La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Servizio EDU (Educazione Diritti Umani)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Servizio EDU (Educazione Diritti Umani)"— Transcript della presentazione:

1 Servizio EDU (Educazione Diritti Umani)
Amnesty International Servizio EDU (Educazione Diritti Umani)

2 Amnesty International
Amnesty International e’ un’organizzazione non governativa (ONG), fondata nel 1961. Attraverso campagne globali ed altre attivita’, Amnesty International si batte per un mondo in cui ogni persona goda di tutti i diritti umani sanciti dalla Dichiarazione Universale dei Diritti Umani e da altri standard internazionali sui diritti umani.

3 Amnesty International
“Aprite il vostro giornale ogni giorno della settimana e troverete la notizia che da qualche parte nel mondo qualcuno viene imprigionato, torturato o ucciso perché le sue opinioni o la sua religione sono inaccettabili al suo governo”. “Il lettore del giornale sente un nauseante senso di impotenza. Ma se questi sentimenti di disgusto ovunque nel mondo potessero essere uniti in un’azione comune qualcosa di efficace potrebbe essere fatto”. Peter Benenson, The Observer, 1961 (31 luglio febbraio 2005)

4 Chi siamo, cosa facciamo …
E’ un movimento internazionale, indipendente da qualsiasi governo, parte politica, interesse economico o credo religioso. Il lavoro di Amnesty International è interamente finanziato dai soci e dai donatori: non accettiamo finanziamenti da governi o altre entità pubbliche.

5 Chi siamo, cosa facciamo …
Amnesty International ha status consultivo presso le Nazioni Unite, ha ricevuto il premio Nobel per la Pace nel 1977 e il premio ONU per i diritti umani nel 1978. “Per la sua attività in difesa dei diritti umani, contro la degradazione, la violenza, la tortura, Amnesty International ha contribuito alla salvaguardia degli elementi fondamentali di libertà, giustizia e di conseguenza anche alla pace nel mondo […]”. (dalla motivazione del Premio Nobel per la Pace 1977)

6 Chi siamo, cosa facciamo …
Amnesty International e’ una comunità mondiale di attiviste e attivisti per i diritti umani: volontari che offrono gratuitamente il proprio tempo e le proprie energie in solidarietà con le vittime di violazioni dei diritti umani. Amnesty International annovera circa aderenti o simpatizzanti in più di 150 Paesi e Territori, suddivisi in gruppi di volontari in più di 100 Paesi e Territori La Sezione Italiana (www.amnesty.it), nata negli anni ’70, conta oltre soci di cui circa il 3% sono attivi e organizzati in circa 160 gruppi locali. La sua sede legale è a Roma.

7

8 Modalita’ d’azione Campagne internazionali
Prevedono una serie coordinata di azioni per sensibilizzare l'opinione pubblica e per fare pressione sui governi violatori: invio di appelli, contatti con le ambasciate, organizzazione di eventi pubblici, attività di lobby presso i governi e le organizzazioni internazionali. Appelli e lettere Vengono inviati ai governi responsabili di violazioni dei diritti umani nei confronti di singole persone, al fine di generare una pressione costante su di loro. Rapporto annuale Descrive la situazione delle violazioni dei diritti umani nei paesi e territori del mondo, dall'Afghanistan allo Zimbabwe.

9 Più diritti,più sicurezza
Le Campagne e i Temi … Diritti migranti e rifugiati Rom LGBT DISCRIMINAZIONE IN EUROPA Pena di Morte Più diritti,più sicurezza ((( Io pretendo dignità ))) Tortura Minori Donne

10 Efficacia delle azioni di Amnesty International
Il Segretariato Internazionale di Amnesty International emette ogni anno numerosi appelli inviandoli ai paesi per l’attivazione da parte dei soci.  Ogni appello genera migliaia di firme/lettere/mail inviate da persone di tutto il mondo! Ogni anno, in più di un terzo dei casi in cui sono stati emessi appelli, si sono verificati miglioramenti per le vittime rispetto alle condizioni iniziali: un prigioniero di coscienza è stato rilasciato, una condanna a morte è stata commutata, un prigioniero in difficili situazioni di salute ha ricevuto la prima visita del medico, un prigioniero la cui detenzione era stata, fino a quel momento nascosta, ha visto diminuire il rischio di subire torture e ha ottenuto il permesso di incontrare avvocati e familiari.

11 Grazie Amnesty

12 ESSERE “LA LIBERTA’ DEGLI ALTRI”
“Può ben accadere che questa generazione dovrà pentirsi non soltanto per le parole avvelenate e le azioni violente delle persone cattive, ma per l’impressionante silenzio e l’indifferenza delle persone buone.” (Martin Luther King Stanford,14 Aprile 1967)

13 Cosa si può fare? Firma gli appelli Sostienici Attivati
cartoline on line petizioni Firma gli appelli Sostienici Attivati Informarsi e divulgare! Sito web: o 13


Scaricare ppt "Servizio EDU (Educazione Diritti Umani)"

Presentazioni simili


Annunci Google