La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Ieri Le conoscenze storiche.. Non ci si può mantenere in salute basandosi soltanto sul tipo di alimentazione, ma a questa bisogna affiancare anche degli.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Ieri Le conoscenze storiche.. Non ci si può mantenere in salute basandosi soltanto sul tipo di alimentazione, ma a questa bisogna affiancare anche degli."— Transcript della presentazione:

1

2 Ieri Le conoscenze storiche.. Non ci si può mantenere in salute basandosi soltanto sul tipo di alimentazione, ma a questa bisogna affiancare anche degli esercizi fisici Ippocrate: Il regime (metà del IV° sec. A.C.)

3 Robert Butler, Direttore del National Institute on Aging (USA) afferma che: Se lesercizio fisico potesse essere sintetizzato in una pillola, sarebbe il prodotto medico più prescritto al mondo." Oggi

4 Attività fisica: qualunque sforzo esercitato dal sistema muscolo-scheletrico che produca un consumo energetico superiore allo stato di riposo Attività fisica per la salute: ogni forma di attività fisica che favorisca la salute e la capacità funzionale senza rischi o danni Vita attiva: è stile di vita che integra lattività fisica nella routine quotidiana per almeno una mezzora al giorno con attività di moderata intensità

5 Sport: Attivit à Fisica pianificata, ripetitiva, strutturata. Gioco sportivo retto da un istituzione ufficiale (Federazione) e da esso codificato e legittimato Agonistico o Non agonistico

6 Lattività fisica è indirizzata prevalentemente: Allefficienza cardiovascolare Alla composizione corporea AllefficienzaMuscolo-scheletrica Agli aspetti psicologici Al controllo metabolico

7 EXERCISE IS MEDICINE American College of Sport (ACSM) American Medical Association (AMA) Negli USA lesercizio fisico sarà prescritto dai medici come un farmaco che apparirà come una nuova indicazione nelle ricette mediche, accanto alla prescrizione del farmaco. Attività fisica come un farmaco

8 Criteri richiesti dalla FDA per approvare lesercizio come una medicina EFFICACIA: Dimostrazione attraverso trial randomizzati RISPOSTA ALLO STIMOLO: E il beneficio ottenuto da una ragionevole percentuale di persone che si sottopongono al regime di esercizio DOSE: Quale dose di esercizio fisico produce un notevole beneficio per quella specifica condizione ? –La dose prescritta deve essere definita in termini di Tipo, Intensità, Frequenza, Durata MECCANISMO DI AZIONE: Quali modificazioni in strutture o funzioni causate dallesercizio sono responsabili del beneficio sulla salute? –In una terapia come lesercizio fisico ci possono essere multipli meccanismi per un singolo beneficio sulla salute POTENZIALI EVENTI AVVERSI: Quali sono i rischi associati con la dose di esercizio ? Quali sono le controindicazioni allesercizio e quali aggiustamenti nelle dosi?

9 American Diabetes Association (ADA) Levidenza scientifica

10 Prove di Efficacia dellA.F - Dossier RER A.F.EffettoEvidenza Mortalità>1.000 Kcal/sett % mortalità per tutte le cause Cat. C Malattie cardiovascolari (++ Card.isch.) A.F. dose- dipendente Incidenza e mortalità inversamente correlate a AF (Kohl,2001) Cat. C Lipidi ematici (Leon, Sanchez, 2001) >30 min. x 3die/sett. HDL-C 4-6% LDL-C TG e Colesterolo Totale Cat. B Cancro (Thune, Furberg, 2001)A.F. in generale RISCHIO del 20% COLON: fino al 70% MAMMELLA: fino al 30% Cat. C Osteoporosi (Vuori, 2001)A.F. ad alto impatto 1% x anno perdita massa ossea Cat. A Lombalgia (Vuori, 2001)A.F. in generale A.F. efficace nella prevenzione ma non per il trattamento Cat. A Cat. B Obesità (Ross, Janssen, 2001; Williams, 2001) >2000 Kcal./sett >1000 Kcal./sett Cat. B Depressione e Ansia (Dunn et al, 2001) Cat. C Cat. B Pressione arteriosa e ipertensione (Fagard 2001) min. x 3-4 die/sett. Al 40-70% VO2 max o F Cmax NORMOTESI.PAS/PAD: 2,6-1,8 mmHg IPERTESI PAS/PAD: 7,7-5,8 mmHg Cat. A Diabete tipo 2 (Kelley, Goodpaster, 2001) A.F. in generale DIABETICO : 0,5-1% HbA1c PREVENZIONE. PRIM: 6% del rischio 28% Rischio 17% Rischio SINTOMI dur..terapia farmacologica peso 0,26 Kg/sett. peso 0,06 Kg/sett. >1000 Kcal./sett >2500 Kcal./sett

11 BENEFICI DELLESERCIZIO FISICO EVIDENZE CLINICHE Miglioramento composizione corporea Miglioramento sensibilità insulinica e prevenzione del diabete mellito di tipo 2 Assetto lipidico meno aterogeno (aumento COL HDL, riduzione VLDL e LDL piccole e dense) Riduzione pressione arteriosa e dellobesità Riduzione della mortalità da tutte le cause Riduzione della mortalità coronarica Previene la Lombalgia Probabile riduzione del rischio di ictus cerebrale Riduzione della mortalità per cancro del colon e mammella Riduzione osteoporosi e riduzione delle fratture Miglioramento della sensazione di benessere fisico e della qualità della vita (azione antiansia e antidepressione)

12 Oscar Wilde Per riavere la giovinezza farei di tutto tranne alzarmi presto, fare ginnastica o essere rispettabile.. Ovviamente lattività fisica comporta fatica e come tale non sempre è gradita a tutti …

13 Ma oltre a questa autorevole opinione è bene considerare landamento della salute e dellefficienza fisica in relazione all attività fisica su tutto larco della vita I gruppi più attivi hanno una maggiore efficienza fisica su tutto larco della vita Martin BW, Marti B: Ther. Umschan 1998

14 Le persone sedentarie possono fare molto per la propria salute. Con piccole dosi di attività fisica si ottengono immediati benefici per la salute Inoltre

15 Nessuno ha salute a sufficienza per permettersi di essere sedentario !


Scaricare ppt "Ieri Le conoscenze storiche.. Non ci si può mantenere in salute basandosi soltanto sul tipo di alimentazione, ma a questa bisogna affiancare anche degli."

Presentazioni simili


Annunci Google