La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La misurazione del dolore Razionale Strumenti Prospettive a cura del servizio scientifico Janssen-Cilag SpA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La misurazione del dolore Razionale Strumenti Prospettive a cura del servizio scientifico Janssen-Cilag SpA."— Transcript della presentazione:

1 La misurazione del dolore Razionale Strumenti Prospettive a cura del servizio scientifico Janssen-Cilag SpA

2 La misurazione del dolore Perché misuriamo i fenomeni naturali, e perché misurare il dolore? Gli strumenti di misurazione del dolore Adeguatezza della terapia

3 Linneo Darwin Newton Tesla Da Vinci

4 L’atto del misurare è insito nella natura umana e conferisce valore aggiunto alla nostra conoscenza

5 Misurare il dolore per: Avere consapevolezza del dolore e della sua entità Monitorare il suo andamento nel tempo in funzione di o Progressione della malattia o Efficacia delle terapie Agire di conseguenza Gestire il dolore con la massima efficacia possibile

6 Giuro per Apollo medico e Asclepio e Igea e Panacea e per gli dèi tutti e per tutte le dee, chiamandoli a testimoni …in qualsiasi casa andrò, io vi entrerò per il sollievo dei malati…

7 La misurazione del dolore Perché misuriamo i fenomeni naturali, e perché misurare il dolore? Gli strumenti di misurazione del dolore Adeguatezza della terapia

8 La misurazione di fenomeni e parametri clinici è alla base della medicina moderna

9 Ma come misurare “quanto fa male”?

10 Perché il dolore è diverso dagli altri parametri vitali?

11 Il dolore è un’esperienza sensoriale ed emozionale spiacevole associata ad un danno tissutale attuale o potenziale, o descritto in termini di qualche danno 1 E’ un fenomeno soggettivo e multidimensionale (impatto sulla QoL) 1: International Association for the Study of Pain. Pain. 1979;6:249 Definizione del dolore

12 Come oggettivizzare e misurare il dolore La misurazione dell’intensità del dolore può essere effettuata con numerosi strumenti Ne esistono due categorie principali: o scale unidimensionali o questionari multidimensionali S. Mercadante. Il dolore. Valutazione, diagnosi e trattamento. Ed. Masson

13 Come oggettivizzare e misurare il dolore Importanza dell’uso di scale soggettive o Da un’esperienza completamente soggettiva a un dato numerico condivisibile o Monitoraggio dei risultati della terapia o Migliora la comunicazione con il paziente S. Mercadante. Il dolore. Valutazione, diagnosi e trattamento. Ed. Masson

14 Scale unidimensionali

15

16 Il dolore è un’esperienza multidimensionale In pratica clinica l’intensità del dolore può non essere sufficiente a valutare l’efficacia del trattamento, è importante anche sapere: o quanto un dato dolore reca disturbo al paziente o qual’è il livello di dolore che può essere considerato tollerabile o cosa corrisponde ad un sollievo di dolore soddisfacente o quanto il dolore interferisce con la qualità di vita o dove il paziente vorrebbe collocarsi nel bilancio finale costo-beneficio tra sollievo del dolore ed effetti collaterali S. Mercadante. Il dolore. Valutazione, diagnosi e trattamento. Ed. Masson Questionari multidimensionali

17 McGill Pain Questionnarie (MPQ) Brief Pain Inventory (BPI) Questionari multidimensionali

18 McGill Pain Questionnaire Strumento complesso 78 descrittori 3 dimensioni

19 McGill Pain Questionnaire Ne esiste una versione breve Due autori italiani (Maiani e De Benedittis) hanno proposto versioni più brevi ed agili

20 Brief Pain Inventory Scale 0 –10: intensità ed interferenza del dolore con abituali attività (7 aree di attività psicosociali e fisiche) Misurazione dolore più ampia: peggiore, minimo e medio nelle 24 ore precedenti più dolore right now Valutazione sul sollievo del dolore dallo 0 al 100% Validato in italiano sia dolore oncologico che dolore cronico non maligno

21 Peggior intensità nelle ultime 24 ore (n=374) (n=373) EndpointPretrattamento * * * (n=374) † Intensità minore nelle ultime 24 ore Intensità media nelle ultime 24 ore Dolore adesso Punteggio medio d’intensità del dolore (± DS) *P < 0,001 † P < 0,01 Palangio M et al., J Pain Symptom Manage. 2002; 23(5): Brief Pain Inventory

22 Attività generali UmoreAbilità nel camminare LavoroRelazioniSonnoGusto di vivere (n=373) * * * * * * * * P < 0,0001 EndpointPretrattamento Punteggio medio d’interferenza del dolore (± DS) Palangio M et al., J Pain Symptom Manage. 2002; 23(5): Brief Pain Inventory

23 Questionari multidimensionali (on line) McGill Pain Questionnaire - MPQ (Melzack, 1975): Reperibile on-line, in lingua italiana: Articolo=2094&idSezCat=110&tree=-1 EE7830A D B603A14&pn=0EE D B603A14&method=displayfull Brief Pain Inventory Reperibile on-line, in lingua italiana:

24 La misurazione del dolore Perché misuriamo i fenomeni naturali, e perché misurare il dolore? Gli strumenti di misurazione del dolore Adeguatezza della terapia

25 Misurare l’adeguatezza della terapia analgesica

26 Adeguatezza della terapia Linee guida OMS gestione dolore oncologico Terapia adeguata: congruenza tra livelli di dolore riferiti dal paziente e potenza del farmaco (posizione dello stesso nella scala OMS)

27 Pain Management Index Strumento per misurare l’adeguatezza della terapia antalgica Confronto tra il più potente analgesico prescritto e il dolore riferito Si identifica su 4 livelli la potenza della terapia impiegata o 0 = nessun analgesico o 1 = analgesico non oppioide o 2 = oppioide debole o 3 = oppioide maggiore

28 Si valuta dunque il peggior valore riferito su una scala da 0 – 10 a 0 – 100 Si assegna un punteggio da 0 – 3 in base al seguente criterio: Dolore lieve = 1 Dolore moderato = 2 Dolore severo = 3 0 Pain Management Index

29 Calcolo: Punteggio attribuito alla terapia Meno Punteggio attribuito al dolore PMI = T – D Pain Management Index

30 Esempio di calcolo: Paziente che non riceve alcuna terapia e che presenta dolore VAS 7 Punteggio terapia = 0 Punteggio dolore = 3 PMI = 0 – 3 = -3 Terapia analgesica inadeguata Pain Management Index

31 Esempio di calcolo: Paziente che riceve terapia con oppioidi maggiori presenta dolore VAS 7 Punteggio terapia = 3 Punteggio dolore = 3 PMI = 3 – 3 = 0 Terapia analgesica adeguata Pain Management Index

32 Esempio di calcolo: Paziente che riceve terapia con oppioidi maggiori presenta dolore VAS 2 Punteggio terapia = 3 Punteggio dolore = 1 PMI = 3 – 1 = 2 Terapia analgesica inadeguata Pain Management Index

33 Adeguatezza della terapia Cleeland CS, et al. N Engl J Med Mar 3;330(9):592-6.

34 Enting RH, et al. J Pain Symptom Manage Nov;34(5): Adeguatezza della terapia

35 Grazie per l’attenzione


Scaricare ppt "La misurazione del dolore Razionale Strumenti Prospettive a cura del servizio scientifico Janssen-Cilag SpA."

Presentazioni simili


Annunci Google