La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

HTA Le metodologie di valutazione Prof. Luca Anselmi Dipartimento di Economia e Management Università di Pisa 1.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "HTA Le metodologie di valutazione Prof. Luca Anselmi Dipartimento di Economia e Management Università di Pisa 1."— Transcript della presentazione:

1 HTA Le metodologie di valutazione Prof. Luca Anselmi Dipartimento di Economia e Management Università di Pisa 1

2 L’impatto economico delle tecnologie L’impatto economico delle tecnologie (Dati aggregati Italiani in migliaia di euro) Costi di produzione totale € ,00 € ,00 € ,00 € ,00 € ,00 Beni e servizi € ,00 € ,00 € ,00 € ,00 € ,00 Costo del personale € ,00 € ,00 € ,00 € ,00 € ,00 Fonte:Nostra elaborazione dati Agenas 2

3 L’incidenza percentuale

4 I tassi di crescita 9,68 Tasso medio di crescita annuo 2008/2012 Costo dei bei e servizi 6,94 Tasso medio di crescita annuo 2008/2012 Costo del personale 5,63 Tasso medio di crescita annuo 2008/2013 Costi di produzione totali 4

5 Il concetto di valutazione 5 non esistono valori assoluti, perché non sono le cose che ci impongono il loro valore, ma è l’uomo che attribuisce ad esse determinati valori

6 Health technology assessment Un processo volto a fornire a coloro che hanno potere decisionale in ambito sanitario, informazioni sul possibile impatto e sulle possibili conseguenze derivanti dall’introduzione di una nuova tecnologia o di significativi cambiamenti intervenuti in una vecchia. Tale valutazione richiede un approccio multidisciplinare con analisi approfondite che riguardano la sicurezza, i costi, i benefici comprendendo anche misure critiche per la qualità della vita (Coates, 1992) Il processo di valutazione,a seconda del livello in cui viene compiuto, è rappresentabile come segue : A livello di sistema A livello aziendale A livello di contributo al supporto della singola prestazione Per tecnologia sanitaria deve intendersi come qualsiasi mezzo progettato per conseguire un risultato concreto ed esplicito nella soluzione dei problemi di salute dei pazienti (Brancale,2000) 6

7 I filoni di studio Immagine dell’organizzazione; reputazione presso la comunità scientifica La rilevanza dei ritorni che tali investimenti consentono (Anderson, 1990) Come risposta alle turbolenza dei sistemi sanitari Timing dell’adozione di nuove tecnologie (Goes, 2002) Scarsa attenzione al cambiamento innescato dall’adozione di nuove tecnologie Fattori chiave di successo ed insuccesso (Walley, 2002) Legame tra l’adozione di nuove tecnologie e il miglioramento delle performance (Goldstein, 2002) Management Of Technology 7

8 Hta come supporto al sistema decisionale Il processo di valutazione si colloca sempre in un determinato spazio di autonomia che dipende : Variabili aziendali Variabili individuali Variabili istituzionali 8

9 Il ciclo del processo decisionale 9 Valutazione della tecnologia Acquisizione di una tecnologia Monitoraggio effetti Decisione Revisione programmi Revisione del processo valutativo Azioni correttive

10 Le fasi di articolazione del processo Esigenza sanitaria Identificazione degli obiettivi Identificazione dei responsabili Esplicitazione dei requisiti Requisiti clinici Fabbisogno economico- finanziario Impatti sull’organizzazione Metodologia di valutazione Produzione e diffusione dell’informazione 10

11 Prospettive di valutazione Modelli allocativi delle risorse Modelli di valutazione di impatto Tasso interno di rendimento Valore attuale netto Pay Back periods Earned Value added Indici di reddititvità Capacità di migliorare il livello di salute Grado di conseguibilità nella pratica quotidiana Analisi costi/ benefici 11

12 Una proposta metodologica L’ approccio rilevanza - rischio Rilevanza : prestazioni in termini clinici ed economici Rischio: possibilità di non conseguire le prestazioni auspicate nel rispetto dei vincoli di tempo, qualità e costo Fonte: Lettieri-Masella,

13 Le caratteristiche del modello Fonte: Lettieri-Masella, 2004 Creazione di valore sociale Efficacia clinica Creazione di valore economico Incremento dei proventi Diminuzione dei costi Immagine e reputazione Creazione di conoscenza Attrazione di risorse distintive Conduzione di ricerca medica e tecnologica 13

14 Le caratteristiche del modello Fonte: Lettieri-Masella, 2004 Sostenibilità finanziaria Fabbisogno annuale Investimento iniziale Sostenibilità organizzativa Coerenza tecnologia organizzazione Commitment Coerenza con gli obiettivi strategici Sostenibilità tecnologica Posizionamento del ciclo di vita Solidità e reputazione del fornitore Sostenibilità operativa Competenze e conoscenze Risorse umane ed infrastrutturali Sostenibilità di mercato Domanda esterna (epidemiologia) Coerenza al contesto socio- tecnico Coerenza al contesto normativo 14

15 Le caratteristiche del modello Fonte: Lettieri-Masella,

16 Il criterio per scegliere Fonte: Lettieri-Masella, 2004 Contributo potenziale alla creazione del valore Sostenibilità Alto Basso Alto Basso Curve di indifferenza Confronto tra situazione “Investo” e “status quo” 16

17 17 Le variabili principali Valore potenziale, sociale: misura il contributo al sistema in termini di efficacia sanitaria; Valore potenziale, sociale: misura il contributo al sistema in termini di efficacia sanitaria; Sostenibilità: misura la compatibilità con i vincoli organizzativi, finanziari del sistema e quindi il contributo in termini di efficienza nel medio – lungo termine. Sostenibilità: misura la compatibilità con i vincoli organizzativi, finanziari del sistema e quindi il contributo in termini di efficienza nel medio – lungo termine.

18 18 Valore potenziale Efficacia sanitaria Fabbisogno programmato Territorio di riferimento Tecnologia in dotazione Messa in rete della tecnologia Obiettivi e programmazione Area Integrata

19 19 Sostenibilità Organizzativa Stima costi/risparmi per medio – lungo termine Tecnologia in uso nella azienda Tecnologie alternative e sviluppo nel settore Rendimento delle apparecchiature

20 20 La procedura di valutazione


Scaricare ppt "HTA Le metodologie di valutazione Prof. Luca Anselmi Dipartimento di Economia e Management Università di Pisa 1."

Presentazioni simili


Annunci Google