La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

SERATA di AGGIORNAMENTO Lunedì 15 SETTEMBRE 2014 Relatore : ADRIANO BACCONI Prof. Barco Iseo Laureato Scienze Motorie e Allenatore Uefa B.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "SERATA di AGGIORNAMENTO Lunedì 15 SETTEMBRE 2014 Relatore : ADRIANO BACCONI Prof. Barco Iseo Laureato Scienze Motorie e Allenatore Uefa B."— Transcript della presentazione:

1 SERATA di AGGIORNAMENTO Lunedì 15 SETTEMBRE 2014 Relatore : ADRIANO BACCONI Prof. Barco Iseo Laureato Scienze Motorie e Allenatore Uefa B. 1 G.V.A.C. VARESE

2 MATCH ANALYSIS Argomento: " La MATCH ANALYSIS (dal modello prestativo al modello formativo ) " 2

3 VISIONE PARTITA di CAMPIONATO PARMA – MILAN Azione di gioco... CASSANO e FELIPE T 1 Corto (Cassano) T 2 Sopra (Felipe) per dare superiorità numerica 2c1 Nigel de Jong Nigel de Jong conquista palla... Dov’è l’errore? Felipe non gioca nello spazio... Cassano poteva andare in zona luce e dare così sostegno ma... E’ un errore di tecnica ? No... di SCELTA 3

4 P A D E significa Percepisco... Analizzo... Decido... Eseguo Il “PADE” è un’azione invisibile... che va allenata 4

5 Calcio 4 D regime cognitivo Obiettivi metodologici del Calcio 4 D ? Imparare ad analizzare e allenare i GESTI TECNICI in regime cognitivo “… spesso tendiamo a creare “muratori”… non architetti! ” SAPPIAMO TRASFORMARE le INFORMAZIONI in PASSIONI ? Sono sempre di più gli allenatori urlatori, e sempre meno gli allenatori capaci di trasmettere COMPETENZE 5

6 6 INDIVIDUO Occorre “entrare” nell’INDIVIDUO, nel suo ANIMO. OGNUNO ( in primis un ragazzo del settore giovanile di qualsiasi sport ) DEVE AVERE L’OPPORTUNITA’ di DARE PROVA di SÉ. Vengono segnalati personaggi dello SPORT..., il loro percorso formativo e... una parola IMMAGINE che li “lega”a noi! BAGGIO... SOGNARE PIRLO... LAVORO di TESTA LUCESCU... EDUCARE... PAROLE CHIAVE che lasciano un segno indimenticabile !

7 Elementi fondamentali del gioco CALCIO “2 D” bidimensionale...AMPIEZZA e PROFONDITA’ “3 D” tridimensionale Ampiezza, profondità e TRAIETTORIE “4 D” Ampiezza, profondità, traiettorie e SINCRONIA –TEMPO della giocata. 7

8 Altro spezzone di Video partita... Lancio di Montolivo (46 mt)... dettato dall’atteggiamento ( Linguaggio del corpo ) di El Shaarawy. Eseguono un CORTO-LUNGO... ed è ben visibile il continuo reset mentale che il giocatore ( col suo GPS mentale) elabora continuamente per arrivare in TEMPO sulla palla. Viene proposto la visione del Film “L’arte di vincere” 2011 diretto da Bennet Miller 8

9 Ed in chiusura serata si analizza un tema classico... ARCHILOCO “La volpe conosce molte piccole cose ma il riccio ne sa una grande” Cosa siamo noi? 9 RICCIOVOLPE Statici, risolutiAdattabili OstinatiAutocritici Guidati da un “Ordine”Tolleranti FiduciosiPrudenti IdeologiciEmpirici...

10 Un messaggio finale chiaro e ben marcato “... dobbiamo essere TRASMETTITORI di COMPETENZE … “ 10


Scaricare ppt "SERATA di AGGIORNAMENTO Lunedì 15 SETTEMBRE 2014 Relatore : ADRIANO BACCONI Prof. Barco Iseo Laureato Scienze Motorie e Allenatore Uefa B."

Presentazioni simili


Annunci Google