La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il Van e le principali alternative per la valutazione degli investimenti Tempo di recupero Rendimento medio contabile TIR.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il Van e le principali alternative per la valutazione degli investimenti Tempo di recupero Rendimento medio contabile TIR."— Transcript della presentazione:

1 Il Van e le principali alternative per la valutazione degli investimenti Tempo di recupero Rendimento medio contabile TIR

2 Repetita Juvant !!! La teoria finanziaria del valore asserisce che il valore di una iniziativa dipende essenzialmente da tre fattori: –i flussi monetari che l’iniziativa è in grado di generare; –il profilo temporale associabile ai medesimi flussi; –il profilo di rischio.

3 Quindi …. Il metodo di misurazione del valore che meglio di ogni altro considera gli elementi indicati è quello del VAN. più affidabile Quindi detto metodo è internazionalmente considerato il più affidabile e corretto strumento di stima della convenienza ad intraprendere un dato investimento. –S. A. Ross, R. W. Westerfield, J. J. Jaffe, Finanza Aziendale, 1997; –M. Massari, Finanza aziendale: Valutazione, 1998.

4 In Termini Matematici …. Si tratta di proiezioni future e quindi per lo più di stime. Occorre quindi definire: –Quali siano i flussi rilevanti ai fini del calcolo; –Se e in che modo i flussi tendono a variare nel tempo; –Quale sia il tasso di attualizzazione più corretto; –Quanto debba durare il periodo di attualizzazione in base alla previsione analitica; –Esiste un terminal value (valore attuale dei flussi successivi al periodo di previsione analitica); –Esiste un valore di liquidazione.

5 Il tema dei Flussi Rilevanti Solo i flussi differenziali –i costi sommersi; –i costi opportunità; effetti collaterali erosivi; –La realizzazione di un dato progetto potrebbe determinare una riduzione nei flussi di risultato attesi da un progetto precedente; il punto di vista –quello del management che predilige un approccio asset side –quello degli azionisti che invece prediligono l’approccio equity side.

6 Il tema del tasso di attualizzazione dovrebbe riflettere le attese dell’investitore circa i risultati del progetto tasso soddisfacente –(S = i + r + t) - a –“i” = remunerazione per gli investimenti privi di rischio; –“r” = remunerazione aggiuntiva per il rischio specifico dell’investimento; –“t” = sconta l’ipotesi di perdite nel caso sia necessario disinvestire in tempi brevi.

7 Ancora il tasso … il tasso è espressione della percezione esclusiva di chi esprime i valori che lo compongono rispetto alle attese sul progetto. il tasso di attualizzazione rispecchia: –le attese circa la remunerazione, –la percezione del rischio insito nell’iniziativa. –anche la stima dei flussi potrebbe incorporare detto rischio –la determinazione del tasso di attualizzazione è di per se l’espressione di un primo, sintetico giudizio di valore

8 Orizzonte temporale e liquidazione È uno dei più incerti e difficili da stimare La vita utile di un investimento non sempre è pari alla vita fisica spesso bastano piccole modificazioni –nelle tecnologie, –nelle condizioni di mercato, –nelle normative di riferimento Il terminal value. –è il”valore risultante dall’attualizzazione dei flussi dopo il periodo di previsione analitica”. il valore di liquidazione –grado di specificità del cespite; –il numero dei possibili acquirenti e la liquidazione può comportare uscite superiori alle entrate; –smantellamento e trasporto.

9 Perché il VAN è il migliore ??? Utilizza i flussi di cassa Utilizza tutti i flussi rilevanti Attualizza correttamente i flussi di cassa

10 Riassumiamone la logica … Prevedere i flussi di cassa del progetto Determinare il Tasso di attualizzazione - costo opportunità che riflette: –il valore finanziario del tempo –Il rischio del progetto Scontare i flussi di cassa al costo opportunità del capitale

11 Perché Flussi di Cassa e non Reddito Contabile Il rendimento contabile dipende da come vengono classificati costi ed investimenti dipende da come sono valutate le scorte dipende da come vengono calcolati gli ammortamenti dipende dalle politiche di bilancio a fini fiscali

12 Il Tempo di recupero Il Tempo di recupero consiste nel n° di anni necessari perché il flusso di cassa cumulativo previsto equivalga all’esborso iniziale. Effettuare le sole operazioni che “recuperino” nell’arco di tempo desiderato. Non tiene conto: –dei flussi di denaro degli anni successivi –del valore attuale dei futuri flussi di cassa.

13 Esempio Analizzate le tre operazioni programmate e definite gli errori che commetteremmo se proseguissimo con la sola esecuzione delle operazioni che prevedono un periodo di recupero inferiore o pari a due anni. C B A VAN al 10 % Periodo di recupero Operazione C 0 C 1 C 2 C

14 Tasso di rendimento contabile Reddito medio diviso per il valore medio contabile nell’arco di vita dell’operazione. detto anche accounting rate of return. Di rado i dirigenti se ne servono. Le componenti di questo parametro riflettono i valori contabili e delle imposte, non i valori di mercato o i flussi di cassa. contabili attività contabile reddito contabile rendimento di tasso 

15 Tasso Interno di Rendimento Il Tir è quel tasso che rende il VAN = 0 Se utilizzo il TIR come tasso di attualizzazione per i flussi di un progetto il VAN sarà = 0 Il TIR Individua il rendimento di un progetto

16 Interpretazione …. Per gli Investimenti: –Accettare i progetti che hanno un TIR più alto del costo opportunità del capitale (creo Valore) Per le Fonti di finanziamento: –Accettare le fonti che hanno un TIR più basso del costo opportunità del capitale (creo Valore)

17 Esempio ….. Con € potete acquistare un dispositivo per una certa macchina. L’investimento genererà un flusso di cassa di all’anno 1 e € all’anno 2. Qual è il tasso interno di rendimento ? Tir = 28,08 %

18 Graficamente …… TIR=28% Per Tasso di sconto (%)

19 Trappola 1 : Investire o Indebitarsi ? L’interpretazione del TIR cambia: –a seconda che si stia valutando un investimento –oppure una fonte Investimenti: –Il primo flusso è negativo, i seguenti positivi Finanziamenti: –Il primo flusso è positivo i seguenti negativi

20 Consideriamo il caso seguente … +17% %10al VAN TIR 3210 CCCC ,25 Il caso è chiaro …. ci stiamo indebitando …. il valore attuale delle uscite è > del valore dell’entrata Il Van dell’operazione aumenta all’aumento del tasso

21 Trappola 2: I TIR multipli Si verifica in tutti i progetti nei quali il segno dei flussi cambia più di una volta  CCCCCCC In un esempio come il seguente ….

22 Due TIR rendono il VAN = 0 NPV pari a 0 a due differenti tassi di sconto. Nel nostro caso - 50% e % VAN Tasso di sconto TIR=15,2% TIR=-50%

23 Trappola 3 : la scala dei valori Ipotizziamo due investimenti alternativi –Sono alternativi gli investimenti che si escludono a vicenda Ipotizziamo che i due investimenti abbiano dimensione molto diversa

24 Esempio ….. Preferireste …. Prestarmi 10 € per due ore –Vi restituirei 12 € alla scadenza Oppure mi prestate 100 € per due ore –Vi restituirei 110 € alla scadenza Cosa preferite ?

25 Sulla base della regola del TIR Caso 1: TIR = 20 % Caso 2: TIR = 10 % Dovrei scegliere il Caso 1 Ma se calcolo il VAN … Caso 1: VAN = 2 Caso 2: Van = 10

26 Facciamo un altro Esempio %10al    B A VANTIR Operazione 0 CC t

27 Indice di redditività In presenza di risorse limitate, l’indice di redditività è uno strumento per scegliere tra differenti alternative e combinazioni di progetti. Un set di risorse e progetti limitati può generare svariate combinazioni. L’indice di redditività dalla media ponderata più elevata può indicare quale progetto scegliere.

28 Ancora … Esempio: Disponiamo di soli dollari da investire. Quale sarà al nostra scelta? Progetto NPV Investimento PI A ,15 B ,13 C ,11 D ,08 Investimento Valore attuale netto Indice di redditività (PI) 

29 Esempio … continua …. ProgettoNPV Investimento PI A ,15 B ,13 C ,11 D ,08 Scegliere i progetti con l’indice di redditività dalla media ponderata più elevata Media ponderata PI (BD) = 1,13(125) + 1,08(150) + 0,0 (25) (300) (300) (300) = 1,01

30 Ancora …. ProgettoNPV Investimento PI A ,15 B ,13 C ,11 D ,08 Scegliere i progetti con l’indice di redditività dalla media ponderata più elevata Media ponderata PI (BD) = 1,01 Media ponderata PI (A) = 0,77 Media ponderata PI (BC) = 1,12

31 Altro esempio …. ANNO Introiti 2. Costi operativi 3. Deprezzamento nel 4. Reddito netto 5. Inizio anno contabile Tasso di rendimento contabile7,50%9,40%12,50%18,75%37,50% (4÷5)


Scaricare ppt "Il Van e le principali alternative per la valutazione degli investimenti Tempo di recupero Rendimento medio contabile TIR."

Presentazioni simili


Annunci Google