamngatan 13 - Box Stockholm – Sweden Tel Fax Gabrieli Francesco Responsabile Agenzia ENIT di Stoccolma Andersson Anna Media Relations, Editing & Publishing Guardí Cecilia Trade & Sales Development Denmark, Norway, Baltic States Håkansson Jenny Trade & Sales Development Sweden & Finland


Scaricare ppt "Relazione mercato turistico finlandese a cura di: Agenzia di sede Estera di Stoccolma."

Presentazioni simili


Annunci Google