La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Piano dell’Offerta Formativa 2014-15 1. ISTITUTO COMPRESIVO A. LEONORI 2 IL PIANO DELL’OFFERTA FORMATIVA (P.O.F.) ILLUSTRA LA PROGETTAZIONE CURRICOLARE,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Piano dell’Offerta Formativa 2014-15 1. ISTITUTO COMPRESIVO A. LEONORI 2 IL PIANO DELL’OFFERTA FORMATIVA (P.O.F.) ILLUSTRA LA PROGETTAZIONE CURRICOLARE,"— Transcript della presentazione:

1 Piano dell’Offerta Formativa

2 ISTITUTO COMPRESIVO A. LEONORI 2 IL PIANO DELL’OFFERTA FORMATIVA (P.O.F.) ILLUSTRA LA PROGETTAZIONE CURRICOLARE, EXTRACURRICOLARE, EDUCATIVA ED ORGANIZZATIVA DEL NOSTRO ISTITUTO ADOTTATA NELL’AMBITO DELLA LEGISLAZIONE VIGENTE, RAPPRESENTANDONE COSÌ IL DOCUMENTO FONDAMENTALE, UNA SORTA DI IDENTITÀ CULTURALE E PROGETTUALE. DALLE LINEE ESSENZIALI DELLE ATTIVITA’ E DELLE FINALITA’ DELL’ISTITUTO COMPRESE NEL PIANO, SCATURISCONO TUTTI GLI ALTRI DOCUMENTI DI BASE. COS’È IL P.O.F.

3 ISTITUTO COMPRESIVO A. LEONORI 3 È il documento attraverso il quale la scuola esprime: - la sua identità; - la sua capacità di integrazione con il territorio; - La sua flessibilità organizzativa mirata a personalizzare i percorsi formativi e a valorizzare le diversità; - la sua responsabilità dei processi organizzativi e dei risultati formativi. È il documento attraverso il quale la scuola esprime: - la sua identità; - la sua capacità di integrazione con il territorio; - La sua flessibilità organizzativa mirata a personalizzare i percorsi formativi e a valorizzare le diversità; - la sua responsabilità dei processi organizzativi e dei risultati formativi. COS’È IL P.O.F.

4 ISTITUTO COMPRESIVO A. LEONORI4 Dall’a.s la scuola segue le Nuove Indicazioni Nazionali inerenti gli obiettivi da perseguire. Tale adeguamento pone l’attenzione su una nuova prospettiva ed una nuova rielaborazione del curricolo che tenga ancor più in conto del profilo dello studente, dei traguardi di sviluppo delle competenze - resi ora prescrittivi - e degli obiettivi di apprendimento; nella consapevolezza della relazione che unisce cultura, scuola e persona, la finalità generale della scuola è lo sviluppo armonico e integrale della persona, all’interno dei principi della Costituzione italiana e della tradizione culturale europea, nella promozione della conoscenza, nel rispetto e nella valorizzazione delle diversità individuali, con il coinvolgimento attivo degli studenti e delle famiglie. Dall’a.s la scuola segue le Nuove Indicazioni Nazionali inerenti gli obiettivi da perseguire. Tale adeguamento pone l’attenzione su una nuova prospettiva ed una nuova rielaborazione del curricolo che tenga ancor più in conto del profilo dello studente, dei traguardi di sviluppo delle competenze - resi ora prescrittivi - e degli obiettivi di apprendimento; nella consapevolezza della relazione che unisce cultura, scuola e persona, la finalità generale della scuola è lo sviluppo armonico e integrale della persona, all’interno dei principi della Costituzione italiana e della tradizione culturale europea, nella promozione della conoscenza, nel rispetto e nella valorizzazione delle diversità individuali, con il coinvolgimento attivo degli studenti e delle famiglie.

5 ISTITUTO COMPRESIVO A. LEONORI5 numero classi: 7 prime, 7 seconde, 8 terze - unità orarie: 60 minuti - strutturazione dell’orario su 5 giorni - inizio delle lezioni: alle ore 8:00 - intervallo: 2 (09:50/10:00 e 11.50/12.00) - orario mensa: dalle ore 14 per le classi III E,

6 ISTITUTO COMPRESIVO A. LEONORI6 TEMPO NORMALE: 30 ore settimanali (8/14) così ripartite: Lettere +9 ore Cittadinanza e Costituzione 1 ora Scienze Matematiche 6 ore Lingua Inglese 3 ore Lingua Francese o Spagnola2 ore Tecnologia2 ore Educazione Musicale2 ore Educazione all’Immagine2 ore Educazione Motoria2 ore Educazione Religiosa1 ora

7 ISTITUTO COMPRESIVO A. LEONORI7 33 ore settimanali (alunni del Corso ad Indirizzo Musicale), di cui 30 h settimanali (v. tempo normale) + 3 ore in orario pomeridiano concordato con gli insegnanti di strumento musicale e strutturato in lezione individuale, lezione collettiva ed orchestra

8 LE STRUTTURE ISTITUTO COMPRESIVO A. LEONORI8 - 2 laboratori multimediali - 1 lab. multimediale per Diversamente abili - aule con L.I.M. - palestra con spogliatoi - auditorium/teatro - laboratori (scientifico, tecnico- pratico, di ed. artistica e informatico) - biblioteca - mensa

9 ISTITUTO COMPRESIVO A. LEONORI 9 Quest’anno, con il Documento della Buona Scuola pubblicato a settembre 2014 dal governo, viene data maggiore importanza alle attività musicali, motorie e tecnologiche e informatiche. L’ Istituto Aristide Leonori si è dimostrato precursore nell’attuazione di tali proposte visto che le classi della 3, 4 e 5 Primaria sono state tutte dotate di LIM e la sezione Primaria è provvista di un nuovo laboratorio informatico; inoltre, già dal 2013, fa parte integrante del nostro curriculo verticale (Primaria- Secondaria) l’alfabetizzazione informatica con la possibilità per il personale della scuola, per i nostri alunni e per i loro familiari di sostenere gli esami per la Patente Europea del Computer ECDL direttamente presso la nostra scuola. L’ Istituto Aristide Leonori si è dimostrato precursore nell’attuazione di tali proposte visto che le classi della 3, 4 e 5 Primaria sono state tutte dotate di LIM e la sezione Primaria è provvista di un nuovo laboratorio informatico; inoltre, già dal 2013, fa parte integrante del nostro curriculo verticale (Primaria- Secondaria) l’alfabetizzazione informatica con la possibilità per il personale della scuola, per i nostri alunni e per i loro familiari di sostenere gli esami per la Patente Europea del Computer ECDL direttamente presso la nostra scuola.

10 ISTITUTO COMPRESIVO A. LEONORI 10 I progetti di scienze motorie sono sempre stati promossi, attuati e valorizzati in collaborazione con il Miur (alfabetizzazione motoria) e con enti e associazioni locali, e da quest’anno anche con il Coni in seguito all’attuazione del progetto ministeriale “Sport in classe” cui la scuola ha aderito (cfr nota MIUR prot. n° 6263).

11 ISTITUTO COMPRESIVO A. LEONORI11 Nella Scuola Primaria, al fianco dell’ attività coreutica, da ottobre 2011 è stata inserita la sperimentazione dello strumento musicale (violino e pianoforte) in attuazione del DM 8/2011 con il sorteggio delle tre classi campione ( una terza, una quarta ed una quinta) e le selezioni dei bambini con test attitudinali specifici per lo strumento; ogni anno a settembre si sostituisce la quinta uscita sorteggiando tra le classi terze; in particolare da quest’anno si lavora in verticale con la Scuola Secondaria per strutturare un percorso didattico unico.

12 ISTITUTO COMPRESIVO A. LEONORI12 Data la numerosa richiesta, gli alunni che si iscrivono alla Scuola Secondaria e chiedono lo strumento musicale sono sottoposti a test attitudinali che si svolgono dopo le pre-iscrizioni.

13 ISTITUTO COMPRESIVO A. LEONORI13 Essendo sede del CTS (Centro Territoriale di Supporto), la scuola promuove diversi corsi di formazione non solo per i docenti dell’Istituto, ma per gli insegnanti di tutta la regione; presso la Scuola è in funzione lo Sportello d’ascolto per gli alunni in orario antimeridiano e per i familiari e il personale scolastico nel pomeriggio.

14 Cos’è il P.O.F. 1. SITUAZIONE DI PARTENZA 1.3 risorse 1.1 Realtà socio culturale del territorio 1.2 istituto analisi socio-culturale ed esigenze del territorio 1.1.2analisi della società attuale edifici scolastici ruolo dell’Istituto risorse interne 1.3.2organigramma d'istituto risorse organizzative Risorse esterne ISTITUTO COMPRESIVO A. LEONORI 14

15 D.S.G.A DR. DIELI COLLABORATORI D.S. PROF G. CIAI INS. G. LAVATORE COLLABORATORI D.S. PROF G. CIAI INS. G. LAVATORE COLLEGIO DOCENTI SERVIZI SEGRETERIA D.S. DR. LINA PORRELLO SERVIZI SICUREZZA SUB- CONSEGNATARI LABORATORI COORDINATORI CONSIGLI DI CLASSE R.S.U. REFERENTI COMMISSIONI/ DIPARTIMENTI FIGURE STRUMENTALI AREA 1 AGGIORNAMENTO, MONITORAGGIO, VERIFICA POF: PROF. M.PETRONE AREA 2 TECNOLOGIA, INFORMATICA, E GRAFICA PROF.F.PECOLLO AREA 3 INCLUSIONE PROF.R.TAD DEI AREA 3 INCLUSIONE PROF.R.TAD DEI AREA 4 DISAGIO, CTS, BES: INS.PISANO PROF.AMODIO AREA 5 RAPPORTI CON IL TERRITORIO: PROF.A.REBECCHI ISTITUTO COMPRESIVO A. LEONORI 15

16 Cos’è il P.O.F. 2 PROGETTO PEDAGOGICO 2.1 Piano dell’offerta formativa 2.2 finalità del progetto 2.3 aspetti metodologici del P.O.F. 2.4 verifiche e valutazione 2.5Organizzazione orarie /settimanale 2.6 servizi ISTITUTO COMPRESIVO A. LEONORI 16

17 Cos’è il P.O.F. 3 CURRICULO 3.1 progettazione del curriculo 3.2 curricolo in verticale ISTITUTO COMPRESIVO A. LEONORI17

18 ISTITUTO COMPRESIVO A. LEONORI18 Il Curriculo verticale implica il rispetto della continuità e un progetto di istruzione che preveda, nei diversi settori disciplinari e con le opportune integrazioni tra le discipline, un percorso formativo che colleghi l’esperienza prescolare dell’allievo alla conclusione della scuola del primo settore formativo (scuola Infanzia- scuola Primaria – scuola Secondaria di I grado) che dia significato coerente alle esperienze, abilità, conoscenze e atteggiamenti in cui l’allievo viene impegnato. Dare questo significa richiedere una programmazione accurata e veramente collegiale, in cui metodi, obiettivi e finalità siano discussi e condivisi tra gli insegnanti di livelli contigui di scuola. Il Curriculo verticale implica il rispetto della continuità e un progetto di istruzione che preveda, nei diversi settori disciplinari e con le opportune integrazioni tra le discipline, un percorso formativo che colleghi l’esperienza prescolare dell’allievo alla conclusione della scuola del primo settore formativo (scuola Infanzia- scuola Primaria – scuola Secondaria di I grado) che dia significato coerente alle esperienze, abilità, conoscenze e atteggiamenti in cui l’allievo viene impegnato. Dare questo significa richiedere una programmazione accurata e veramente collegiale, in cui metodi, obiettivi e finalità siano discussi e condivisi tra gli insegnanti di livelli contigui di scuola.

19 TRAGUARDO PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE VALUTAZIONE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CONTENUTIATTIVITÀ INDICAZIONI NAZIONALI REALTÀ SOCIO-CULTURALI DEL TERRITORIO ISTITUTO COMPRESIVO A. LEONORI19

20 4 progetti, attività, laboratori: Macro-aree 4 progetti, attività, laboratori: Macro-aree 4.1 corso ad indirizzo musicale 4.3 educare alla salute 4.4 integrazione 4.2 ampliamento dell’offerta formativa 4.5 prevenzione della dispersione scolastica 4.6 continuità e orientamento 4.6 continuità e orientamento ISTITUTO COMPRESIVO A. LEONORI20

21 ISTITUTO COMPRESIVO A. LEONORI CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE CHITARRA CHITARRA FLAUTO VIOLINO PIANOFORTE CORO ORCHESTRA

22 ISTITUTO COMPRESIVO A. LEONORI AMPLIAMENTO DELL’OFFERTA FORMATIVA BANCA DEL TEMPO CLASSE 2.0 ECDL COLORIAMO IL NOSTRO FUTURO A.. COME AIUOLA LE DISSONANZE ALFABETIZZAZIONE INFORMATICA GARE DI MATEMATICA GARE DI SCIENZE ACCADEMIA DEI LINCEI DELF VIVA LE FRANCE LAB. TEATRALE PROGETTO INDICAZIONI NAZIONALI MUSICHE E DANZE POPOLARI E NON SOLO NEI PAESI DELL’AREA MEDITERRANEA

23 ISTITUTO COMPRESIVO A. LEONORI23 L’ISTITUTO PARTECIPA AI SEGUENTI CONCORSI: Progetto legalità con il X municipio (vincitori 1° premio ) Lionsclub, Più libri più liberi, Ama, Ecomuseo del Litorale Romano, Pace, amore e comprensione, Progetto”Libriamoci” : il Giornalista incontra gli alunni, Percorsi didattici del Comune di Roma, Luci e ombre del 900 …………………………….. NUOVI PROGETTI SI VALUTERANNO IN ITINERE…………………..

24 ISTITUTO COMPRESIVO A. LEONORI EDUCARE ALLA SALUTE SAPERE I SAPORI VELOCI COME IL VENTO GIOCHI STUDENTESCHI DONAZIONE DEL SANGUE MICROCITEMIA LO SPORT VA A SCUOLA ABILITA’ DELLA VITA SPORT IN CLASSE IL MEDICO IN CLASSE EDUCAZIONE SESSUALE CON IL DOTT.LOPS

25 ISTITUTO COMPRESIVO A. LEONORI INTEGRAZIONE BES INTERVENTO EDUCATIVO DIDATTICO NELLA PROSPETTIVA DELL’INCLUSIONE LEARNING TEAM SCREENING PER LA RILEVAZIONE DEI SEGNALI DI RISCHIO PER I DISTURBI DI APPRENDIMENTO SCREENING PER LA RILEVAZIONE DEI SEGNALI DI RISCHIO PER IL DISTURBO DA ADHD, DA PARTE DELL’ASSOCIAZIONE ITALIANA PER I DISTURBI DELL’ATTENZIONE E IPERATTIVITÀ (AIDAI) FORMAZIONE PER DOCENTI IN MODALITÀ BLENDED LEARNING SU: “GESTIONE DELLA CLASSE E PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO”, “METODLOGIE D’INSEGNAMENTO DELL’ITALIANO L2 PER ALUNNI STRANIERI PROGETTO DI FORMAZIONE PER DOCENTI PER ACQUISIRE CONOSCENZE E STRUMENTI PER GESTIRE LE PROBLEMATICHE COGNITIVE E COMPORTAMENTALI DEGLI ALUNNI CON ADHD ATTIVAZIONE DI LABORATORI DI SUPPORTO ALLO STUDIO, IN COLLABORAZIONE CON L’ASSOCIAZIONE “PERCORSI EVOLUTIVI”

26 ISTITUTO COMPRESIVO A. LEONORI prevenzione della dispersione scolastica ATTIVITÀ EXTRACURRICOLARI (RECUPERO, STUDIO ASSISTITO, DOPOSCUOLA ) VERUS DIAMOCI UNA MANO

27 ISTITUTO COMPRESIVO A. LEONORI CONTINUITA’ E ORIENTAMENTO CONTINUITA’ PER INFANZIA- PRIMARIA- SECONDARIA GEORIENTIAMOCI ORIENTAMENTO

28 Cos’è il P.O.F. 5 amministrazione 5.1. piano delle attività del personale A.T.A. per l’a.s Individuazione dei servizi ausiliari e dei servizi amministrativi Criteri di preposizione del personale ai servizi 5.2 Norme di carattere generale 5.2 Norme di carattere generale Disciplina dell’orario di lavoro ISTITUTO COMPRESIVO A. LEONORI28


Scaricare ppt "Piano dell’Offerta Formativa 2014-15 1. ISTITUTO COMPRESIVO A. LEONORI 2 IL PIANO DELL’OFFERTA FORMATIVA (P.O.F.) ILLUSTRA LA PROGETTAZIONE CURRICOLARE,"

Presentazioni simili


Annunci Google