La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I farmaci biologici nei soggetti anziani con AR R. Gorla e M. Filippini Reumatologia Spedali Civili/ Università - Brescia.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I farmaci biologici nei soggetti anziani con AR R. Gorla e M. Filippini Reumatologia Spedali Civili/ Università - Brescia."— Transcript della presentazione:

1 I farmaci biologici nei soggetti anziani con AR R. Gorla e M. Filippini Reumatologia Spedali Civili/ Università - Brescia

2 Premessa (1) Circa un terzo dei pazienti hanno esordio di AR dopo i 60 anni, e la prevalenza incrementa con l’aumento dell’età nell’ottava decade L’artrite Reumatoide negli anziani, comparata con quella dei pazienti più giovani, sembra essere: più aggressiva più aggressiva con più severo decorso del danno anatomico radiologico con più severo decorso del danno anatomico radiologico con un maggiore declino della capacità funzionale con un maggiore declino della capacità funzionale

3 Premessa (2) Negli anziani il dolore e la tumefazione articolare Riduce la mobilità e la performance delle attività di vita quotidianeRiduce la mobilità e la performance delle attività di vita quotidiane risultando in difficoltà nel self-care risultando in difficoltà nel self-care Diminuendo l’indipendenzaDiminuendo l’indipendenza Riducendo il coinvolgimento in famiglia, nel lavoro, e nel ruolo socialeRiducendo il coinvolgimento in famiglia, nel lavoro, e nel ruolo sociale L’AR è la maggior causa di disabilità e ospedalizzazione nella popolazione anziana

4 Premessa (3) I pazienti anziani sono maggiormente portatori di malattie concomitanti, compresi tumori e malattie cardiovascolari … e sono maggiormente suscettibili a sviluppare infezioni e mortalità da infezione

5 AR: la terapia nei pazienti anziani Nonostante l’elevata prevalenza dell’AR negli anziani, i pazienti con oltre 65 anni sono rappresentati in numero inadeguato nei trials clinici Una elevata percentuale di sospensioni, dovute a tossicità, è stata osservata nei pazienti con oltre 65 anni in una analisi retrospettiva con DMARDs (sali d’oro, D-penicillamina, azatioprina e methotrexate)

6 Considerate le premesse i soggetti anziani non sembrerebbero essere i migliori candidati all’impiego di immunodepressori quali i biologici anti TNF  i soggetti anziani non sembrerebbero essere i migliori candidati all’impiego di immunodepressori quali i biologici anti TNF  Scarsi i dati dalla letteratura, ma... Scarsi i dati dalla letteratura, ma...

7 J Rheum 2003; 30: Non differenze nella risposta clinica Non differenze nella sicurezza

8 Efficacia e sicurezza di impiego dei farmaci biologici anti TNF  in AR presso il Centro di Brescia Centro Artriti bresciareumatologia Criteri di Inclusione: STUDIO ANTARES 1. AR accertata criteri ARA Malattia attiva (DAS > 3.7) 3. Fallimento precedenti terapie con DMARDs in associazione (MTX ≥ 15 mg/sett.) 4. Screening per TBC latente Farmaci: 1. Remicade mg/Kg e.v g - 45 g - ogni 2 mesi 2. Enbrel 25 mg x 2/sett. s.c. 3. Humira 40 mg/2 sett s.c. Parametri: Ogni 2 mesi: VASdol, VASpz, VASmed, GH, MS, DAS28, DAS44, SDAI, HAQ, laboratorio (VES - PCR - …) Monitoraggio sicurezza: costante

9 CARATTERISTICHE DEMOGRAFICHE BASALI DEI PAZIENTI IN STUDIO Tutti (295)ETA’<65 (190) ETA’≥65 (105) M/F 56 / / / 89 ETA’ 58 (17-83) 51 (17 – 64) 72 (65 – 83) DURATA MALATTIA (anni) 10 (1 – 31) 9 (1 – 29) * 12 (1 – 31) * PRECEDENTI DMARDs 4 (1 – 7) 5 (3 – 6) DURATA TERAPIA (mesi) 27,5 25,8 * 30,5 * PAZIENTI IN INFLIXIMAB 137 (46,44%) 86 (45,26%) 51 (48,57%) PAZIENTI IN ETANERCEPT 95 (32,2%) 62 (32,64%) 33 (31,43%) PAZIENTI IN ADALIMUMAB 63 (21,36%) 42 (22,1%) 21 (20%) * P < 0.05

10 CONFRONTO SUI PRINCIPALI PARAMETRI DI ATTIVITA’ DI MALATTIA AL TEMPO 0 16

11 SIEROPOSITIVITA’ AUTOANTICORPALE NEI DUE GRUPPI IN STUDIO 161:80)51/190 (27%)20/105 (19%)ns Ab anti-CL +8/190 (4%)4/105 (4%)ns

12 La tollerabilità

13 CAUSE DI SOSPENSIONE età≥6516

14 EFFETTI COLLATERALI MINORI età≥6516

15 L’efficacia

16 VARIAZIONE DEI PRINCIPALI INDICI DI ATTIVITA’ DI MALATTIA DURANTE IL FOLLOW-UP NEI DUE GRUPPI IN STUDIO SDAI DAS 44

17 EFFICACIA DELLA TERAPIA BIOLOGICA ANTI-TNF  DOPO 2 ANNI 16

18 MINORE RIDUZIONE DEL GRADO DI DISABILITA’ NEGLI ANZIANI HAQ * * P <.0001 Ricordando… maggiore durata di malattia, maggiore disabilità basale, maggiore attività di malattia

19 Per comprendere meglio 57 Pazienti Infliximab Gruppo A: 39 Pazienti Programma educazionale domiciliare con esercizi di rinforzo muscolare della mano e norme di economia articolare Gruppo B: 18 Pazienti Controllo Monitoraggio di 6 mesi Gruppo C: 16 Pazienti Continuazione del programma educazionale domiciliare Gruppo D: 12 Pazienti Controllo Monitoraggio di 1 anno

20 La disabilità maggior responsabile dei costi dell’AR Fries JF. Ann Rheum Dis. 1999;58 (suppl 1):I86-I89 Costi diretti ($) - 0,75 - 0,25

21 Conclusioni I pazienti anziani della nostra casistica presentavano, rispetto ai giovani, una AR I pazienti anziani della nostra casistica presentavano, rispetto ai giovani, una AR –di maggiore durata –più attiva –più disabilitante E l’esposizione ai farmaci biologici è stata di maggiore durata

22 Conclusioni La risposta clinica ai biologici anti-TNF  è stata soddisfacente in entrambi i gruppi senza differenze sulla tollerabilità La risposta clinica ai biologici anti-TNF  è stata soddisfacente in entrambi i gruppi senza differenze sulla tollerabilità Negli anziani abbiamo osservato un minor recupero della capacità funzionale, ma programmi riabilitativi, anche educazionali svolti a domicilio, possono determinare un miglior recupero funzionale Negli anziani abbiamo osservato un minor recupero della capacità funzionale, ma programmi riabilitativi, anche educazionali svolti a domicilio, possono determinare un miglior recupero funzionale L’età non sembra rappresentare un elemento limitante alla terapia con anti-TNF  L’età non sembra rappresentare un elemento limitante alla terapia con anti-TNF  Una accurata selezione dei malati da trattare e un attento monitoraggio al follow-up sono da perseguire Una accurata selezione dei malati da trattare e un attento monitoraggio al follow-up sono da perseguire


Scaricare ppt "I farmaci biologici nei soggetti anziani con AR R. Gorla e M. Filippini Reumatologia Spedali Civili/ Università - Brescia."

Presentazioni simili


Annunci Google