La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Learning Community Srl Convegno conclusivo della II fase Tarquinia, 29 maggio 2006.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Learning Community Srl Convegno conclusivo della II fase Tarquinia, 29 maggio 2006."— Transcript della presentazione:

1 Learning Community Srl Convegno conclusivo della II fase Tarquinia, 29 maggio 2006

2 Learning Community Srl Che cosè Dida.Sco Che cosè Dida.Sco Dida.Sco è un progetto di ricerca-azione per le scuole primarie e secondarie di primo grado che si configura come unesperienza di ricerca, formazione e intervento sulle problematiche educative legate ai temi ed ai problemi della legalità e della cittadinanza attiva, realizzato sul territorio del Distretto VT2 dallanno a partire dalla. s

3 Learning Community Srl A chi si rivolge A chi si rivolge Ai docenti, ai Dirigenti Scolastici, ai formatori e agli operatori del territorio che intendono sviluppare competenze di pianificazione e gestione di processi di ricerca, analisi e intervento per la prevenzione dei fenomeni di disagio, marginalità e devianza sia nei giovani prea-dolescenti sia nellinfanzia che frequenta la scuola primaria

4 Learning Community Srl Come si articola Le attività di Dida.Sco si sono articolate in due fasi: I fase Anno Scolastico I fase Anno Scolastico II fase Anno Scolastico II fase Anno Scolastico

5 Learning Community Srl Le attività Il modello prevede 5 incontri in presenza per ciascun A.S. (fase) e lattivazione di uno spazio web per interagire e collaborare a distanza Gli incontri in presenza hanno una duplice valenza: Impostazione delle attività insieme agli esperti Impostazione delle attività insieme agli esperti Momento di confronto e condivisione del gruppo di lavoro Momento di confronto e condivisione del gruppo di lavoro

6 Learning Community Srl Il lavoro di gruppo Il lavoro di gruppo Lidea fondante del nostro modello è che la partecipazione a un gruppo di ricerca può rappresentare una strategia di successo per la crescita di professionalità dei docenti e per lincremento delle conoscenze e delle competenze, in una ottica di potenziamento del sistema integrato dellistruzione e della formazione permanente che pone al centro dello sviluppo locale la sinergia piena tra scuola-territorio. In tale contesto lapprendimento non può che essere situato e contestualizzato

7 Learning Community Srl Lapproccio collaborativo Lapproccio collaborativo Nasce da una visione dellapprendimento inteso non più come processo sequenziale di acquisizione e accumulo di informazioni e conoscenze ma soprattutto come socializzazione e condivisione di competenze pregiate. I partecipanti interagiscono attivamente costruendo nuovi significati e facendo esperienza diretta degli approcci, degli strumenti e delle metodologie acquisite.

8 Learning Community Srl Le finalità Le finalità Dida.Sco offre lopportunità di realizzare una ricerca-azione sulla tematica delleducazione alla legalità e sulla promozione della cittadinanza attiva, per la prevenzione di disagio, marginalità e devianza tra la popolazione scolastica del territorio di riferimento

9 Learning Community Srl I destinatari del progetto I destinatari del progetto Destinatari primari: docenti e Dirigenti Scolastici di scuola primaria e secondaria di primo grado (verso la costruzione della rete Dida.Sco-VT/2) Destinatari primari: docenti e Dirigenti Scolastici di scuola primaria e secondaria di primo grado (verso la costruzione della rete Dida.Sco-VT/2) Destinatari secondari: gli allievi, in particolare quelli più a rischio, e le loro famiglie Destinatari secondari: gli allievi, in particolare quelli più a rischio, e le loro famiglie Destinatari finali: le istituzioni e i decisori politici del territorio Destinatari finali: le istituzioni e i decisori politici del territorio

10 Learning Community Srl Le metodologie Le metodologie Alcune delle metodologie usate in Dida.Sco: Brain-storming Brain-storming Lezione frontale minimizzata Lezione frontale minimizzata Discussione guidata Discussione guidata Workshop Workshop Focus group Focus group Apprendimento euristico Apprendimento euristico Progettazione Top-Down e Bottom-Up Progettazione Top-Down e Bottom-Up Familiarizzazione con le TIC Familiarizzazione con le TIC Comunità di Apprendimento e di Pratica Comunità di Apprendimento e di Pratica Auto-monitoraggio e auto-valutazione Auto-monitoraggio e auto-valutazione

11 Learning Community Srl Risultati Acquisizione e/o potenziamento di competenze e meta- competenze pregiate necessarie per collaborare attivamente alla progettazione e alla gestione di indagini e interventi in campo educativo con le metodologie della ricerca-azione Acquisizione e/o potenziamento di competenze e meta- competenze pregiate necessarie per collaborare attivamente alla progettazione e alla gestione di indagini e interventi in campo educativo con le metodologie della ricerca-azione Stimolazione di una Comunità delle Pratiche operante sul territorio Stimolazione di una Comunità delle Pratiche operante sul territorio Fare sì che ciascuno dei docenti, dei Dirigenti e degli operatori del VT/2 coinvolti rappresenti il nodo di una nuova rete tra le istituzioni scolastiche e il territorio in cui operano per favorire la concreta diffusione di una cultura partecipata della ricerca-azione come elemento di avvio di una virtuosa spirale di crescita, di sviluppo e di miglioramento continuo in ambito educativo e sociale. Fare sì che ciascuno dei docenti, dei Dirigenti e degli operatori del VT/2 coinvolti rappresenti il nodo di una nuova rete tra le istituzioni scolastiche e il territorio in cui operano per favorire la concreta diffusione di una cultura partecipata della ricerca-azione come elemento di avvio di una virtuosa spirale di crescita, di sviluppo e di miglioramento continuo in ambito educativo e sociale.

12 Learning Community Srl Lo staffdi Dida.Sco Prof.ssa Maria Pia Cavalieri, Garante Scientifico Prof.ssa Maria Pia Cavalieri, Garante Scientifico Prof. Marco Guspini, Direttore di Ricerca Prof. Marco Guspini, Direttore di Ricerca Prof. Francesco Oman, Ricercatore Prof. Francesco Oman, Ricercatore Dott.ssa Eleonora Guglielman, Ricercatore Dott.ssa Eleonora Guglielman, Ricercatore Dott.ssa Laura Vettraino, Ricercatore Dott.ssa Laura Vettraino, Ricercatore Dott.ssa Elisabetta Gabatel, Ricercatore junior Dott.ssa Elisabetta Gabatel, Ricercatore junior Dott.ssa Anna Feliziani, Ricercatore junior Dott.ssa Anna Feliziani, Ricercatore junior

13 Learning Community Srl GRAZIEatuttiperlattenzione


Scaricare ppt "Learning Community Srl Convegno conclusivo della II fase Tarquinia, 29 maggio 2006."

Presentazioni simili


Annunci Google