La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Strumenti diagnostici per la valutazione psicologica Gioco dazzardo patologico M.Pini U.F. Ser.T. ASL6 Livorno.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Strumenti diagnostici per la valutazione psicologica Gioco dazzardo patologico M.Pini U.F. Ser.T. ASL6 Livorno."— Transcript della presentazione:

1 Strumenti diagnostici per la valutazione psicologica Gioco dazzardo patologico M.Pini U.F. Ser.T. ASL6 Livorno

2 pubblicazioni scientifiche reperibili sulla banca dati M EDLINE key word=gambling La ricerca sul GAP

3 Distribuzione della quantità di ricerche reperibili su MEDLINE key word: gambling

4 Distribuzione delle pubblicazioni (MEDLINE) key word: gambling

5 Distribuzione delle pubblicazioni (MEDLINE) –

6 Distribuzione delle pubblicazioni per aree tematiche: Periodo

7 : 42 contributi sugli strumenti di assessment del GAP (2,4% della letteratura) key word=gambling

8 Capitanucci D., Biganzoli A., Carlevaro T. (2001), Revisione critica degli strumenti di valutazione del gioco dazzardo patologico* *Il gioco e l'azzardo. Il fenomeno, il problema, le forme di intervento, Franco Angeli Milano, pp , 2001 SOGS (1987) FISHER DSM-IV screen Questionario di Beaunlieu & Cox (1999) ASI ASI con item aggiunti da Lesieur e Blume (1992) PG-YBOCS (1998)

9 Distribuzione delle pubblicazioni specifiche sugli strumenti di assessment del GAP nel periodo

10 Esiti del trattamento Strumenti di valutazione del GAP Aree indagate Atteggiamenti credenze, personalità Motivazione Diagnosi e screening Adolescenza

11 STRUMENTI REPERITI IN LETTERATURA ANGLOSASSONE: DIAGNOSI E SCREENING (I) SOGS ASI-G Addiction Severity Index Lesieur H.R., Blume S.B. (1987), The South Oacks Gambling Screen (SOGS): a new instrument for the identification of pathological gamblers, American Journal of Psychiatry, 144(9), Grant et al (2004), Psychiatry Research 30(1) 28(1): Öberg et al., 1999 WEB pdf SCI-PG PG-YBOCS DeCaria, C.M., Hollander, E. et al (1998), Pallanti S, Decaria CM, Grant JE, Urpe M, Hollander E. (2005),. Journal of Gambling Studies, 21(4): DSM-IV-BASED, STRUCTURED CLINICAL INTERVIEW FOR PATHOLOGICAL GAMBLING

12 STRUMENTI REPERITI IN LETTERATURA ANGLOSASSONE: DIAGNOSI E SCREENING (II) THE CANADIAN PROBLEM GAMBLING INDEX (CPGI) GAMBLING BEHAVIOR INTERVIEW Stinchfield et al. (2005), American Journal on Addictions 14(1): Cox et al. (2005), Canadian Journal of Psychiatry 50(4): , Hodgins (2004), Addictive Behavior, 29(8): NODS DSM Screen for Gambling Problems (NODS) LIE-BET QUESTIONNAIRE Johnson, Hamer (1998), Psychological Reports, 83(3), Fisher (1996), Gambling and Problem Gambling Among Casino Patrons. Report to the British Casino Industry Consortium FISHER DSM-IV screen DSM-IV

13 1)la sua attenzione è assorbita dal gioco – (ad esempio, si preoccupa di rivivere precedenti esperienze di gioco e pianificare la prossima giocata, pensando ai modi di reperire denaro per giocare); 2)ha necessità di giocare con somme di denaro crescenti per raggiungere leccitazione desiderata; 3)ha effettuato ripetuti ed inefficaci tentativi di controllare, diminuire o interrompere lattività del gioco; 4) inquietudine ed irritabilità sono dominanti durante i tentativi di contenere o eliminare il gioco; 5)il gioco permette di fuggire dai problemi o di attenuare la disforia (ad esempio, sentimenti di impotenza, colpa, ansia, depressione 6)dopo aver perso denaro, spesso ritenta nei giorni successivi (rincorrere le perdite ) 7) mente a familiari, al terapeuta o ad altri per nascondere il grado di coinvolgimento nel gioco 8)commette atti illegali, quali falsificazioni, truffe, furti o appropriazioni indebite per finanziarsi il gioco; 9) rischia di perdere relazioni significative, lavoro opportunità di studio o di carriera a causa del gioco 10)conta su altri per disporre di denaro per superare una situazione finanziaria disperata causata dal gioco Fonte: APA, DSM-IV, 1994 GIOCO DAZZARDO PATOLOGICO : CRITERI DIAGNOSTICI DEL DSM-IV (1994) (5 o più delle seguenti condizioni)

14 STRUMENTI REPERITI IN LETTERATURA FRANCESE DIAGNOSI E SCREENING (III) Questionario di Beaunlieu & Cox (1999) cit in Capitanucci D., Biganzoli A., Carlevaro T. (2001 ) Intervista diagnostica sul gioco patologico in Ladoucer R., Sylvain C., Boutin C., Doucet C. (2000), Le jeu excessif: comprendre et vaincre le gambling, Les Editions de lHomme, Sodiges Questionario basato sui criteri diagnostici del DSM-IV

15 STRUMENTI REPERITI IN LETTERATURA ANGLOSASSONE Valutazione della motivazione a giocare dazzardo e a smettere GAMBLING MOTIVATION SCALE Chantal Y., Vallerand R.J., Vallières E.F. (1995). Motivation and gambling involvement, Journal of Social Psychology, 135(6), Hodgins D. (2001). Processes of changing gambling behavior. Addictive Behaviors, 26(1), Hodgins D., Currie S. el-Guebaly, N. (2001). Motivational enhancement and self-help treatments for problem gambling. Journal of Consulting and Clinical Psychology 69(1), MAC-G Scheda motivazionale di Ladoucer et al. (2000 ) Ladoucer et al. (2000, p. 63)

16 1. E pronto a fare degli sforzi per giocare di meno o per smettere di giocare? SI NO 2. Desiderio di cambiamento : indichi fino a che punto vuole modificare il suo comportamento di gioco. Scelga il quadro che corrisponde al suo desiderio di cambiare Per niente Un poco Mediamente Molto Del tutto 3. A che cosa mira con il suo cambiamento? Che cosa si propone di raggiungere attraverso il suo cambiamento? _______________________________________________________ Motivazione a smettere di giocare (Ladoucer et al., 2000, p. 63)

17 STRUMENTI REPERITI IN LETTERATURA ANGLOSASSONE: Misurazione di atteggiamenti e credenze GAMBLERS' BELIEFS QUESTIONNAIRE (GBQ) GAMBLING PASSION SCALE (GPS) MacKillop et al. (2006), Psychology of Addictive Behaviors 20(1): Raylu et al. (2004), Addiction, 99(6): Rousseau et al. (2002) Journal of Gambling Studies, 18(1): THE GAMBLING RELATED COGNITIONS SCALE (GRCS) GAMBLING ATTITUDE & BELIEVE SCALE (GABS) Breen R. B., Zuckerman M. (1999) Personality and Individual Differences, 27(6), GAMBLING ATTITUDE SCALE (GAS) 1998 Kassinove J.I. (1998), Journal of Clinical Psychology, 54(6),

18 STRUMENTI REPERITI IN LETTERATURA ANGLOSASSONE Valutazione del trattamento e follow-up THE GAMBLING TIMELINE FOLLOWBACK (G-TLFB) THE GAMBLING TREATMENT OUTCOME MONITORING SYSTEM (GTOMS) Weinstock et al. (2004), Psychological Assessment 16(1), de Castro V, Fuentes D, Tavares H (2005), Canadian Journal of Psychiatry, 50(2): Stinchfield, Kushner & Winters (2005), Journal of Gambling Studies, 21(3): GAMBLING FOLLOW-UP SCALE (GFS) TEMPTATIONS FOR GAMBLING QUESTIONNAIRE (TGQ ) Holub et al. (2005) Addiction Research & Theory 13(2):

19 STRUMENTI REPERITI IN LETTERATURA ANGLOSASSONE PER LETA EVOLUTIVA DSM-IV-J-R Gambling screen SOGS-RA MASSACHUSETTS GAMBLING SCREEN (MAGS) Winters, Stinchfield & Fulkerson (1993), Journal of Gambling Studies, 9(1), Fisher (1992), Journal of Gambling Studies 8 (3): Howard et al. (1994), Journal of Gambling Studies, 10(4),

20 IL GAP IN ADOLESCENZA Unexplained absences from home Continual lying about day-to-day movements Constant shortage of money General increase in secretiveness Neglect of studies, family, friends, health and appearance Agitation (if unable to gamble) Mood swings Loss of friends and social life Gambling seen as a legitimate way of making money Gambling and gaming addiction in adolescence BPS, Blackwell, Oxford, UK Griffiths M. ( 2002) Early warning signs of a gambling addiction in adolescence

21 Signs of a definite gambling problem in adolescence Large debts (which are always explained away) Trouble at school or college about non-attendance Unexplained borrowing from family and friends Unwillingness to repay borrowed money Total preoccupation with gambling and spending money on gambling Gambling alone for long periods Constantly chasing losses in an attempt to win money back Constantly gambling until all money is gone Complete alienation and rejection from family and friends Lying about the extent of their gambling to family and friends Committing crimes as a way of getting money for gambling or paying off debts Gambling overriding all other interests and obligation Gambling and gaming addiction in adolescence BPS, Blackwell, Oxford, UK Griffiths M. ( 2002)

22 STRUMENTI REPERITI IN LETTERATURA ANGLOSASSONE: QUESTIONARI ONLINE NATIONAL COUNCIL FOR PROBLEM GAMBLING PROBLEM GAMBLING SELF TEST The screen below provides a simple self test to evaluate your gambling behavior. It is important to note that this self test is not a diagnosis and DOES NOT replace a face to face evaluation with a trained clinical professional. All information is kept strictly confidential. Your answers may be analyzed statistically for research purposes only. Demographic Questionaire Please provide some basic information about yourself. Again, all information you provide is kept strictly confidential and is used only for research purposes. Age: Sex: Male Female Race/Ethnicity: Do you gamble on: Nothing Bingo Card Games Dice Games Lottery Racing Slots/VLTs Sports Betting Have you gambled at work or school? Yes No Ever Use Internet to Gamble? Yes No

23 NATIONAL COUNCIL FOR PROBLEM GAMBLING PROBLEM GAMBLING SELF TEST 1. Have there ever been periods lasting 2 weeks or longer when you spent a lot of time thinking about your gambling experiences, planning out future gambling ventures or bets, or thinking about ways of getting money to gamble with? Yes No 2. Have there ever been periods when you needed to gamble with increasing amounts of money or with larger bets than before in order to get the same feeling of excitement? Yes No 3. Have you ever felt restless or irritable when trying to stop, cut down, or control your gambling? Yes No 4. Have you tried and not succeeded in stopping, cutting down, or controlling your gambling three or more times in your life? Yes No 5. Have you ever gambled to escape from personal problems, or to relieve uncomfortable feelings such as guilt, anxiety, helplessness, or depression? Yes No 6. Has there ever been a period when, if you lost money gambling one day, you would often return another day to get even? Yes No 7. Have you lied to family members, friends, or others about how much you gamble, and/or about how much money you lost on gambling, on at least three occasions? Yes No 8. Have you ever written a bad check or taken money that didn't belong to you from family members, friends, or anyone else in order to pay for your gambling? Yes No 9. Has your gambling ever caused serious or repeated problems in your relationships with any of your family members or friends? Or, has your gambling ever caused you problems at work or at school? Yes No 10. Have you ever needed to ask family members, friends, a lending institution, or anyone else to loan you money or otherwise bail you out of a desperate money situation that was largely caused by your gambling ? Yes No

24 ASSESSMENT PSICOFISIOLOGICO HEART RATE SKIN RESISTANCE LEVEL Blanchard EB, Wulfert E, Freidenberg BM, Malta LS. Psychophysiological assessment of compulsive gamblers' arousal to gambling cues: a pilot study (2000), Applied Psychophysiol Biofeedback, 25(3): SYSTOLIC AND DIASTOLIC BLOOD PRESSURE SALIVARY CORTISOL Krueger THC; Schedlowski M; Meyer G. Cortisol and heart rate measures during casino gambling in relation to impulsivity. Neuropsychobiology 52(4): , 2005

25 Motivazione 12 Totale strumenti di assessment del GAP - Settembre 2006Atteggiamenti credenze, personalità Trattamento Diagnosi e screening Età Evolutiva In linguaITALIANA Questionari G.A.- GAMANON TOTALE 27

26 STRUMENTI DISPONIBILI IN LINGUA ITALIANA SOGS DSM-IV-J-R Gambling screen Intervista diagnostica sul gioco patologico Questionario Gamanon Familiari Questionario Giocatori Anonimi Questionario basato sui criteri diagnostici del DSM-IV MAC-G Lesieur, Blume (1987), Versione italiana a cura di Guerreschi e Gander, (2002) in Ladoucer R., Sylvain C., Boutin C., Doucet C. (2000), Il gioco dazzardo eccessivo. Vincere il gambling, tr. it. Centro Scientifico Torinese, Torino, 2003 Fisher, 1992, adattamento italiano di Guerreschi in Guerreschi, 2002 Pini, in corso di validazione

27 South Oaks Gambling Screen (SOGS) (Lesieur, Blume, 1987; versione italiana a cura di Guerreschi e Gander, 2000)

28 Versione italiana dei South Oaks Gambling Screen (SOGS) di H.R. Lesieur e S.B. Blume, 1987 (a cura di C. Guerreschi e S. Gander, 2000) 2. Qualè la somma maggiore di denaro che abbia mai giocato in un solo giorno della sua vita? Non ho mai giocato Più di ma meno di lire o meno Più di di lire, ma meno di di lire Più di lire, ma Più di di lire meno di lire Più di di lire ma meno di lire 3 I suoi genitori hanno (o hanno avuto) problemi coi gioco d'azzardo? Tutti e due i miei genitori giocano (o giocavano) troppo Mio padre gioca (o giocava) troppo Mia madre gioca (o giocava) troppo Nessuno dei due gioca troppo

29 Versione italiana dei South Oaks Gambling Screen (SOGS) di H.R. Lesieur e S.B. Blume, 1987 (a cura di C. Guerreschi e S. Gander, 2000) 4. Quando gioca, quanto spesso torna a giocare unaltra volta per rivincere i soldi persi? ___ Mai ___ Ogni tanto (meno della metà delle volte che perdo) ___ La maggior parte delle volte che perdo ___ Ogni volta che perdo 5. Ha mai affermato di avere vinto soldi col gioco dazzardo, quando in realtà aveva perso? ___ Mai ___ Sì, meno della metà delle volte che ho perso ___ Sì, la maggior parte delle volte 6. Ritiene di avere (o avere avuto) problemi col gioco dazzardo? ___ No ___ Sì, in passato, ma non ora ___ Sì

30 Versione italiana dei South Oaks Gambling Screen (SOGS) di H.R. Lesieur e S.B. Blume, 1987 (a cura di C. Guerreschi e S. Gander, 2000) 7. Ha mai giocato più di quanto voleva? Sì No 8. È mai stato criticato per avere giocato dazzardo? Sì No 9. Si è mai sentito colpevole per il suo modo di giocare dazzardo o per quello che succede quando gioca dazzardo? Sì No 10. Si è mai sentito come se avesse voglia di smettere di giocare,ma non potesse farlo? Sì No 11. Ha mai nascosto ricevute delle scommesse, biglietti di lotteria,denaro destinato al gioco o qualsiasi altra cosa riguardante il gioco dazzardo al suo coniuge, ai suoi figli o ad altre persone importanti nella sua vita? Sì No 12. Ha mai discusso con le persone con cui vive sul Suo modo di comportarsi nei confronti del denaro? Sì No 13. (Se ha risposto SI alla domanda 12): Le discussioni sul denaro riguardavano il fatto che Lei gioca dazzardo Sì No

31 Versione italiana dei South Oaks Gambling Screen (SOGS) di H.R. Lesieur e S.B. Blume, 1987 (a cura di C. Guerreschi e S. Gander, 2000) 14. Ha mai chiesto in prestito denaro a qualcuno senza restituirlo a causa del gioco dazzardo? Sì No 15. Ha mai sottratto tempo al lavoro ( o alla scuola) a causa del gioco dazzardo? Sì No 16. Se ha chiesto in prestito denaro per giocare dazzardo o per pagare debiti di gioco, da chi o dove lo ha preso in prestito? a. dai soldi di famiglia b. dal coniuge c. da altri parenti d. da banche o agenzie di credito e. tramite carte di credito f. dagli usurai ("strozzini") g. mettendo allincasso azioni, obbligazioni o altri titoli h. vendendo proprietà personali o di famiglia i. emettendo assegni scoperti (a vuoto) j. Ha (o aveva) un conto aperto con un allibratore k. Ha (o aveva) un conto aperto con un casinò

32 Versione italiana dei South Oaks Gambling Screen (SOGS) di H.R. Lesieur e S.B. Blume, 1987 (a cura di C. Guerreschi e S. Gander, 2000) CRITERI DI ASSEGNAZIONE DEI PUNTEGGI Item 1, 2, 3, 12, 16j e k: non calcolati Item 4: la maggior parte delle volte o ogni volta che perdo Item 5: sì, meno della metà delle volte o la maggior parte dlele volte che ho perso Item 6: sì e sì, in passato ma non ora Punteggio 1 Item 7,8,9,10,11, 13,14,15, 16 (a,b,c,d,e,f,g,h,i,j)

33 Versione italiana dei South Oaks Gambling Screen (SOGS) di H.R. Lesieur e S.B. Blume, 1987 (a cura di C. Guerreschi e S. Gander, 2000) Punteggio 0-2 Punteggio 3-4 Punteggio 5 o più Nessun problema di gioco Giocatore problematico o a rischio Giocatore dazzardo patologico

34 Servizio e Struttura innovativa Centro di documentazione per la gestione delle Problematiche Alcoolcorrelate delle Problematiche Alcoolcorrelate realizzato da U.F. SerT. ASL6 di Livorno FNLD triennio BURT n° 29 del … Non solo Bacco e Tabacco Ricerca svolta nellambito del progetto

35 METODO METODO CAMPIONE SCUOLE SECONDARIE SUPERIORI di LIVORNO N= 685 MASCHI= 309 FEMMINE= 376 ETA MEDIA:18,11 Ds=6,3 RANGE … Non solo Bacco e Tabacco

36 STRUMENTI IMPIEGATI PER LA RILEVAZIONE DI USO E ABUSO DI : o Alcool: ( Intervista sui livelli dinformazione sull'alcool e sulle PPAC di Ceccanti e Balducci, 1997) o Sigarette: (se fumatore e n. sig. die) o Sostanze: Intervista sui livelli dinformazione e sul consumo di sostanze psicoattive (tratta ed adattata da Gatti, 1998) o Internet: ( I nternet A ddiction T est; Young, 1998) o Gioco dazzardo o Gioco dazzardo : (Versione italiana del S outh O aks G ambling S creen - Lesieur, Blume, 1987)

37 Distribuzione delle tipologie dei giocatori nel campione esaminato (N=685)14,1%

38 Distribuzione delle tipologie di giocatori nei soggetti minorenni (419) e maggiorenni (266)

39 Confronto fra sessi ai punteggi SOGS: risultati del t-test

40 1. Hai mai perduto tempo dal lavoro per il gioco? 2. Il gioco ha mai reso la tua vita familiare infelice? 3. Il gioco ha danneggiato la tua reputazione? 4. Hai mai sentito rimorso dopo il gioco? 5. Hai mai giocato per ottenere soldi con i quali pagare debiti o risolvere difficoltà finanziarie? 6. Il gioco ha causato diminuzione di ambizioni o efficienza? 7. Dopo una perdita, hai mai sentito il bisogno di ritornare per vincere quanto perduto? 8. Dopo una vincita sentivi il bisogno di ritornare e vincere di più? 9. Hai mai giocato fino allultima lira? 10. Hai mai chiesto prestiti per giocare? 11. Hai mai venduto qualcosa per finanziare il gioco? 12. Eri riluttante ad usare i soldi destinati al gioco per altri scopi? 13. Il gioco ti ha mai fatto mancare alle necessità della tua famiglia? 14. Hai mai giocato più a lungo del preventivato? 15. Hai mai giocato per allontanarti da disagi o problemi? 16. Hai mai commesso – o pensato di commettere – atti illegali per finanziare il gioco? 17. Hai mai avuto difficoltà a dormire per il gioco? 18. Difficoltà, discussioni, frustrazioni o altro ti spingevano verso il gioco? 19. Ti sei mai sentito spinto a festeggiare momenti felici con qualche ora di gioco? 20. Hai mai pensato allautodistruzione quale risultato del gioco? Questionario GIOCATORI ANONIMI Gioco problematico o compulsivo : oltre 7 risposte affermative (vfr. Guerreschi, 2000) >7 SI =GAP

41 Questionario GAMANON per familiari Questionario GAMANON per familiari 1) Ti ritrovi costantemente infastidito dai creditori? 2) La persona in questione è spesso via da casa per lunghi ed inspiegabili periodi di tempo? 3) Questa persona ha mai ribadito tempo al lavoro a causa del gioco dazzardo? 4) Sentite di non potervi fidare di questa persona, per quanto riguarda il denaro? 5) Questa persona ha mai promessi senza successo che avrebbe spesso di giocare; prega, implora per avere un'altra possibilità, ma continua a giocare e giocare? 6) Questa persona gioca sempre più di quanto vorrebbe finché non se ne sono andato gli ultimi soldi? 7) Questa persona torna immediatamente a giocare, nel tentativo di recuperare le perdite o vincere di più? 8) Questa persona ha mai giocato per ottenere il denaro con cui risolvere delle difficoltà finanziarie, oppure ha delle aspettative irreali sul fatto che il gioco por6erà benessere e comodità in famiglia? 9) Questa persona chiede in prestito denaro per giocare o per pagare i debiti di gioco? 10) La reputazione di questa persona è mai stata intaccata a causa del gioco dazzardo, anche fino al punto da commettere atti illegali per finanziare il gioco? 11) Siete arrivati al punto di nascondere il denaro necessariamente per le spese vitali, sapendo che se non aveste fatto così voi ed il resto della vostra famiglia avreste rischiato di rimanere senza cibo? 12) Controllate, quando ne avete lopportunità, i vestiti di questa persona o il suo portafogli, o controllate in qualsiasi modo le sue attività? 13) Nascondete il suo denaro? 14) Avete notato un cambiamento di personalità nel giocatore, a mano a mano, che il gioco dazzardo progrediva dintensità? 15) La persona in questione mente per nascondere o negare le sue attività di gioco? 16) Questa persona cara cerca di farvi sentire in colpa, per scaricare su di voi la responsabilità della sua attività di gioco? 17) Cercate di prevedere lumore di questa persona, oppure cercate di controllare la sua vita? 18) Questa persona ha mai sofferto di rimorsi o depressione a causa del gioco, a volte fino al punto di autodistruggersi? 19) Il gioco dazzardo vi ha mai portato al punto da minacciare di rompere lunità familiare? 20) Trovate che la vostra vita sia insieme sia un incubo? Se avete risposto SI ad almeno 6 delle domande, significa che vivete con un giocatore compulsivo ( in Guerreschi, Gander, 2000, pp ) >6 SI =GAP

42

43

44 MAC-E

45 1 Se gioco o no, non vale la pena di parlarne Ho finalmente iniziato ad abbandonare l'abitudine di giocare Adesso che mi sento realmente determinato devo trovare il modo per smettere di giocare Non penso di cambiare la mia abitudine di giocare Mi piace quando gioco, ma a volte esagero e allora non mi piace più Ora devo proprio pensare di smettere di giocare In fatto di gioco dazzardo, a parole, tutti si impegnano, ma io sto facendo veramente qualcosa in proposito Smettere di giocare non mi interessa Ho deciso di smettere di giocare e sto cercando il modo per farlo davvero Anche se il gioco mi crea dei problemi, a volte penso che mi piacerebbe poter continuare Sto facendo tutto il possibile per continuare a non giocare Ogni tanto penso che dovrei cominciare a limitarmi nel gioco MAC-G (versione italiana)

46 13 Ho fiducia nelle mie capacità di cambiare …… Non capisco proprio in cosa la mia abitudine di giocare dovrebbe preoccuparm i ……… Il gioco è così importante per me che non riesco ad immaginare come farne a meno …………. 16 Sono insoddisfatto di me stesso perché il gioco mi impedisce di fare quello che vorrei...……………… Anche se volessi smettere di giocare, so che, in certe situazioni, non saprei resistere alla tentazione ……… Al punto in cui sono arrivato con il gioco sono comunque soddisfatto di me stesso …… Ho imparato il modo per rinunciare a gioco anche quando ne sento il bisogno …… Mi disturba pensare che il gioco mi ha fatto diventare così diverso da come vorrei essere …… Anche volendo, non saprei proprio come fare a smettere di giocare Gioco, e sto facendo lo stesso tutto ciò che voglio, senza problemi.…… Ora sarei in grado di dire di no anche se mi invitassero a giocare..………. 24 Sono veramente preoccupato per le conseguenze della mia abitudine al gioco

47 MAC-G (versione italiana) Il programma di scoring

48 Tendenza a SOVRASTIMARE il numero di giocatori eccessivi: Elevata % di Falsi Positivi Limiti psicometrici del SOGS Strumento SELF-REPORT ( soggetto a distorsioni: memoria, motivazioni, aspettative, contesto) SCARSA CONCORDANZA FRA I RISULTATI DEL SOGS E I CRITERI DIAGNOSTICI DEL DSM-IV..Nessuna diagnosi (di GAP) dovrebbe essere fatta utilizzando solo questo questionatio (Ladoucer et al., 2000, p. 59) Ladoucer et al. (2002; 2005) SCARSITA DI STUDI DI VALIDAZIONE (CONVERGENTE E DISTRIMINANTE) E STANDARDIZZAZIONE DEI QUESTIONARI DI SCREENING PER IL GAP STRUMENTI DI ASSESSMENT del GAP: PROBLEMI APERTI

49 COLLOQUIO CLINICO CLINICO REATTIVIPSICOMETRICI TEST DI PERSONALITA SCALE CLINICHE PROCESSO DIAGNOSTICO INTERVISTESTRUTTURATE Strumenti GAP specifici

50 un metodo empirico ma….efficace: testa o croce? un metodo empirico ma….efficace: testa o croce? Quale sarà lesito del decimo lancio? Indicare la probabilità (da 1% a 100%) di uscita della combinazione testa (modificato da Ladoucer et. al., 2000) La fallacia di Montecarlo:


Scaricare ppt "Strumenti diagnostici per la valutazione psicologica Gioco dazzardo patologico M.Pini U.F. Ser.T. ASL6 Livorno."

Presentazioni simili


Annunci Google