La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Reazioni organiche rottura legami covalenti Reazioniorganiche formazione nuovi legami Scissione omolitica Scissione eterolitica     H—C=C —C —  H—C.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Reazioni organiche rottura legami covalenti Reazioniorganiche formazione nuovi legami Scissione omolitica Scissione eterolitica     H—C=C —C —  H—C."— Transcript della presentazione:

1 Reazioni organiche rottura legami covalenti Reazioniorganiche formazione nuovi legami Scissione omolitica Scissione eterolitica     H—C=C —C —  H—C — C — C —            .._ + - C — C-  CC  C + C Due siti neutri 2 siti con polarità opposta Radicali liberi carbocatione carboanione Radicali libericarbocationicarboanioni intermedi Radicali liberi, carbocationi, carboanioni sono intermedi di reazione La loro durata dipende dal numero di atomi che sono «intorno» all’atomo di carbonio interessato (più gruppi sono legati ad esso, più è stabile)

2 macromolecole monomeri Sono delle macromolecole (elevato peso molecolare), in cui si ripetono unità di base dette monomeri.  I polimeri possono essere naturali naturali come il caucciù o la cellulosa o le proteine, artificiali artificiali (modificazione chimica di quelli naturali) come la celluloide, o sintetici sintetici (creati chimicamente) come PE, PCV. reazioni di polimerizzazione  I polimeri sintetici sono prodotti attraverso reazioni di polimerizzazione che si suddividono in due tipi: poliaddizione di poliaddizione e policondensazione di policondensazione.  Considerando i monomeri, questi composti si distinguono in Omopolimeri Omopolimeri, se i monomeri sono uguali Copolimeri Copolimeri quando invece i monomeri sono almeno di due tipi

3 E’ caratterizzata da tre fasi:  Inizio attivazione PropagazioneArresto  Inizio (o attivazione), Propagazione, Arresto. attivazioneiniziatore L’attivazione si ha grazie ad un «iniziatore» che può essere, a sua volta di tre tipi:  Radicalico, Cationico, Anionico radicalici Iniziatori radicalici Cl Cl 2  2Cl Br Br 2  2Br CH 3 ClCH 3 + CH 3 Cl + AlCl 3  CH 3 AlCl 4  CH AlCl 4 - H + BF 3 + H 2 O ⇄ BF 3 OH - + H + cationici Iniziatori cationici +

4 Att Att Att Inconveniente L’elettrone spaiato può spostarsi su un carbonio intermedio, con formazione di rami «indesiderati» Terminazione accoppiano Quando due catene radicaliche si accoppiano Attivazione e propagazione del Polietilene anioniche Le polimerizzazioni cationiche e anioniche hanno un meccanismo analogo, ma sono più veloci e danno meno problemi di ramificazione.

5

6 Att Moplen

7 Att Polivinilcloruro PVC

8 Polistirolo Att


Scaricare ppt "Reazioni organiche rottura legami covalenti Reazioniorganiche formazione nuovi legami Scissione omolitica Scissione eterolitica     H—C=C —C —  H—C."

Presentazioni simili


Annunci Google