La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Posizione geografica Confini Orografia Idrografia Clima Economia Fauna e flora Province Curiosità Autori CLICCA SUI PULSANTI USCITA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Posizione geografica Confini Orografia Idrografia Clima Economia Fauna e flora Province Curiosità Autori CLICCA SUI PULSANTI USCITA."— Transcript della presentazione:

1

2 Posizione geografica Confini Orografia Idrografia Clima Economia Fauna e flora Province Curiosità Autori CLICCA SUI PULSANTI USCITA

3 La Lombardia si trova nell’Italia settentrionale

4 La Lombardia confina a est con il Trentino A.A. e il Veneto; a ovest con il Piemonte, a nord con la Svizzera e a sud con l’Emilia Romagna. SVIZZERA PIEMONTE EMILIA ROMAGNA VENETO TRENTINO ALTO ADIGE

5 Disgrazia Adamello Pizzo Bernina Cevedale Pizzo della Presolana Pizzo Martello Monte Penice Cima de’ Piazzi Alpi Orobie Alpi Retiche Pianura Padana

6 La Lombardia è ricchissima d’acqua. PO Lago Maggiore Lago di Como Lago di Garda Lago di Lugano Lago d’Iseo Ticino Mincio Adda Oglio Lago d’ Idro

7 MANTOVA BRESCIA SONDRIO VARESE COMO PAVIA LECCO LODI BERGAMO CREMONA MILANO

8 Il clima presenta inverni rigidi, con presenza di nebbia, ed estati calde e afose. Sui rilievi montuosi e collinari le precipitazioni sono abbondanti e il clima diventa più freddo con l’aumentare dell’altitudine. La zona prealpina, che risente dell’azione dei laghi, è ben esposta al sole e più ventilata.

9 Le foreste che un tempo coprivano la Lombardia sono sparite ormai da secoli per lasciare posto alle coltivazioni. Solo sulle Prealpi e sulle Alpi si incontrano ancora boschi di querce, tigli, olmi e robinie, che lasciano il posto, a maggiori altitudini, a pini e abeti. Il clima mite dei laghi prealpini favorisce la crescita di specie tipiche del Mediterraneo, come l’olivo, il limone e l’oleandro.

10 La fauna naturale è praticamente assente in pianura, mentre in montagna si possono trovare marmotte, scoiattoli, galli cedroni e lepri. Le aree protette, come il Parco dello Stelvio, ospitano numerosi esemplari di cervi, caprioli, camosci, stambecchi. L’aquila reale è il simbolo del Parco.

11 La Lombardia è la regione italiana più ricca dal punto di vista economico. I terreni molto fertili della Pianura Padana hanno favorito lo sviluppo di un'agricoltura molto redditizia, che utilizza sistemi avanzati di coltivazione. Colture principali sono quelle di cereali, frutta, ortaggi, uva da vino e foraggi. L'allevamento è concentrato su bovini e suini, con tutti i prodotti derivati (latte, burro, formaggi, carne).

12 L'industria si è sviluppata in tutti i principali settori, in particolare in quello metalmeccanico, siderurgico, tessile, chimico, petrolchimico, alimentare, editoriale, calzaturiero e del mobile. Il settore terziario si è sviluppato in parallelo a quello industriale. Il turismo è concentrato nelle zone di soggiorno lacustri e montane ed in alcune città d'arte (Milano, Bergamo, Pavia e Mantova).

13 La Lombardia deve il suo nome ai Longobardi che vi si insediarono stabilmente nel VI secolo. Dopo l’Unità d’Italia la regione è divenuta il centro economico del paese, tanto che il suo capoluogo, Milano, possiede la “borsa” più importante. Nella città di Monza è situato il circuito dove ogni anno si svolge un importante gara automobilistica, il Gran Premio di F1.

14


Scaricare ppt "Posizione geografica Confini Orografia Idrografia Clima Economia Fauna e flora Province Curiosità Autori CLICCA SUI PULSANTI USCITA."

Presentazioni simili


Annunci Google