La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Dott. Germano Cipolletta Consulenza & formazione Dall’autorità all’autorevolezza Assemblea arbitri Corso/Conferenza su aspetti transazionali Relatore:

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Dott. Germano Cipolletta Consulenza & formazione Dall’autorità all’autorevolezza Assemblea arbitri Corso/Conferenza su aspetti transazionali Relatore:"— Transcript della presentazione:

1 Dott. Germano Cipolletta Consulenza & formazione Dall’autorità all’autorevolezza Assemblea arbitri Corso/Conferenza su aspetti transazionali Relatore: dott. Germano Cipolletta 4-5 dicembre 2004 – Chianciano

2 Dott. Germano Cipolletta Consulenza & formazione La finestra Johari (Johari window) Arena (Arena) Dichiarazioni, affermazioni, parte verbale del discorso, ecc. Inconscio (Unknown) Psicologia del profondo, rimossi, ecc. Giardino segreto (Façade) motivazioni, aspettative, problemi, segreti, ecc. Specchio o telecamera nascosta (Blindspot) Atteggiamenti, comportamenti, modi di gesticolare, di parlare, di agire, ecc. Quello che io so di me Quello che io non so di me Quello che gli altri sanno di me Quello che gli altri non sanno di me

3 Dott. Germano Cipolletta Consulenza & formazione Autorevolezza È una variabile di relazione (non un attributo della persona): sono gli altri che decidono se siamo autorevoli o meno Le “6C” dell’autorevolezza: 1. Competenza 2. Carisma 3. Correttezza 4. Chiarezza 5. Controllo 6. Comunicazione

4 Dott. Germano Cipolletta Consulenza & formazione La competenza È un mix composto da “4 Saperi”: Sapere (conoscenze di tipo teorico), Saper fare (abilità di tipo pratico/operativo), Saper essere (abilità di tipo relazionale), Saper divenire (capacità di imparare ad imparare e di adattarsi ai mutamenti).

5 Dott. Germano Cipolletta Consulenza & formazione Il carisma Può essere definito mediante le “3P”: 1. Presenza (piuttosto che assenza) 2. Passione (piuttosto che indifferenza) 3. Positività (piuttosto che negatività). Le “3P” si manifestano in termini di azioni, comportamenti e scelte fatte Opportunamente sviluppato, costituisce una leva fondamentale per l’autorevolezza

6 Dott. Germano Cipolletta Consulenza & formazione La correttezza È un valore che riguarda l'etica di una persona ed è importante per guadagnare la fiducia degli altri Si dimostra attraverso: L’onestà La coerenza tra parole ed i fatti Il rispetto degli accordi Il rispetto delle regole Ecc.

7 Dott. Germano Cipolletta Consulenza & formazione La chiarezza È una scelta comportamentale Si dimostra con: Una chiara visione delle mete da raggiungere La determinazione di proseguire nella direzione indicata nonostante le difficoltà di percorso

8 Dott. Germano Cipolletta Consulenza & formazione Il controllo È una scelta comportamentale Si dimostra attraverso: L’ apertura verso l’apprendimento L’umiltà L’ascolto attivo Il reperimento e l’analisi delle informazioni necessarie all’azione da intraprendere

9 Dott. Germano Cipolletta Consulenza & formazione La comunicazione È uno scambio di segnali (significati e significanti) È un bisogno È alla base dell’immagine che di noi si formano gli altri

10 Dott. Germano Cipolletta Consulenza & formazione Lo schema generale della comunicazione

11 Dott. Germano Cipolletta Consulenza & formazione La comunicazione diviene inefficace per l’inadeguato “funzionamento” di uno o più elementi che costituiscono il processo Codifica Emissione Mezzo Decodifica Ricezione

12 Dott. Germano Cipolletta Consulenza & formazione La comunicazione può fallire Per cause oggettive  Lingua utilizzata  Linguaggio e terminologia usati  Differenze culturali  Inadeguatezza del mezzo prescelto  Disturbi di sfondo  Ruolo sociale degli attori  Ecc. Per cause soggettive  Umore  Mancanza di disponibilità  Pregiudizi  Ostilità  Schemi mentali di riferimento  Ecc.

13 Dott. Germano Cipolletta Consulenza & formazione Il feedback È un “messaggio di ritorno”, conseguente ai segnali (consapevoli ed inconsapevoli, volontari ed involontari) che trasmettiamo agli altri Il feedback può essere usato come uno specchio attraverso cui possiamo capire come gli altri interpretano il nostro comportamento Analizzare il feedback ci rende consapevoli dei nostri punti di forza e degli aspetti su cui agire allo scopo di migliorarli

14 Dott. Germano Cipolletta Consulenza & formazione Test: Eseguite le operazioni riportate di seguito nel più breve tempo possibile. Tempo massimo a disposizione 2 minuti. Eseguite un semplice disegno della vostra automobile. Eseguite la seguente operazione aritmetica ( )x9= Calcolate quanti anni ha un uomo nato il 21/4/1931. Calcolate il 20% di Eseguite un semplice disegno della vostra casa. Calcolate quanti giorni mancano alla fine dell’anno, a partire da oggi. Indicate quale è il vostro colore preferito. Indicate quali sono i vostri piatti preferiti. Calcolate il doppio di 1234/1000. Non eseguite nessuna delle operazioni indicate precedentemente. Limitatevi ad apporre la vostra firma sul retro del foglio ed attendete che gli altri abbiano finito.

15 Dott. Germano Cipolletta Consulenza & formazione Alcuni atteggiamenti e modi di pensare controproducenti Partire in quarta Presumere o giudicare Non essere spontanei o proporsi in modi di comunicare che non ci appartengono Passare ogni parola attraverso il filtro della razionalità Perdere di vista l’altro o non raccogliere il feedback Usare parole inutilmente difficili, essere prolissi, ripetitivi o noiosi Essere prevedibili o ricorrere ai luoghi comuni e frasi fatte

16 Dott. Germano Cipolletta Consulenza & formazione Inventario sull’efficacia della comunicazione verbale L’inventario proposto contiene 7 situazioni problematiche. Per ciascuna di esse, nello schema riportato di seguito, contrassegnate con una X l’opzione prescelta. Se la tua scelta coincide con la risposta migliore che sarà fornita subito dopo le domande, spunta il cerchietto “ok”. 1.  a.  b.  ok 2.  a.  b.  ok 3.  a.  b.  ok 4.  a.  b.  okTotale: __ risposte su 7 5.  a.  b.  ok 6.  a.  b.  ok 7.  a.  b.  ok

17 Dott. Germano Cipolletta Consulenza & formazione Elementi di analisi transazionale: la filosofia positiva  Io OK KO  Tu OK KO

18 Dott. Germano Cipolletta Consulenza & formazione Elementi di analisi transazionale: la filosofia positiva  Io G A  Tu G A BB

19 Dott. Germano Cipolletta Consulenza & formazione Inventario sull’efficacia dell’ascolto L’inventario proposto contiene 23 affermazioni. Per ciascuna di esse, nello schema riportato di seguito, contrassegnate con una X l’opzione prescelta. Totale: __ punti su 92

20 Dott. Germano Cipolletta Consulenza & formazione Il “discorso io” e la via del dialogo L’errore: Il “Ci si” “Ci si arrabbia quando bisogna aspettare così a lungo!” Una proposta alternativa “Sono dispiaciuto per aver dovuto aspettare tutto questo tempo!”

21 Dott. Germano Cipolletta Consulenza & formazione Il “discorso io” e la via del dialogo L’errore: Il “noi” “Vogliamo cominciare o no?” Una proposta alternativa “Io vorrei finire in orario e pertanto vorrei cominciare subito.”

22 Dott. Germano Cipolletta Consulenza & formazione Il “discorso io” e la via del dialogo L’errore: le domande “Come mai ti sei comprata questo vestito?” Una proposta alternativa “Il vestito che porti oggi non mi piace così tanto come quello che hai indossato l’altra sera.”

23 Dott. Germano Cipolletta Consulenza & formazione Il “discorso io” e la via del dialogo L’errore: la forma impersonale “È stato noioso” Una proposta alternativa “Io mi sono annoiato e tu?.”

24 Dott. Germano Cipolletta Consulenza & formazione Il “discorso io” e la via del dialogo L’errore: la seconda persona “Devi sempre interrompere. Dovresti frequentare un corso” Una proposta alternativa “Mi dispiace quando mi interrompono. Ciò che dico non è interessante?”

25 Dott. Germano Cipolletta Consulenza & formazione Il “discorso io” e la via del dialogo L’errore: il vittimismo “Hai proprio ragione. Sono un debole.” Una proposta alternativa “Ho sbagliato, ma posso migliorare.”


Scaricare ppt "Dott. Germano Cipolletta Consulenza & formazione Dall’autorità all’autorevolezza Assemblea arbitri Corso/Conferenza su aspetti transazionali Relatore:"

Presentazioni simili


Annunci Google