La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Le foreste italiane Luca & Tommaso. La superficie forestale italiana è di circa 10 milioni di ettari (9,98 milioni), pari ad un terzo del territorio.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Le foreste italiane Luca & Tommaso. La superficie forestale italiana è di circa 10 milioni di ettari (9,98 milioni), pari ad un terzo del territorio."— Transcript della presentazione:

1 Le foreste italiane Luca & Tommaso

2

3 La superficie forestale italiana è di circa 10 milioni di ettari (9,98 milioni), pari ad un terzo del territorio nazionale.

4

5 Le foreste italiane Tale superficie rappresenta il 5 per cento della superficie forestale totale europea e conferisce all’Italia il sesto posto nella classifica dei paesi europei con la maggiore estensione forestale, insieme a Svezia, Finlandia, Spagna, Francia e Germania (escludendo la Russia). Fonte : Rapporto FAO sulle Risorse Forestali Mondiali 2005 (FRA 2005)

6 Le foreste italiane I boschi italiani sono per il 65 per cento di proprietà privata, mentre quelli pubblici appartengono prevalentemente ai comuni.

7 Le foreste italiane Ma le foreste non sono immobili infatti la superficie forestale italiana è in graduale espansione, ad un ritmo di circa ettari l’anno secondo le statistiche del FRA Questa graduale espansione della superficie forestale è da attribuirsi al progressivo abbandono dell’agricoltura, soprattutto nelle zone di montagna, e alla conversione naturale di pascoli e terreni coltivati in foresta.

8 Le foreste italiane Nel periodo la superficie forestale destinata alla conservazione e alla protezione della biodiversità è andata notevolmente aumentando fino a raggiungere gli attuali circa 3 milioni di ettari, pari al 30 per cento della superficie forestale nazionale.

9 Le foreste italiane Le foreste primarie, ovvero quelle aree di foresta nelle quali non vi sono segni di alterazione antropica e in cui i processi ecologici risultano inalterati, ammontano a circa 160 mila ettari e sono prevalentemente costituite da riserve forestali integrali e da altre aree protette

10 Le foreste italiane Le foreste primarie sono le più antiche esistenti al mondo: vengono così chiamate quelle che, a memoria storica, non sono mai state tagliate e che rappresentano ciò che rimane di un immenso manto verde che ai primordi dell'umanità copriva tutte o quasi le terre emerse. Sono rimaste ben poche foreste primarie e ogni anno diminuiscono a un ritmo preoccupante a causa della deforestazione operata dall'uomo.

11 Le foreste italiane Le foreste dell'Europa centrale e occidentale hanno invece conosciuto la massima crisi tra Seicento e Settecento, quando anch'esse furono abbattute quasi completamente per costruire le flotte navali delle grandi potenze europee. È vero, una foresta tagliata lentamente ricresce, ma sono necessari secoli perché raggiunga quello stadio di maturità che la rende simile a una foresta primaria, sia per l'altezza degli alberi sia per la biodiversità che ospita.

12 Le foreste italiane Nel mondo d'oggi troviamo foreste primarie o 'mature' in Canada, negli Stati Uniti, in Europa (ma qui solo per l'1%) e, in quantità ancora poco nota, nei territori della ex Unione Sovietica. Foreste primaie sono anche le foreste tropicali e quelle pluviali, situate nella zona torrida compresa tra i due Tropici e attraversata dall'Equatore. Le foreste nel mondo (fonte: FAO, 2005)

13 Le foreste italiane Grazie dell’attenzione !


Scaricare ppt "Le foreste italiane Luca & Tommaso. La superficie forestale italiana è di circa 10 milioni di ettari (9,98 milioni), pari ad un terzo del territorio."

Presentazioni simili


Annunci Google