La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Assicurarsi che i manager massimizzino il VAN Principi di finanza aziendale IV Edizione Richard A. Brealey Stewart C. Myers Sandro Sandri Capitolo 11 Copyright.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Assicurarsi che i manager massimizzino il VAN Principi di finanza aziendale IV Edizione Richard A. Brealey Stewart C. Myers Sandro Sandri Capitolo 11 Copyright."— Transcript della presentazione:

1 Assicurarsi che i manager massimizzino il VAN Principi di finanza aziendale IV Edizione Richard A. Brealey Stewart C. Myers Sandro Sandri Capitolo 11 Copyright © The McGraw-Hill Companies, srl

2 11- 2 Principi di finanza aziendale 4/ed - Richard A. Brealey, Stewart C. Myers, Sandro Sandri Copyright © The McGraw-Hill Companies, srl Argomenti trattati Il processo di investimento del capitale Decisori e informazioni Incentivi Reddito residuo ed EVA Misure contabili della prestazione Profitto economico

3 11- 3 Principi di finanza aziendale 4/ed - Richard A. Brealey, Stewart C. Myers, Sandro Sandri Copyright © The McGraw-Hill Companies, srl La questione dellattore principale Azionisti = Proprietari Manager = Dipendenti Domanda: Chi detiene il potere? Risposta: I manager

4 11- 4 Principi di finanza aziendale 4/ed - Richard A. Brealey, Stewart C. Myers, Sandro Sandri Copyright © The McGraw-Hill Companies, srl La decisione di investire il capitale Creazione del progetto Dal basso verso lalto Pianificazione strategica Dallalto verso il basso Investimenti di capitale

5 11- 5 Principi di finanza aziendale 4/ed - Richard A. Brealey, Stewart C. Myers, Sandro Sandri Copyright © The McGraw-Hill Companies, srl Spese fuori budget Information Technology Ricerca e sviluppo Marketing Formazione e sviluppo

6 11- 6 Principi di finanza aziendale 4/ed - Richard A. Brealey, Stewart C. Myers, Sandro Sandri Copyright © The McGraw-Hill Companies, srl Problemi informativi 1. Previsioni coerenti 2. Riduzione delle distorsioni in fase di previsione 3. Fabbisogno informativo dei vertici aziendali 4. Eliminazione dei conflitti di interesse Le informazioni corrette sono...

7 11- 7 Principi di finanza aziendale 4/ed - Richard A. Brealey, Stewart C. Myers, Sandro Sandri Copyright © The McGraw-Hill Companies, srl Crescita e rendimenti Tasso di rendimento, % Tasso di crescita, % Tasso di rendimento economico Tasso di rendimento contabile

8 11- 8 Principi di finanza aziendale 4/ed - Richard A. Brealey, Stewart C. Myers, Sandro Sandri Copyright © The McGraw-Hill Companies, srl Seconda legge di Brealey e Myers La proporzione di progetti con VAN stimati positivi non dipende non dipende dalla stima del costo opportunità del capitale.

9 11- 9 Principi di finanza aziendale 4/ed - Richard A. Brealey, Stewart C. Myers, Sandro Sandri Copyright © The McGraw-Hill Companies, srl Incentivi Riduzione dello sforzo Benefici privati Costruzione di imperi Entrenching investment Rinuncia al rischio Problemi di agenzia nelle decisioni di investimento

10 Principi di finanza aziendale 4/ed - Richard A. Brealey, Stewart C. Myers, Sandro Sandri Copyright © The McGraw-Hill Companies, srl Questioni relative agli incentivi Monitoraggio – Esaminare loperato dei manager e fornire incentivi per massimizzare il valore dellimpresa presso gli azionisti. Dilemma del free rider – Si verifica allorché i detentori di quote proprietarie fanno affidamento sullazione altrui per il monitoraggio dellimpresa. Remunerazione – Come retribuire i manager in modo da ridurre i costi e le necessità del processo di monitoraggio e da massimizzare il valore dellimpresa presso gli azionisti.

11 Principi di finanza aziendale 4/ed - Richard A. Brealey, Stewart C. Myers, Sandro Sandri Copyright © The McGraw-Hill Companies, srl Reddito residuo ed EVA Tecniche per superare gli errori in fase di misura contabile della prestazione. Nella valutazione della prestazione, attribuisce preponderanza ai concetti del VAN rispetto ai parametri di natura contabile. Maggiormente incentrato sul lungo termine che non sulle decisioni di breve periodo. Persegue più da vicino il valore dellimpresa presso gli azionisti che non le misure contabili.

12 Principi di finanza aziendale 4/ed - Richard A. Brealey, Stewart C. Myers, Sandro Sandri Copyright © The McGraw-Hill Companies, srl Reddito residuo ed EVA Conto economico Vendite 550 Conto del venduto 275 Spese di vendita, generali e amministrative Imposte al 35% 70 Reddito netto $130 Attività Capitale circolante netto 80 Proprietà,impianti, attrezz Meno ammortamenti 360 Investimento netto 810 Altre attività 110 Totale attività $1.000 Impianto di Quayle City (x $ )

13 Principi di finanza aziendale 4/ed - Richard A. Brealey, Stewart C. Myers, Sandro Sandri Copyright © The McGraw-Hill Companies, srl Reddito residuo ed EVA 130, ROI Dato un costo del capitale = 10% Impianto di Quayle City (x $ )

14 Principi di finanza aziendale 4/ed - Richard A. Brealey, Stewart C. Myers, Sandro Sandri Copyright © The McGraw-Hill Companies, srl Reddito residuo ed EVA Residual Income or EVA = Rendimento netto in dollari dopo aver dedotto il costo del capitale Costo del capitale x investimento Reddito conseguito - Reddito desiderato conseguito - Reddito Reddito residuo EVA © EVA is copyrighted by Stern-Stewart Consulting Firm and used with permission.

15 Principi di finanza aziendale 4/ed - Richard A. Brealey, Stewart C. Myers, Sandro Sandri Copyright © The McGraw-Hill Companies, srl Reddito residuo ed EVA EVA $ (0,12 x 1.000) 130 Reddito residuo Impianto di Quayle City (x $ ) Costo del capitale dato = 10%

16 Principi di finanza aziendale 4/ed - Richard A. Brealey, Stewart C. Myers, Sandro Sandri Copyright © The McGraw-Hill Companies, srl Profitto economico Profitto economico (Economic Profit, EP) = il capitale investito moltiplicato per il differenziale fra il ROI e il costo del capitale.

17 Principi di finanza aziendale 4/ed - Richard A. Brealey, Stewart C. Myers, Sandro Sandri Copyright © The McGraw-Hill Companies, srl Profitto economico Esempio con costo del capitale al 12% - continua Impianto di Quayle City (x $ )

18 Principi di finanza aziendale 4/ed - Richard A. Brealey, Stewart C. Myers, Sandro Sandri Copyright © The McGraw-Hill Companies, srl Pro e contro lEVA +I manager sono motivati a investire solo in quei progetti che rendono più di quanto costano. +LEVA rende visibile ai manager il costo del capitale. +Riduce la necessità di impieghi di capitale nelle attività. -LEVA non calcola il VA. -Premia gli investimenti sul breve periodo e ignora il valore temporale del denaro

19 Principi di finanza aziendale 4/ed - Richard A. Brealey, Stewart C. Myers, Sandro Sandri Copyright © The McGraw-Hill Companies, srl EVA di alcune imprese USA In milioni di $

20 Principi di finanza aziendale 4/ed - Richard A. Brealey, Stewart C. Myers, Sandro Sandri Copyright © The McGraw-Hill Companies, srl Misure contabili

21 Principi di finanza aziendale 4/ed - Richard A. Brealey, Stewart C. Myers, Sandro Sandri Copyright © The McGraw-Hill Companies, srl Misure contabili Reddito economico = flusso di cassa + variazione del valore attuale

22 Principi di finanza aziendale 4/ed - Richard A. Brealey, Stewart C. Myers, Sandro Sandri Copyright © The McGraw-Hill Companies, srl Misure contabili ECONOMICOCONTABILE Flusso di cassa +Flusso di cassa + variazione VA =variazione valore contabile =Flusso di cassa - ammortamento economico ammortamento contabile Reddito economico Reddito contabile VA a inizio anno valore contabile a inizio anno REDDITO RENDIMENTO

23 Principi di finanza aziendale 4/ed - Richard A. Brealey, Stewart C. Myers, Sandro Sandri Copyright © The McGraw-Hill Companies, srl Previsioni relative alla catena Nodhead

24 Principi di finanza aziendale 4/ed - Richard A. Brealey, Stewart C. Myers, Sandro Sandri Copyright © The McGraw-Hill Companies, srl Nodhead: reddito contabile e ROI


Scaricare ppt "Assicurarsi che i manager massimizzino il VAN Principi di finanza aziendale IV Edizione Richard A. Brealey Stewart C. Myers Sandro Sandri Capitolo 11 Copyright."

Presentazioni simili


Annunci Google