La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

“Esperto nelle tecniche di valorizzazione e fruizione dei musei, delle biblioteche, delle aree monumentali, dei beni culturali” Corso di Educazione Permanente*:

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "“Esperto nelle tecniche di valorizzazione e fruizione dei musei, delle biblioteche, delle aree monumentali, dei beni culturali” Corso di Educazione Permanente*:"— Transcript della presentazione:

1 “Esperto nelle tecniche di valorizzazione e fruizione dei musei, delle biblioteche, delle aree monumentali, dei beni culturali” Corso di Educazione Permanente*: Istituto Statale “G. Lombardo Radice” Catania * autorizzato dal Dipartimento Beni Culturali (Prot. 694 dell’11/10/2002)

2 INDICE PRINCIPALE Istruzioni per la navigazione Finalità del corso Obiettivi del corso Storia Miti e leggende Storia e misteri dell’Etna Percorso di arte e archeologia nel catanese Fra tradizione e usanze catanesi Interpretazioni grafiche del barocco in Italia Biblioteche I corsisti Esperti ed insegnanti Fine Musica di V. Bellini

3 SIGNIFICATO DEI PULSANTI che si possono incontrare Per andare all’indice principale Per andare all’indice della sezione Per andare all’indice della sottosezione Per andare alla diapositiva precedente Per andare alla diapositiva successiva

4 Finalità del corso Stimolare l’interesse dei discenti alla valorizzazione dei Beni Culturali del proprio territorio al fine di: Far conoscere i siti archeologici sviluppando una propria consapevolezza ed il senso di appartenenza alla cultura mediterranea. Spingere il discente a confrontare il proprio tempo con le culture del passato. Sensibilizzare, per una migliore fruizione degli stessi, al rispetto e alla tutela dei Beni Culturali, che costituiscono testimonianza di antiche civiltà.

5 Obiettivi del corso Favorire la formazione di una mentalità aperta e costruttiva, che renda l’individuo completo e cittadino del mondo. Favorire la conoscenza dei luoghi, con riferimento alle abitudini, agli usi, ai costumi, all’artigianato locale, analizzando soprattutto l’impiego della Pietra Lavica e del ferro battuto, nelle più svariate manifestazioni. Creare o accrescere l’interesse allo studio dei Beni Culturali, per una migliore tutela degli stessi.

6 PARTECIPANTI AL CORSO ANFUSO VALERIA BARBERA FABRIZIO COLLURA GRAZIA CONSOLI VIRGINIA INSAGUINE MARIA LA ROSA MARIA LAURA MANGANO VALENTINA MANGANO VALERIA MENDOLARO DANIELA MUSSO SILVANA NOTO PIETRO PIRRACCHIO MARIA GRAZIA RUSSO MARIA GRAZIA SEMINARA GIANLUCA SPINA DANIELA SPINA MARIANGELA TOSCANO ALESSIA TROVATO ALFINA

7 Esperti ed insegnanti Direttore del corso: Prof.ssa Concetta Lanza Prof.ssa Carmela Biondo Prof.ssa Maria Teresa Di Blasi Prof.ssa Elsa Monteleone Prof. Valenziano Santangelo Prof.ssa Teresa Savuto Prof. Francesco Scialfa Prof.ssa Carmela Scuderi Prof.ssa Vanda Sinatra Prof.ssa Rita Tracinà


Scaricare ppt "“Esperto nelle tecniche di valorizzazione e fruizione dei musei, delle biblioteche, delle aree monumentali, dei beni culturali” Corso di Educazione Permanente*:"

Presentazioni simili


Annunci Google