La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

SEMINARIO IL PROCESSO BUDGETING NELLE AZIENDE SANITARIE:UN CASO ECCELLENTE Dott.Roberto Spaccini, Socio Partner Teikos Solutions srl Società di Consulenza.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "SEMINARIO IL PROCESSO BUDGETING NELLE AZIENDE SANITARIE:UN CASO ECCELLENTE Dott.Roberto Spaccini, Socio Partner Teikos Solutions srl Società di Consulenza."— Transcript della presentazione:

1 SEMINARIO IL PROCESSO BUDGETING NELLE AZIENDE SANITARIE:UN CASO ECCELLENTE Dott.Roberto Spaccini, Socio Partner Teikos Solutions srl Società di Consulenza di Direzione Aziendale

2 Processo Budgeting 2003 Incontro con i CdR Azienda Ospedaliera Melegnano

3 Agenda Il percorso Budget 2003 : le novità Gli obiettivi regionali 2003 Le Schede Budget 2003

4 Macro Obiettivi Regionali Obiettivi Economici Obiettivi contrattati con la Asl

5 Obiettivi Economici Razionalizzazione della spesa del personale con riduzione dell’1,8% dei costi 2002 Razionalizzazione con contenimento della spesa beni e servizi

6 Le azioni per la razionalizzazione delle risorse umane (strutturate e collaborazioni) Razionalizzazione e riorganizzazione dell’offerta dei servizi (Ambulatoriali e/o di unità operative ospedaliere) Filtro ai ricoveri impropri Definizione dei percorsi diagnostico terapeutici

7 Le azioni per la razionalizzazione dei beni e servizi sanitari Tendenziale contenimento degli acquisti esternalizzati Tendenziale contenimento dei beni sanitari (presidi, farmaceutica, …) Tendenziale contenimento delle prestazioni intermedie (Laboratorio, Radiologia)

8 Contenuto Contratto (punto 12 Delibera Marzo 2003) La contrattazione attiene alla produzione erogata dalle strutture ubicate nel territorio della Asl Le prestazioni erogate a pazienti extra regione e stranieri non regolarizzati sono remunerati a produzione effettiva Casistica rappresentata in sei classi : Medici Alto Peso (>= Euro 1.751) Medici Basso Peso Chirurgici Alto Peso (>= Euro 2.160) Chirurgici Basso Peso DH Medico DH Chirurgico Punto DRG Regione Lombardia = Euro 2.618,44

9 Segue… Budget Prestazioni ambulatoriali contrattato con la Asl è pari al 95% dell’erogato 2002 (escluso Dialisi-Radioterapia- Neuropsichiatria Infantile-Prestazioni 46/SAN) Rispetto dei tempi di attesa sentinella per prestazioni concordate e definizione della penalizzazione economiche in caso di sforamento Specificazione delle modalità di controllo e di verifica dell’appropriatezza generica e specifica delle prestazioni rese Budget Prestazioni di ricovero contrattato con la Asl è pari a mln di Euro per residenti Regione Lombardia

10 Appropriatezza generica Valutazione dei ricoveri in regime ordinario applicando lo strumento RL-PVA (LEA, Eventi sentinella, controlli casuali) Applicazione Piani diagnostico terapeutici già definiti (6 DRG specifici) Appropriatezza specifica In via di definizione Piani diagnostico terapeutici per altri 6 DRG ad alta remunerazione

11 Il sistema di programmazione e controllo Programmazione strategica Budget Svolgimento e misurazione dell’attività Reporting e Valutazione Quale supporto del Controllo di Gestione? Aspetti organizzativi Strumenti operativi

12 Le novità del Processo Budget Misurazione e valutazione a 3 livelli: Azienda,Dipartimenti, CdR Un sistema più orientato alla guida dell’organizzazione

13 Le novità del Processo Budget Programmazione Economica integrata al Processo Budgeting Creazione di un Feed Back periodico (mensile o trimestrale) sui risultati conseguiti rispetto agli attesi

14 La struttura degli obiettivi per il 2003 Obiettivi StrategiciAzioni Strategiche Misure Strategiche Obiettivi di DiptoAzioni di DiptoMisure di Dipto ObiettiviAzioniIndicatori DG Dipto Obiettivi CdRAzioni CdRMisure CdR CdR Livelli

15 Questo ci cosente periodicamente di capire “dove stiamo andando”? Cruscotto Strategico Azioni/Indicatori Strategici Cruscotto CdR Azioni/Indicatori CdR Direzione Generale Dipartimento XDipartimento ZDipartimento Dipartimento Y CdR... CdR ….. CdR...….. Cruscotto DIpartimento Azioni/Indicatori CDR

16 L’allineamento e la correlazione degli obiettivi Obiettivo CdR 1 Obiettivo CdR 2 Obiettivo CdR3 Obiettivi Aziendale/Dipartimento

17 L’allineamento e la correlazione delle azioni e degli indicatori Azioni/Indicatori CdR 1 Azioni/Indicatori CdR 2 Azioni/Indicatori CdR 3 Azioni/Indicatori Aziendale/Dipartimento

18 Il precedente processo budgeting DEFINIZIONE OBIETTIVI AZIENDALI PROGRAMMAZIO NE ECONOMICA BPE

19 Il Processo Budgeting Strategie Obiettivi Consolidamento Risorse e Attività CdR/Livelli di Management Bdg PersonaleBdg Personale Bdg Beni SanitariBdg Beni Sanitari Bdg InvestimentiBdg Investimenti Bdg CentraliBdg Centrali Bdg AttivitàBdg Attività Bdg Altri ricaviBdg Altri ricavi Risorse e Attività Obiettivi Azioni Indicatori Verifiche Bilancio Economico Preventivo Sistema Premian te Bdg Centrali Bdg PersonaleBdg Personale Bdg Beni SanitariBdg Beni Sanitari Bdg InvestimentiBdg Investimenti Bdg CentraliBdg Centrali Bdg AttivitàBdg Attività Bdg Altri ricaviBdg Altri ricavi Obiettivi Azioni Indicatori Verifiche

20 La negoziazione Budget 2003 : Gli Attori Direzione Generale CdR 1 CdR 2 CdR 3 Responsabili di Dipartimento

21

22 La compilazione delle schede Bdg 2003 Guida alle schede Le schede budget 2003 Le Note alle schede

23 La Programmazione delle Risorse e Attività Costi e Ricavi Controllabili Costi e Ricavi Non Controllabili Negoziati con ogni singolo Dipto e CdR Gestore di Risorsa/Uffici Acquisti Negoziati con ogni singolo Gestore di Risorsa/Uffici Acquisti

24 Le schede Budget di CdR – Le risorse Personale Strutturato Beni Sanitari Prestazioni Acquistate all’esterno Si negozia a livello di Dipto - CDR di Line Prestazioni Intermedie Personale Strutturato Beni Sanitari Prestazioni Acquistate all’esterno

25 Le schede Budget – Le risorse Personale Strutturato Collaborazioni Beni Sanitari Prestazioni Acquistate all’esterno Formazione Investimenti Si negozia direttamente con il Dipto Prestazioni Intermedie Σ Si negozia direttamente con il CdR

26 Le schede Budget – Le risorse Personale Strutturato Collaborazioni Beni Sanitari Formazione Investimenti Si negozia direttamente con il Dipto Σ Si negozia direttamente con il CdR

27 Le schede Budget – Le Attività Indicatori di ricovero Primi 30 DRG Si negozia a livello di Dipto - CDR di Line Prestazioni Erogate Provenienza Pazienti

28 Le schede Budget di CdR – Le Attività Si negozia a livello di Dipto - CDR di Line Prestazioni Erogate

29 CONSOLIDAMENTO RISORSE E ATTIVITA’ DAI CDR AL DIPARTIMENTO DIP.TO x Σ PERSONALE BENI SANITARI CDR 1 PERSONALE BENI SANITARI CDR 2 PERSONALE BENI SANITARI CDR 3

30 Le schede Bdg 2003 – Gli Obiettivi Obiettivo Azione 1 Azione 2 Azione 3 Indicatore 1 Indicatore 2 Indicatore 3 PESATURA OBIETTIVO Valore Atteso 1 Valore Atteso 2 Valore Atteso 3

31 Le schede Bdg 2003 – Esempio Obiettivi Miglioramento Appropriatezza Definizione di una regolamento per l’accesso al Day Surgery Incremento indice di day surgery Presentazione regolamento Indice di day surgery PESATURA OBIETTIVO Entro il 30 Maggio 2003 = 90% AzioneIndicatore Valore Atteso Obiettivo


Scaricare ppt "SEMINARIO IL PROCESSO BUDGETING NELLE AZIENDE SANITARIE:UN CASO ECCELLENTE Dott.Roberto Spaccini, Socio Partner Teikos Solutions srl Società di Consulenza."

Presentazioni simili


Annunci Google