La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

TECNICA URBANISTICA 2 Prof. Roberto Pierini Programma e riferimenti La curiosità e il sogno.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "TECNICA URBANISTICA 2 Prof. Roberto Pierini Programma e riferimenti La curiosità e il sogno."— Transcript della presentazione:

1 TECNICA URBANISTICA 2 Prof. Roberto Pierini Programma e riferimenti La curiosità e il sogno

2 Nel primo periodo l’orario si articolerà nel seguente modo. Mercoledi Aula PN9 Lezioni Venerdi Aula PN10 Lezioni, (Esercitazioni e Laboratorio in seguito) Abbattere i recinti

3 Il programma delle lezioni (base del test) La Storia dello sviluppo urbano di alcune città europee con illustrazione delle esperienze di pianificazione impiegate e dei paradigmi attuali. La Mobilità e il territorio (funzioni urbane), L’affermarsi dell’auto individuale, gli studi di settore, Gli studi integrati uso del suolo/trasporti. Il traffic calming. La legislazione regionale italiana (Le esperienze Regionali) e le direttive toscane per la formazione degli strumenti urbanistici. ll Piano territoriale di coordinamento, Il piano strutturale, Il regolamento urbanistico, il piano attuativo. Il codice del paesaggio I seminari con esperti urbanistici. (partecipazione, piani realizzati, ecc)

4 La tecnica della percezione prospettica

5 Le esercitazioni e il laboratorio (frequenza obbligatoria 80%) Luoghi e temi progettuali (stage residenziale breve) Massa- Analisi e Riqualificazione di ambiti urbani e territoriali. CASETTE Sarzana – Analisi e riqualificazione territoriale e ambientale. Area ex RDB Bagnone - Analisi e riqualificazione di spazi storici urbani e extraurbani. Compione Santadi - Analisi e riqualificazione di ambiti aperti. Murreci e Crucuroni Pisa – Piano d’area, la periferia Nord Ovest

6 Arte e manualità

7 Verifiche ed Esame Le verifiche durante l’anno riguarderanno: nel Marzo/Aprile - questionario a risposte multiple sulle lezioni teoriche (storia città, traffico. Legislazione, ecc). ad Aprile/Maggio - verifica del lavoro dei gruppi, consegna della parte di analisi e di valutazione. L’esame finale (Giugno / Luglio) consiste nella: Presentazione e discussione degli elaborati finali del progetto approvato (per gruppi). Discussione del progetto (singolarmente)

8 L’infinita scala della conoscenza

9 CRITERI DI VALUTAZIONE Giudizio di gruppo sull’impegno dimostrato durante i rilievi (Per gruppo e per singoli allievi) Giudizio sugli elaborati di analisi (Per gruppo e per singoli allievi) Votazione riportata nel test Giudizio sugli elaborati di progetto (Per gruppo e per singoli allievi) Giudizio sulla presentazione finale Voto finale (media delle valutazioni precedenti)

10 Docenti e Riferimenti Prof. Roberto Pierini - tel – cell Dott. Ing. Simone Pasquali – Dott. Ing. Claudia Casini – Dott.Ing. Dellapina Fernando – Dott. Arch. Alessandro Garzella – Dott. Ing. Giulia Romei –


Scaricare ppt "TECNICA URBANISTICA 2 Prof. Roberto Pierini Programma e riferimenti La curiosità e il sogno."

Presentazioni simili


Annunci Google