La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Comunicazione aziendale voce e immagine delle organizzazioni (aziende, enti, associazioni, strutture in generale)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Comunicazione aziendale voce e immagine delle organizzazioni (aziende, enti, associazioni, strutture in generale)"— Transcript della presentazione:

1 1 Comunicazione aziendale voce e immagine delle organizzazioni (aziende, enti, associazioni, strutture in generale)

2 2 Comunicazione aziendale reputazione delle organizzazioni La voce e l immagine delle organizzazioni da esse diffusa non si perdono nel deserto Nel palcoscenico - nazionale e/o mondiale - nel quale esse operano influenzano i pubblici di interesse - per le / o interessati alle - stesse La reputazione delle organizzazioni nasce da ciò oltre che dalle loro attività in pubblicità, advocacy. relazioni con il personale, rapporti con Pubblica Amministrazione e organismi finanziari e/o media, incluso il modo di governare i momenti di crisi

3 3 Comunicazione aziendale attenzione dei media per gli scandali I problemi (o, come più spesso accade, gli scandali) organizzativi, finanziari, strutturali delle organizzazioni calamitano una parte importante della attenzione dei media

4 4 Comunicazione aziendale organizzazioni nello specchio dei media Linteresse dei media per le organizzazioni e i loro problemi risulta evidente anche solo semplicemente sfogliando - prime pagine di quotidiani - copertine di riviste di informazione visionando - sommari di notiziari televisivi di tre/quattro normali settimane di uno degli ultimi anni Alcuni hit italiani di gennaio / febbraio 2007 Parmalat (rientri dalle banche) Telecom (fusioni, vendite, ricapitalizzazioni) Alitalia (privatizzazione) Autostrade (concessioni, UE) FIAT (successi) Intesa San Paolo (fusione)

5 5 Comunicazione aziendale risultato sinergicamente rilevante La comunicazione aziendale è quindi il risultato sinergico del lavoro di una funzione dellorganizzazione dell insieme dei processi comunicativi verso i pubblici chiave dellimmagine del gruppo che emerge dai suoi documenti (intesi come look, stampati, stile, corporate image, ecc.) Essendo per definizione una attività etica, la C. A. non dovrebbe mai essere confusa con lattività dei c.d. stregoni della comunicazione (spin doctors)

6 6 Comunicazione aziendale importante a tutti i livelli Si tratta di una attività di grande importanza A livello macro È un modo specifico ed efficace per combattere i perniciosi effetti di attacchi mediatici tesi a screditare (a torto o ragione) lorganizzazione Permette di costruire per tempo una solida reputazione dellorganizzazione, quindi perciò stesso la capacità di difenderla in momenti di crisi o sotto attacchi provenienti dal mercato o dalla stessa business community A livello micro La buona comunicazione aziendale ha impatto benefico su tutta la struttura aziendale ovunque dislocata (spirito di corpo, fiducia, ecc.) Facilita le relazioni con i pubblici con i quali ci si trova a mantenere i contatti (operare) Aumenta le prospettive lavorative del singolo, entro e fuori la struttura attuale

7 7 Comunicazione aziendale preventivamente o almeno tempestivamente comunicare preventivamente per contrastare gli stereotipi negativi che affliggono il business (grandi gruppi e/o attività pubbliche) per qualità e costo dei prodotti della grande industria affidabilità dei loro prodotti e delle loro politiche operative eticità delle loro attività e/o degli obiettivi istituzionali di ciò abbiamo riscontro nella pubblicità negativa originata da attività investigative condotte da media, associazioni e gruppi di pressione nei confronti del business (grandi gruppi e/o strutture pubbliche) ma anche dal successo di libri, film, spettacoli che trattano criticamente la materia reagire tempestivamente in caso di situazioni difficili può limitare notevolmente i danni immediati e futuri che subirà lorganizzazione Hooker Chemical Company ebbe grandi danni dal ritardo in azione e comunicazione (oltre 13 mesi) nel caso di inquinamento da scorie di Love Canal (Niagara Falls, 1970) Nike non prese immediatamente posizione, e dovette pentirsene, sulla querelle circa i propri fornitori asiatici che impiegavano manodopera minorile e sottopagata (sud est asiatico, 1990 )

8 8 Comunicazione aziendale buone relazioni da subito con le constituency Costruire e mantenere buone relazioni con i propri pubblici (key constituencies) aiuta a: realizzare la vision costituente dellorganizzazione sviluppare armoniosamente le attività istituzionali, migliorare produttività e profitti, in una frase facilitare il raggiungimenti degli obiettivi di mission Investire preventivamente aiuta a contenere o ridurre (evitare) i possibili danni di immagine e finanziari sempre verificabili al momento della crisi

9 9 Comunicazione aziendale Il programma

10 10 Comunicazione aziendale Il programma Cambiamenti economici generali: riflessi sulla comunicazione

11 11 Comunicazione aziendale Il programma Comunicazione strategica Funzioni di comunicazione aziendale Immagine, identità e valore di marca Corporate advertising

12 12 Comunicazione aziendale Il programma Relazioni con i media Rapporti con il personale Azionisti, investitori, finanziatori Rapporti con le amministrazioni pubbliche

13 13 Comunicazione aziendale Il programma La comunicazione nei momenti di crisi

14 14 Comunicazione aziendale Il programma 1. Cambiamenti economici generali: riflessi sulla comunicazione 2. Comunicazione strategica 3. Funzioni di comunicazione aziendale 4. Immagine, identità e valore di marca 5. Corporate advertising 6. Relazioni con i media 7. Rapporti con il personale 8. Azionisti, investitori, finanziatori 9. Rapporti con le amministrazioni pubbliche 10. La comunicazione nei momenti di crisi

15 15 Comunicazione aziendale Cambiamenti economici Cambiamenti economici generali: riflessi sulla comunicazione Ambiti della comunicazione aziendale ed evoluzione in corso: globalizzazione, mezzi di comunicazione e new media, novità : distribuzione, comportamenti di consumatori, utenti e agenzie, etica della comunicazione, normativa (cenni).

16 16 Comunicazione aziendale del comunicare 1. Comunicazione strategica Organizzazione della comunicazione.comunicazione di massa, comunicazione commerciale,comunicazione integrata,gestione dei rapporti con i mezzi di comunicazione, analisi semiotica e della comunicazione aziendale 2. Funzioni di comunicazione aziendale Relazioni pubbliche e stampa – pubblicità, promozioni, punto vendita, sponsorizzazioni, web advertising 3. Immagine, identità e valore di marca Brand image, brand identity, brand equity, creazione e gestione di una marca,, posizionamento iniziale,, le fasi iniziali,modalità non tradizionali nel processo di costruzione di una marca 4. Corporate advertising Relazioni pubbliche, rapporti con la stampa, sponsorizzazioni, pubblicità istituzionale, immagine coordinata

17 17 Comunicazione aziendale dei rapporti 1. con i media Nuovi media, migliorare le relazioni con i media, programmare le relazioni con i media, strategie media al tempo di internet 2. con il personale Comunicazione interna, Comunicazione interpersonale 3. con azionisti, investitori, finanziatori Comunicazioni: trimestrali, annuali, pluriennali, Bilancio e Bilancio consolidato, lettere agli azionisti, agli investitori Relazioni con gli azionisti, con gli investitori 4. con le amministrazioni pubbliche Nazionali Locali

18 18 Comunicazione aziendale dei momenti di crisi La comunicazione nei momenti di crisi cosa è una crisi esempi di crisi prepararsi ad affrontare una crisi comunicare nella crisi


Scaricare ppt "1 Comunicazione aziendale voce e immagine delle organizzazioni (aziende, enti, associazioni, strutture in generale)"

Presentazioni simili


Annunci Google