La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Bypass Gastrico Laparoscopico (L-RYGB) in Pz Portatore di Trapianto di Fegato (OLT): Caso Clinico e Video Intraoperatorio V. Tognoni, P. Gentileschi, T.M.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Bypass Gastrico Laparoscopico (L-RYGB) in Pz Portatore di Trapianto di Fegato (OLT): Caso Clinico e Video Intraoperatorio V. Tognoni, P. Gentileschi, T.M."— Transcript della presentazione:

1 Bypass Gastrico Laparoscopico (L-RYGB) in Pz Portatore di Trapianto di Fegato (OLT): Caso Clinico e Video Intraoperatorio V. Tognoni, P. Gentileschi, T.M. Manzia, D. Benavoli, A. Gaspari, G. Tisone Università degli studi di Roma “Tor Vergata” Dipartimento di Medicina Sperimentale e Chirurgia

2 Sindrome metabolica dopo OLT La prevalenza della sindrome metabolica dopo trapianto di fegato varia dal 44% al 58% Valore molto più alto rispetto al 23% osservato nella popolazione generale negli USA

3 Ipertensione arteriosa: % ipertensione arteriosa -de novo- dopo il trapianto Diabete mellito : FR tp immunosoppressiva. Tacrolimus +++ Obesità: si manifesta in circa il 35% dei soggetti, sptt HCV positivi Iperlipemia: si manifesta nel 30-60% dei trapiantati Aumento rischio cardiovascolare e perdita del graft a medio e lungo termine Sindrome metabolica dopo OLT

4 Caso clinico

5 Anamnesi Pz di 49 aa portatore di OLT dal 1997 per cirrosi epatica HBV relata, Obeso BMI: 57 kg/m2 (195 kg / 186 cm) Ipertensione arteriosa scarsamente controllata farmacologicamente (PA >150/90) Diabete Mellito Insulino Dipendente Aumento ponderale dopo OLT 85 kg nell’arco di 15 aa

6 MonoTerapia immunosoppressiva con Ciclosporina 150 mg/die soluzione orale Inibitore delle calcineurine Assorbimento a vari livelli lungo il tratto digestivo, principalmente stomaco e digiuno

7 Esami ematochimici di controllo stabili transaminasi ai limiti superiori (ALT 63; AST 56) Bilirubina 1-1,5 mg/dl HBV – DNA neg PLT e WBC normali Ciclosporinemia stabile (C0 90-C2 170)

8 Decisione Collegiale: Trattamento Chirurgico Bypass gastrico Sleeve Gastrectomy

9 OLT Plastica di laparocele con protesi intraperitoneale Storia di plurimi interventi chirurgici addominali

10

11 No complicanze intraprocedurali No sanguinamento post-operatorio Assunzione tp immunosoppressiva per os in II POD Dimissione in V POD Decorso peri e post operatorio

12 Follow up a 1 mese Calo ponderale di 30 kg (BMI 48) Riduzione modica PA (130/85) Riduzione delle dosi di insulina quotidiana di oltre il 50% Decorso peri e post operatorio

13 Accesso in PS per quadro di Encefalopatia : Stato confusionale Letargia Disorientamento Decorso peri e post operatorio

14 Ecocolor doppler epatico Steatosi lieve Asse portale pervio Resistenze vascolari normali TC cranio Negativa per eventi cerebrovascolari acuti, edema cerebrale, masse.

15 Esami ematochimici AST 64 ALT 66 γGT 176 FA 147 BIL TOT 1,41 C0= 114 C2= 420 HB 17,5 WBC 8900 PLT INR 1,24 Ammoniemia = 220 μg/dl (v.n. 0-75)

16 Ricovero Terapia ex adiuvantibus: Clisteri Lattulosio Riduzione introito proteico Dimissione dopo 72h Ammoniemia 125 Miglioramento dell’encefalopatia

17 Recidiva di quadro encefalopatico Il pz ha presentato tre episodi nell’arco di 3 mesi, due dei quali hanno richiesto ospedalizzazione I livelli di ammonio sono rimasti costantemente superiori a 100 Ulteriore calo ponderale di 20 kg  BMI 42

18 Ammoniemia

19

20

21

22

23

24 Stato attuale del pz Terapia con Carnitina per os 4gr/die Dieta aproteica Lattulosio per os e clisteri evacuativi al bisogno In attesa dei test di screening per difetti del ciclo dell’Urea

25 Take home message in MO patients after OLT A WORD OF CAUTION

26 Grazie


Scaricare ppt "Bypass Gastrico Laparoscopico (L-RYGB) in Pz Portatore di Trapianto di Fegato (OLT): Caso Clinico e Video Intraoperatorio V. Tognoni, P. Gentileschi, T.M."

Presentazioni simili


Annunci Google