La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Fate clic per aggiungere testo 1 Cesena 26/09/2014.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Fate clic per aggiungere testo 1 Cesena 26/09/2014."— Transcript della presentazione:

1 Fate clic per aggiungere testo 1 Cesena 26/09/2014

2 2 Evento dell’Anno: durata di 6 mesi dal 1° maggio al 31 ottobre 2015 ma organizzazione di centinaia di eventi tra il 2013 e il 2015 Evento globale: ad Expo parteciperanno circa 150 paesi e sarà un’occasione per mettere in evidenza le eccellenze del Made in Italy Evento dai grandi numeri: circa 20 milioni di visitatori attesi, di cui il 70% italiani ed il 30% esteri con un picco di domanda per il settore turistico e servizi correlati

3 3 EXPO MILANO CARTINA

4 4 LE PAROLE CHIAVE DI EXPO Il tema generale di Expo Milano 2015 Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita è stato declinato nei seguenti sottotemi: Scienza e tecnologia per la sicurezza e la qualità alimentare; Scienza e tecnologia per l’agricoltura e la biodiversità; Innovazione della filiera agroalimentare; Biodiversità; Educazione alimentare e stili di vita; Cibo e cultura; Cooperazione e Sviluppo nell’alimentazione.

5 5 La Regione Emilia-Romagna a Expo La proposta operativa è basata sull’identificazione di Expo quale chiave di lettura di tutte le politiche di internazionalizzazione, promozione, cultura, turismo del biennio , e di ulteriore attività negli anni successivi. Priorità generali: - valorizzazione internazionale del territorio e delle sue eccellenze - marketing territoriale internazionale - attrattività visitatori soprattutto esteri - attrattività operatori professionali soprattutto esteri

6 6 La Regione Emilia-Romagna a Expo Temi cruciali per la RER: Innovazione e ricerca Tracciabilità e Sicurezza alimentare Biologico Solidarietà e integrazione Cooperazione

7 7 La Regione Emilia-Romagna a Expo La RER partecipa alla definizione del concept del Padiglione Italia con la presenza del Direttore di IBC Dr. Zucchini Ha attivato un Gruppo interno di lavoro (GdL) allargato alle proprie società in-house coinvolte: IBC, APT, ERVET e ASTER La RER ha attivato dal 2013 un percorso verso Expo simboleggiato da seguente logo:

8 8 EXPO 2015– CALENDARIO DELLE ATTIVITA’ MAGGIOGIUGNOLUGLIOAGOSTOSETTEMBREOTTOBRE MOSTRA SULL'ITALIA DELLE REGIONI UFFICIO DI RAPPRESENTANZA SPAZIO ESPOSITIVO 18-24/09/2015 SETTIMANA 18-23/09/2015 FILIERA PRODOTTI ITALIANI EXPO IN EMILIA-ROMAGNA EMILIA ROMAGNA IN EXPO 2015

9 9 La Regione Emilia-Romagna Expo ASSI DI INTERVENTO Asse 1: comunicazione Asse 2: promo turistica ed eventi culturali Asse 3: la presenza regionale a Expo Asse 4: il World Food Research & Innovation Forum Asse 5: la partecipazione delle imprese e dei territori

10 10 Asse 1- Comunicazione 1.1. Creazione di un sito web in inglese a partire dalla home page regionale di ER Realizzazione di inserzioni promozionali web, social networks, stampa, video 1.3. Road show in Emilia-Romagna, partecipazioni a Cibus, R2B, Sana, Macfrut, Cibus Tec 1.4. Road show internazionale

11 11 Asse 2- Promo turistica ed eventi culturali 2.1 Realizzazione di un insieme di pacchetti turistici per la costa, le città d’arte, i percorsi enogastronomici e le imprese rurali in collegamento con Expo Calendario degli Eventi culturali e fieristici in Emilia-Romagna con declinazione Expo.

12 12 Asse 3 – Presenza a Milano Diverse modalità di partecipazione: - Presenza permanente nella Mostra delle Regioni - Ufficio Regione per 6 mesi ( circa 30 mq ) - Settimana di protagonismo nel Palazzo Italia, settembre 2015 ( utilizzo esclusivo di alcune aree del Palazzo, tutta la comunicazione in Expo e on-line dedicata a RER) - Spazio espositivo di circa 200 mq per una settimana sul Cardo, settembre Piazzetta di circa 70 mq sul Cardo per organizzazione eventi per 3 mesi  MdI per soggetti no- profit

13 13 PADIGLIONE ITALIA - CARTINA

14 14 PADIGLIONE ITALIA - CARTINA

15 15 PADIGLIONE ITALIA - CARTINA CARDO Viale pavimentato largo 35 metri e lungo 325 metri, coperto da tende, che congiunge la Piazza d’Acqua a nord con la piazza della Via d’Acqua a sud Spazi espositivi: mq Spazi eventi: 820 mq Spazi di rappresentanza: 920 mq Spazi per la ristorazione: mq PALAZZO ITALIA luogo istituzionale e di rappresentanza dello Stato e del Governo Italiano Dimensioni: L 57,5 m x L 57,5 m x H 25 m Superficie: mq Spazi espositivi: mq Spazi per eventi: mq Spazi di rappresentanza: mq Spazi per la ristorazione: mq PIAZZA ITALIA Il punto d’incontro dei due assi (Cardo e Decumano) e virtuale centro dell’intero Sito: (74m x 74m)

16 16 PARTECIPAZIONE RER - SETTIMANA DI PROTAGONISMO / SERVIZI

17 17 Asse 4 - Il World Food Forum sarà la risposta alla necessità di rendere evidente il ruolo dell’Emilia-Romagna, dell’Italia e dell’Unione Europea negli aspetti di ricerca e innovazione a favore del sistema industriale, per nuovi stili di vita e una migliore cultura alimentare, per assicurare qualità e sostenibilità a livello mondiale Il WFF si comporrà di eventi focalizzati su tematiche di confronto a livello mondiale nell’ambito di EXPO 2015 da realizzare nei prossimi due anni che consentiranno di ampliare l’esperienza di visita all’Expo sia da un punto di vista temporale che territoriale WFF affronterà in maniera innovativa le problematiche proponendo un confronto/incontro tra gli attori della filiera agroalimentare sviluppato su tre livelli di confronto mondiale, condividerà gli spazi e tempistiche con Expo e le fiere ospitanti, coinvolgendo gli stakehoder mondiali in prima linea sulle sicurezza alimentare, ricerca e nuove tecnologie. 7 eventi integrati tra Bologna, Cesena, Parma e Milano

18 18 WORLD FOOD RESEARCH & INNOVATION FORUM: : tre livelli di confronto mondiale World Food Safety Forum Autorità ed istituzioni internazionali con funzioni di regolazione, controllo e presidio sulla sicurezza alimentare nei singoli stati e nel mondo; Gli attori protagonisti, le istituzioni europee, internazionali e mondiali, EFSA, FDA L’organizzazione della mostra offrirà per contro tutti gli aspetti logistici e garantirà la possibilità di scambi sinergici con gli altri attori presenti World Food Safety Forum Autorità ed istituzioni internazionali con funzioni di regolazione, controllo e presidio sulla sicurezza alimentare nei singoli stati e nel mondo; Gli attori protagonisti, le istituzioni europee, internazionali e mondiali, EFSA, FDA L’organizzazione della mostra offrirà per contro tutti gli aspetti logistici e garantirà la possibilità di scambi sinergici con gli altri attori presenti Research Food G20 Ministri responsabili delle politiche della ricerca e della Nutrizione I decisori internazionali avranno un’opportunità di confrontarsi sulle politiche per intervenire sui temi della sostenibilità, della nutrizione, della qualità, della salute Research Food G20 Ministri responsabili delle politiche della ricerca e della Nutrizione I decisori internazionali avranno un’opportunità di confrontarsi sulle politiche per intervenire sui temi della sostenibilità, della nutrizione, della qualità, della salute World Food Research and Technology Forum Leader internazionali nella ricerca e tecnologie nel settore alimentare Protagonisti sono il mondo della ricerca, Piattaforme tecnologiche, KIC, Università, laboratori di ricerca, organizzati secondo i loro livelli Associativi di riferimento Massimo coinvolgimento di tutti i livelli istituzionali dando voce alle esigenze a alle opportunità che tutti gli attori della filiera allargata manifestano. World Food Research and Technology Forum Leader internazionali nella ricerca e tecnologie nel settore alimentare Protagonisti sono il mondo della ricerca, Piattaforme tecnologiche, KIC, Università, laboratori di ricerca, organizzati secondo i loro livelli Associativi di riferimento Massimo coinvolgimento di tutti i livelli istituzionali dando voce alle esigenze a alle opportunità che tutti gli attori della filiera allargata manifestano.

19 19 WORLD FOOD RESEARCH & INNOVATION FORUM: concept, timing, partnership Eventi a cadenza annuale  I edizione 2014: Verso Expo Eventi tematici in Emilia - Romagna R2B Research to Business, Bologna, 4-5 Giugno Sana, Bologna, 6-9 Settembre Macfrut Cesena, Settembre Cibus Tec, Parma, Ottobre 1 Evento conclusivo sui temi del Food Safety e del Food Research and Technology, durante la Presidenza italiana del Consiglio dell’Unione europea a Bruxelles  Gli eventi tematici saranno realizzati in co-partnership con le Fiere di Bologna, Cesena Fiera e Fiere di Parma.  II edizione 2015 Stessa impostazione del 2014: eventi tematici sul territorio + WORLD FOOD FORUM a Expo Milano 2015 “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”  III edizione a cadenza biennale dal

20 20 Asse 5 – Partecipazione delle imprese ( Assessorato Attività Produttive) 1. Manifestazione di interesse per l’animazione della Piazzetta rivolto a soggetti no-profit in rappresentanza dei territori ( in via di definizione ). 2.Bando partecipazione a fiere internazionali per ATI e imprese singole. Ammessa partecipazione ad eventi dentro Expo (Azione 4.2, già attiva, in scadenza il 12/09/14). 3. Bando straordinario di sistema (Azione 4.1) per Associazioni imprenditoriali, Camere, Enti Locali, Università, Strutture di ricerca finalizzato all’organizzazione di eventi collettivi di attrazione di buyers, partner, investitori in Emilia-Romagna nel periodo 1 gennaio - 31 dicembre Contributo max RER € ( 30 settembre – 22 novembre 2014 ). 4.Bando straordinario per imprese singole, Reti, ATI, Consorzi export (Az. 4.2), per organizzazione eventi in ER durante i 6 mesi di Expo. Per imprese singole progetti da a € con contributo max RER del 30%. Per ATI, Reti e consorzi progetti da a € con contributo max RER del 45%. (15 settembre – 22 ottobre 2014 ). Tutti i bandi sono consultabili e scaricabili al link:

21 21 Asse 5 – Partecipazione delle imprese ( Assessorato Turismo ) Cofinanziamenti a progetti di promo-commercializzazione turistica di club di prodotto, consorzi, cooperative e raggruppamenti di imprese turistiche Obiettivo: sostenere le aggregazioni di imprese turistiche che intendono investire risorse umane, strumentali e finanziarie per innalzare la quota dell'internazionalizzazione del turismo incoming emiliano-romagnolo realizzando progetti promo-commerciali collegati a Expo Il bando è di tipo valutativo a sportello e rimane aperto dal 1° ottobre al 31 dicembre Possono partecipare al bando: i club di prodotto, i consorzi, le cooperative turistiche, gli altri raggruppamenti di imprese turistiche costituiti in forma impresa. Tutte le azioni previste dal progetto presentato devono essere completamente realizzate entro il 31 dicembre Il bando è visionabile e scaricabile al link:

22 22 Asse 5 – Partecipazione delle imprese ( Ministero Politiche Agricole) Selezione pubblica nazionale per l'erogazione di contributi finanziari a sostegno di progetti in campo agricolo, alimentare, forestale e della pesca e dell'acquacoltura connessi alle finalità dell'evento Expo Milano 2015 Rivolto a: a) enti pubblici, università, organismi di diritto pubblico e soggetti a prevalente partecipazione pubblica; b) organismi privati, associazioni, fondazioni, consorzi, comitati ed altre istituzioni di carattere privato; c) società, anche in forma cooperativa, imprese individuali Tempistica: Dal 1° settembre al 30 settembre 2014 Copertura al 100% delle spese ammissibili tramite contributo per un max di € Bando visionale e scaricabile al link:

23 23 1) attivare e mantenere rapporti con enti locali, associazioni, soggetti privati 2) acquisire dal territorio proposte di eventi per presenza in EXPO 3) creare cartellone eventi in E-R durante il periodo Expo: 1 maggio – 31 ottobre 2015 Asse 5 - Garantire il massimo coinvolgimento dei territori dell’Emilia-Romagna

24 24 Asse 5 - Garantire il massimo coinvolgimento dei territori dell’Emilia-Romagna Modalità operative: EXPO in E-R: CARTELLONE INIZIATIVE-EVENTI Criteri di selezione (Scheda) Scheda di rilevazione iniziative/eventi Costruzione data base Promozione Tempistica: AVVIO INCONTRI CON TERRITORI: ENTRO AGOSTO ’14 RACCOLTA SCHEDE : ENTRO 21 SETTEMBRE ’14 DEFINIZIONE CARTELLONE: ENTRO 30 OTTOBRE ‘14

25 25 Alcuni eventi ed iniziative dei territori Parma: Tavolo provinciale, capofila consorzio Parma Alimentare, Fiere di Parma/Cibus per Federalimentare 4 Expo a Milano Romagna: Wellness Valley, con Progetto Technogym a Expo, tavolo interprovinciale con capofila Ravenna Reggio Emilia: Tavolo provinciale capofila Comune RE, Reggio Children (Children Park in Expo) Modena: Tavolo provinciale, capofila Comune MO Bologna City of Food (Tavolo provinciale EXBO e grande evento F.I.C.O.), SANA capofila Padiglione Biologico a Milano Piacenza: Tavolo provinciale, Pomo rete Piazzetta Piacenza a Milano Coop Italia, Barilla Foundation

26 26 Ipotesi di iniziative minime su tutti i territori della RER 1)Expo Food: organizzazione e promozione di tour enogastronomici sul territorio facilmente fruibili da turisti 2)Expo Musei: garantire apertura durante periodo Expo e loro promozione 3)Expo Musica: identificazione di concerti di pregio e di iniziative collettive da valorizzare 4)Expo formazione: coinvolgimento attivo delle scuole professionali alberghiere, musicali e delle scuole di cucina negli spazi della Regione a Milano e nell’accoglienza sul territorio Palinsesto dell’offerta RER per EXPO

27 27 Attività trasversale: relazioni internazionali Cuore dell’attività regionale: 150 delegazioni internazionali, spalmate su 26 settimane, 6 delegazioni ogni settimana Da contattare preventivamente e invitare non solo al Padiglione Italia ma in Emilia-Romagna Definire un format di attrazione delle delegazioni internazionali in ER fatto di incontri istituzionali, visite aziendali, seminari e tavole rotonde con i centri di ricerca e le imprese. Paesi prioritari: UE, Brasile, Cina, Vietnam, Turchia, USA e Messico

28 28 OFFERTA PER LE DELEGAZIONI BRASILIANE 3 PROGRAMMI IMPRESE PORTE APERTE 3. FIERE & FILIERE INTERNATIONAL

29 29 “IMPRESE A PORTE APERTE” FILIERA AGROINDUSTRIALE Pacchetti personalizzati a pagamento per istituzioni e imprese comprendenti: – organizzazione di b2b – visite ad aziende di eccellenza nel settore agroindustriale (inteso a 360°) – incontri istituzionali, – itinerari turistici, museali e culturali, – degustazioni, – ospitalità e logistica locale (dall’aeroporto di Bologna e Rimini, da Milano, o dalle stazioni ferroviarie AV di Bologna, Reggio Emilia) con sconti e offerta gratuita di un certo n. (trattamento VIP) da concordare con il Commissario del padiglione richiedente.

30 30 FIERE & FILIERE VERSO EXPO 14 EVENTI FOOD SAFETY PIPELINE Feeding the Planet, Energy for Life URBAN VS. RURAL

31 31 FIERE & FILIERE INTERNATIONAL Incoming alle 14 fiere internazionali regionali. pacchetti personalizzati a pagamento per istituzioni e imprese comprendenti b2b, visite ad aziende di eccellenza nel settore agroindustriale (inteso a 360°), spazi espositivi, incontri istituzionali, itinerari turistici, museali e culturali, degustazioni, ospitalità e logistica locale (dall’aeroporto di Bologna e Rimini, da Milano, o dalle stazioni ferroviarie AV di Bologna, Reggio Emilia) con offerta gratuita di un certo n. (cosiddetto trattamento VIP) da concordare con il Commissario del padiglione richiedente.

32 32 Settembre 2014 A cura del Servizio Sportello Regionale per l’Internazionalizzazione delle Imprese Dr. Ruben Sacerdoti ( Responsabile ) Tel , Dr. Matteo Setti ( Project Manager ) Tel. 051, ,


Scaricare ppt "Fate clic per aggiungere testo 1 Cesena 26/09/2014."

Presentazioni simili


Annunci Google