La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IL CORPO DONATO. ...ovvero IL CORPO PER UN IDEALE, IL CORPO PER GLI ALTRI, UN CORPO CHE DA LA VITA E NON LA MORTE...

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IL CORPO DONATO. ...ovvero IL CORPO PER UN IDEALE, IL CORPO PER GLI ALTRI, UN CORPO CHE DA LA VITA E NON LA MORTE..."— Transcript della presentazione:

1 IL CORPO DONATO

2 ...ovvero IL CORPO PER UN IDEALE, IL CORPO PER GLI ALTRI, UN CORPO CHE DA LA VITA E NON LA MORTE...

3 ...CHE COSTRUISCE RELAZIONI ENERGETICHE, VITALIZZANTI, SINCERE E NON A SCHIUMA TOSSICA...

4 CHE HA IL CORAGGIO DELLA VERITA, DETTA SEMPRE CON AMORE E MAI PER FERIRE O DISTRUGGERE LALTRO

5 UN CORPO PER AMARE IL MONDO CON LE DIMENSIONI DELLINFINITO

6 ...UN CORPO CHE PERDONA E ACCOGLIE TUTTI, CHE NON ESCLUDE NESSUNO, ANCHE CHI LO FERISCE E UMILIA (E NON SA NEPPURE PERCHE), CHE TENDE LA MANO A CHI HA SBAGLIATO E ORA STA MALE PER I SUOI ERRORI...

7 ...UN CORPO DONATO PER AMORE, NEL QUOTIDIANO A VOLTE POCO COLORATO, O IN QUALCHE MISSIONE, IMPRESA, COMPITO PARTICOLARE, CHE PONE SULLA BRECCIA, A DIFENDERE POVERI, ESCLUSI, SENZA VOCE E SENZA RADICI, FINO A CONSUMARE E A DARE TUTTO DI SE...

8 PERCHE IO NON SONO PER ME, MA PER E CON GLI ALTRI, PER E CON L A LTRO, DA CUI PROVENGO E A CUI UN GIORNO RITORNER0, PERCHE ANCHE GRAZIE AL MIO PICCOLO MA PREZIOSO DONO QUESTO MONDO SIA UN GIORNO PIU BELLO, PIU FELICE, PIU VERO!

9 UN DONO DI SE PARTICOLARE, RARO, RADICALE E IL MARTIRIO A CAUSA DELLA FEDE E DELLA GIUSTIZIA

10

11 Nel cristianesimo il martirio (dal greco Martirìa= testimonianza) è un ATTO di AMORE nei confronti di DIO. Di fronte alla possibilità di rinnegare la fede, infatti, molti seguaci di Cristo nella storia di ieri e di oggi hanno preferito donare tutto, anche la loro vita fisica.

12 FONDAMENTO DEL MARTIRIO CRISTIANO: lesempio di Gesù Cristo morto per salvarci dal peccato Esistono due forme di martirio: ROSSO (=dono totale della vita anche fisica per non rinnegare la fede cristiana) BIANCO (=la vita monastica vissuta nella vita comune e nel celibato)

13

14 Nellislam il MARTIRIO (= SHAHADA), parola che significa vedere, testimoniare, trova il suo fondamento nel Corano (ad es. nella Sura Al-Fàtiha, lAprente); esso è uno dei pilastri della religione islamica si può comprendere solo alla luce del significato di JIHAD(=guerra, lotta per la causa di Dio)

15 Esiste la PICCOLA GUERRA (esteriore contro gli infedeli) e la GRANDE GUERRA SANTA (interiore, contro il male presente nel cuore delluomo; essa consiste nel fare il bene e nellastenersi dal male) SHAHID = è colui che vede, che testimonia la verità e la giustizia e per esse dà la vita; è un modello, un esempio vivente del messaggio divino Egli è il COMBATTENTE che porta nel mondo la guerra, la lotta per Allah

16 La parola Kamikaze, inageduata ad indicare il martirio islamico, è invece di origine giapponese; - letteralmente la parola significa = vento degli dei; essa ricorda i piloti suicidi della resistenza giapponese alla fine della seconda guerra mondiale; essi, veloci devastatori come vento di burrasca, piombavano sulle navi americane, come ultime disperate armi del Giappone sconfitto

17

18 Non combatte, non è armato, non uccide altri, non è violento ma subisce lingiustizia, si offre per amore dellaltro nb. eccetto in alcuni periodi storici, come ad esempio, le crociate, situazione storica in cui la chiesa teorizzava e legittimava la difesa armata - quindi la guerra santa - in nome della difesa e salvaguardia della fede cristiana

19 È un combattente, armato, in lotta per la fede islamica, in nome di Allah, della verità e giustizia. In Situazioni estreme (come la guerriglia e il terrorismo di Al Qaida) il martire non esita ad uccidere persone inermi e anche se stesso (=suicidio), come ad esempio in Iran, Iraq, Palestina, Usa… Nb. La questione è controversa perché il suicidio è vietato dal Corano

20 Dietro a queste due concezioni, cè un diverso modo di intendere la fede e quindi il martirio stesso. Il CRISTIANESIMO sottolinea lAMORE, perciò il martirio subìto per non rinnegare Gesù Cristo, è un ATTO dAMORE

21 LISLAM sottolinea la GIUSTIZIA e LA VERITA; La parola Islam significa PACE, sottomissione a Dio ciò dispone anche a morire per lui in ogni attimo della vita, sapendo che si otterrà un premio (= al martire infatti è promesso il Paradiso)

22 THE END


Scaricare ppt "IL CORPO DONATO. ...ovvero IL CORPO PER UN IDEALE, IL CORPO PER GLI ALTRI, UN CORPO CHE DA LA VITA E NON LA MORTE..."

Presentazioni simili


Annunci Google