La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

STORIA DELLE DANZE LATINE. IL PASO DOBLE Velocità: 62 Battute al minuto Il Paso Doble nacque in Spagna alla fine del secolo scorso come musica destinata.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "STORIA DELLE DANZE LATINE. IL PASO DOBLE Velocità: 62 Battute al minuto Il Paso Doble nacque in Spagna alla fine del secolo scorso come musica destinata."— Transcript della presentazione:

1 STORIA DELLE DANZE LATINE

2 IL PASO DOBLE Velocità: 62 Battute al minuto Il Paso Doble nacque in Spagna alla fine del secolo scorso come musica destinata ad accompagnare le quadriglie delle corride, come colonna sonora degli spettacoli taurini, come marcia spagnola per eccellenza. In seguito, dopo una lunga permanenza nelle arene a coronare le gesta dei coraggiosi matadores, il Paso Doble si affermò come ballo di coppia, entrando nell'élite delle danze da sala, ballate ed insegnate in tutto il mondo. Il musicista Pascual Marcquina é uno dei più famosi compositori di Paso Doble, autore, all'inizio del secolo, della celebre "Espana cani". Il ballerino nel Paso Doble guida la ballerina attorno a sé compiendo numerose evoluzioni, proprio come fa il torero in arena nel manovrare la "cappa", il famoso mantello rosso che attira l'attenzione del toro. Il Paso Doble nacque in Spagna alla fine del secolo scorso come musica destinata ad accompagnare le quadriglie delle corride, come colonna sonora degli spettacoli taurini, come marcia spagnola per eccellenza. In seguito, dopo una lunga permanenza nelle arene a coronare le gesta dei coraggiosi matadores, il Paso Doble si affermò come ballo di coppia, entrando nell'élite delle danze da sala, ballate ed insegnate in tutto il mondo. Il musicista Pascual Marcquina é uno dei più famosi compositori di Paso Doble, autore, all'inizio del secolo, della celebre "Espana cani". Il ballerino nel Paso Doble guida la ballerina attorno a sé compiendo numerose evoluzioni, proprio come fa il torero in arena nel manovrare la "cappa", il famoso mantello rosso che attira l'attenzione del toro.

3 IL JIVE Velocità: 44 Battute al minuto La storia del Jive risale agli anni Trenta, un'epoca di forte recessione economica ma di grande sviluppo per il ballo; le orchestre statunitensi di musica da ballo erano in forte competizione tra di loro e tutte alla ricer­ca di motivi con i quali distinguersi dalle altre. Il direttore di una di queste, Benny Goodman, effettuò degli esperimenti con il tempo di musica del Fox Trot; egli cambiò gli accenti spostandoli dal primo e dal terzo batti­to rispettivamente al secondo e al quarto, ottenendo il ritmo della musica "Swing". I ballerini adattarono a que­sta nuova composizione nuovi passi e nuove figure, ispirandosi al "Lindy Hop", prima versione del "Rock and Roll". Alcuni anni dopo i soldati americani e canadesi diffusero lo "Swing" durante la seconda guerra mondiale nelle varie nazioni dove combatterono. In Francia questo nuovo ballo venne chiamato "Be-Bop", in Germania "Blues Boogie", in Italia "Boogie Woogie" e in Inghilterra "Jive". Il Jive é decisamente la versione raffinata dello "Swing" e viene usata nelle competizioni di ballo nella disciplina delle danze latino-americane con il Samba, il Cha Cha Cha, la Rumba e il Paso Doble.

4 LA RUMBA Velocità: 27 Battute al minuto La storia della Rumba é presente nella cultura dell'isola di Cuba da secoli. Secondo le leggende cubane, la Rumba nacque con l'arrivo degli schiavi Africani, importati sull'isola dai colonizzatori spagnoli e portoghesi per coltivare la canna da zucchero, il tabacco e il caffè. Legati tra loro da pesanti catene di ferro, gli schiavi comunicavano grazie alla musica e al ballo. La Rumba veniva ballata nella zona periferica di Cuba, a Matanzas, la provincia con la più alta concentrazione di schiavi Africani. La storia della Rumba é presente nella cultura dell'isola di Cuba da secoli. Secondo le leggende cubane, la Rumba nacque con l'arrivo degli schiavi Africani, importati sull'isola dai colonizzatori spagnoli e portoghesi per coltivare la canna da zucchero, il tabacco e il caffè. Legati tra loro da pesanti catene di ferro, gli schiavi comunicavano grazie alla musica e al ballo. La Rumba veniva ballata nella zona periferica di Cuba, a Matanzas, la provincia con la più alta concentrazione di schiavi Africani.

5 IL CHA CHA CHA Velocità: 32 Battute al minuto Il Cha Cha Cha nasce a Cuba all'inizio del secolo e sembra avere le stesse radici storiche, culturali e musicali del Mambo. Alcuni esperti musicali hanno individuato l'origine del nome nelle isole delle Indie Occidentali, dove crescono ancora oggi delle piante che producono piccoli baccelli chiamati "cha-cha", i cui semi vengono usati per costruire piccoli sonagli, i cha-cha, strumenti usati dai direttori musicali per marcare il tempo dei balli. Il Cha Cha Cha fu introdotto negli Stati Uniti intorno al 1954 e nel 1959 aveva già superato in termini di popolarità il Mambo. In Italia la passione per il cha cha cha scoppiò negli anni Sessanta, quando anche gli artisti italiani scrissero e can­tarono canzoni con questo tempo musicale


Scaricare ppt "STORIA DELLE DANZE LATINE. IL PASO DOBLE Velocità: 62 Battute al minuto Il Paso Doble nacque in Spagna alla fine del secolo scorso come musica destinata."

Presentazioni simili


Annunci Google