La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Obbligo P.O.S. A cura del Tesoriere O.M.C. e O. - RAVENNA Dottor Stefano Grandi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Obbligo P.O.S. A cura del Tesoriere O.M.C. e O. - RAVENNA Dottor Stefano Grandi."— Transcript della presentazione:

1 Obbligo P.O.S. A cura del Tesoriere O.M.C. e O. - RAVENNA Dottor Stefano Grandi

2 La legge Carissimi colleghi, come noto, l’art. 15 comma 4 del D.L (convertito in legge n ) ha stabilito che a decorrere dal 1° gennaio 2014 i soggetti che effettuano attività di vendita di prodotti e di prestazione di servizi, anche professionali (quindi anche i medici e gli odontoiatri, ndr) sono tenuti ad accettare anche pagamenti effettuati tramite carte di debito. Il successivo decreto ministeriale ha previsto inoltre l’accettazione obbligatoria per pagamenti di importo superiore a € 30,00. Successivamente la scadenza è stata prorogata al 30 giugno 2014.

3 Pertanto: a partire dal 30 giugno i medici e gli odontoiatri che erogano prestazioni in libera professione per importi superiori a € 30,00 sono tenuti in sostanza a mettere a disposizione dei pazienti la possibilità di pagamento della parcella anche tramite il POS (per Bancomat, per es.)

4 Suggerimenti Mi permetto di suggerirvi, nel accordarvi con la banca alla quale vogliate rivolgervi, di tenere in considerazione alcuni elementi, tra cui:  Il tipo di POS che verrà installato (collegato a ad una linea fissa o ad un cellulare)  Il costo dell’installazione  Il costo del canone annuale (il primo anno, solitamente gratuito, e i successivi)  La commissione di transazione per il pagamento con Bancomat  La commissione di transazione per il pagamento con Carte di credito  Eventuali costi di disinstallazione  La connessione INTERNET e il relativo costo

5 Il nostro Ordine: ha sollecitato alcuni istituti di credito locali i quali hanno presentato alcune proposte, che alleghiamo. Oltre alle proposte troverete sulla pagina del sito: pdf La circolare n. 67/2014 della Federazione Nazionale contenente la risposta del Governo alle problematiche legate al nuovo adempimento. E’ importante notare che anche la FNOMCeO ribadisce la mancanza, per ora, di sanzioni per chi non adempie a quest’obbligo. Cordiali saluti Il Tesoriere Dott. Stefano Grandi

6 Proposta n. 1

7 Proposta n. 2

8 Proposta n. 3


Scaricare ppt "Obbligo P.O.S. A cura del Tesoriere O.M.C. e O. - RAVENNA Dottor Stefano Grandi."

Presentazioni simili


Annunci Google