La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il caso greenme.it L ezione 8 La prima parte della lezione è stata dedicata alla presentazione del sito greenme.it da parte del Direttore responsabile.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il caso greenme.it L ezione 8 La prima parte della lezione è stata dedicata alla presentazione del sito greenme.it da parte del Direttore responsabile."— Transcript della presentazione:

1 Il caso greenme.it L ezione 8 La prima parte della lezione è stata dedicata alla presentazione del sito greenme.it da parte del Direttore responsabile della testata Simona Falasca. Si consiglia di visitare il sito Nel corso dell’intervento è stata illustrata: - la linea editoriale - il lavoro delle redazione e la struttura della testata - la scelta dei contenuti - la realizzazione delle notizie e le loro fonti - il target di riferimento - le scelte grafiche e di impostazione - gli strumenti di divulgazione - il giornalismo nel web Editoria multimediale – CIM – Fabio Muzzio FABIO MUZZIO - EDITORIA MULTIMEDIALE – CIM

2 Una forma comunicativa: l’ L ezione 8 Strumento professionale e non professionale Strumento formale e informale I vantaggi: - Velocità di trasmissione - Linguaggio simile al dialogo - Economica, non costa nulla - Asincrona dal punto di vista della scrittura che della risposta - Condivisibile a più interlocutori Editoria multimediale – CIM – Fabio Muzzio FABIO MUZZIO - EDITORIA MULTIMEDIALE – CIM

3 Una forma comunicativa: l’ L ezione 8 Indagini a livello professionale portano a preferirla al telefono perché: - Esiste flessibilità nella risposta - La comunicazione può essere contemporanea con più interlocutori - Ne rimane una traccia scritta - E’ veloce - Aumenta la produttività - Abbatte i confini a livello mondiale - La comunicazione più mirata - A partire dal 2004 nella pubblica amministrazione la posta elettronica è certificata FABIO MUZZIO - EDITORIA MULTIMEDIALE – CIM

4 Una forma comunicativa: l’ L ezione 8 Caratteristiche personali: - è un modo di presentarci, rappresentarci, comunicare (parla di noi e per noi) - contribuisce a costruire la nostra immagine, personale e professionale FABIO MUZZIO - EDITORIA MULTIMEDIALE – CIM

5 Una forma comunicativa: l’ L ezione 8 Svantaggi - Utilizzo eccessivo: tempo di lettura e risposta, perdita di valore da parte di chi riceve - Mezzo unico: mail come unico contatto Dubbi linguistici: formalità e/o informalità: come e quando FABIO MUZZIO - EDITORIA MULTIMEDIALE – CIM

6 Una forma comunicativa: l’ L ezione 8 Lo stile linguistico dipende: - dall’interlocutore - dalla gerarchia FABIO MUZZIO - EDITORIA MULTIMEDIALE – CIM

7 Una forma comunicativa: l’ L ezione 8 La struttura del messaggio Vantaggi: - non sono previste interazioni = esprimere senza interruzioni ciò che si desidera dire - Il linguaggio parlato associa espressioni del volto, gestualità e la postura, l’ non ha queste caratteristiche. - Il discorso può essere strutturato con grassetto, corsivo, spazi. Rivisto e ripensato e corretto fino al momento in cui si Invia - Arriva subito - Può essere riletto più volte dal destinatario FABIO MUZZIO - EDITORIA MULTIMEDIALE – CIM

8 Una forma comunicativa: l’ L ezione 8 La struttura del messaggio Svantaggi: - Il linguaggio parlato associa espressioni del volto, gestualità e la postura, l’ non ha queste caratteristiche. - Arriva subito - Può essere riletto più volte dal destinatario - Una volta inviato non è più modificabile e lascia traccia non controllabile - Svantaggio: non si può correggere tono e contenuto sulle basi delle reazioni degli interlocutori - È un documento e può essere anche utilizzato contro di noi FABIO MUZZIO - EDITORIA MULTIMEDIALE – CIM

9 Una forma comunicativa: l’ L ezione 8 Come scrivere: l’utilizzo interno - stile: simile al parlato, abbreviazioni, minuscole, battute, segni grafici - gerarchia: si elimina in parte quando i messaggi vengono inviati a tutti FABIO MUZZIO - EDITORIA MULTIMEDIALE – CIM

10 Una forma comunicativa: l’ L ezione 8 Il formalismo, esempi: Ai superiori: gentile Dott…., Gentil… Evitare Suo, Le, Vi. Sono modi superati Chiudere con un Saluto cordialmente Ai colleghi: l’informalità si gradua della richiesta FABIO MUZZIO - EDITORIA MULTIMEDIALE – CIM

11 Una forma comunicativa: l’ L ezione 8 Al proprio superiore - dipende dal tipo di rapporto nei confronti di chi non si conosce: - Occorre maggiore formalità - Evitare possibili confidenze - Evitare espressioni gergali - Evitare errori FABIO MUZZIO - EDITORIA MULTIMEDIALE – CIM

12 Una forma comunicativa: l’ L ezione 8 La riga-oggetto La riga oggetto è il paratesto (ciò che sta attorno al testo principale) più importante nell’ , come lo è un titolo nella pagina web. La riga oggetto deve essere un’opera di creatività, deve incuriosire, attirare l’attenzione e anticipare il contenuto FABIO MUZZIO - EDITORIA MULTIMEDIALE – CIM

13 Una forma comunicativa: l’ L ezione 8 Lo spam ha riempito le caselle con in oggetto: - Urgente - Importante, importantissimo - unico - Attenzione, gratis - Ecc FABIO MUZZIO - EDITORIA MULTIMEDIALE – CIM

14 Una forma comunicativa: l’ L ezione 8 di pubblicità spam: 160 miliardi al giorno nel mondo Provenienza: server allocati soprattutto in Cina e Russia Prodotti venduti: prodotti farmaceutici Fatturato annuo di almeno 150 milioni di dollari Tratto da un articolo di repubblica.it del 17 luglio 2008 FABIO MUZZIO - EDITORIA MULTIMEDIALE – CIM

15 Una forma comunicativa: l’ L ezione 8 L’ e lo spam SPAM 90% delle ricevute dalle imprese ( , Ansa) Studio di Panda Securitysocietà spagnola di sicurezza informatica che ha analizzato oltre 430 milioni di ricevute nel 2008 dalle imprese attraverso il suo servizio TrustLayer Mail. il 10% è “legittimo” 89,88% é i “spam” 1,11% portatore di un qualche tipo di “malware” FABIO MUZZIO - EDITORIA MULTIMEDIALE – CIM

16 Una forma comunicativa: l’ L ezione 8 Microsoft, 4 aprile 2009 (Ansa) 97% e- mail è spamming Oltre il 97% delle che vengono inviate nel mondo sono indesiderate e spesso oltre che una seccatura, sono un pericolo per i pc. In base al Security Intelligence Report, nella seconda metà del 2008 lo spamming ha rappresentato il 97,3% della posta elettronica inviata. La maggior parte dei messaggi contiene solo pubblicità, ma alcuni hanno allegati 'malevoli' e altri sono attacchi 'phishing'. FABIO MUZZIO - EDITORIA MULTIMEDIALE – CIM

17 Una forma comunicativa: l’ L ezione 8 Sophos: con la morte di Michael Jackson un’ondata di spam Sophos società de settore della sicurezza informatica mette in guardia gli utenti da messaggi di spam che, facendo leva sulla prematura scomparsa del mito della musica pop, fanno incetta di indirizzi di ignari utenti per poi farne uso in future campagne di spam. FABIO MUZZIO - EDITORIA MULTIMEDIALE – CIM

18 Una forma comunicativa: l’ L ezione 8 Il contenuto: come strutturarlo? La deve essere a piramide invertita Il messaggio: se è complesso deve essere ben strutturato anche dal punto di vista visivo. Evitare schermate con parole tutte uguali senza stacchi, perché rende difficoltosa la lettura. FABIO MUZZIO - EDITORIA MULTIMEDIALE – CIM

19 Una forma comunicativa: l’ L ezione 8 Qualche consiglio, soprattutto se si prevede prolissità: - Utile un indice iniziale - I paragrafi brevi - Spazi tra i paragrafi - Liste puntate e numerate - Colori e grassetti e corsivi, ma non sfondi colorati o disegni - Il font deve essere comune, disponibile per tutti i PC e di facile lettura - Una struttura HTML è accattivante, ma non per tutti i PC, meglio il tradizionale ASCII FABIO MUZZIO - EDITORIA MULTIMEDIALE – CIM

20 Una forma comunicativa: l’ L ezione 8 Bisogna essere brevi, che non vuol dire abbreviare Non usare sigle come asap (As soon as possible) ecc. È importante la grammatica e la punteggiatura, la corretta sintassi e la chiarezza di esposizione. Evitare Ke, Xke, ecc. Per rendere la mail coincisa ed essenziale si utilizza il Call to Action: per approfondire l’argomento si lascia all’utente la possibilità di attivare un link FABIO MUZZIO - EDITORIA MULTIMEDIALE – CIM

21 Una forma comunicativa: l’ L ezione 8 Come esordire? Evitare quelle ibride come: Salve! Buongiorno! Meglio: Gentil Ingegnere, Gentile professore, oppure Caro… se la confidenza è maggiore Editoria multimediale – CIM – Fabio Muzzio FABIO MUZZIO - EDITORIA MULTIMEDIALE – CIM

22 Una forma comunicativa: l’ L ezione 8 Come chiudere? - il ringraziamento è d’obbligo, senza esagerare Come deve essere il testo: Utilizzare un linguaggio in comune: da una si può capire il nostro interlocutore; riuscire ad entrare in contatto attraverso il linguaggio è fondamentale per adeguarci ed entrare in sintonia. Gli emoticon: possono essere utili ma… - non esagerare nemmeno con chi si conosce - da evitare con chi non si conosce FABIO MUZZIO - EDITORIA MULTIMEDIALE – CIM

23 Una forma comunicativa: l’ L ezione 8 Una volta scritto il testo non dimentichiamo mai: - Di rileggere bene - Di non lasciare refusi (possono essere percepiti come trascuratezza) Il consiglio: non rispondere mai di getto a ponderare e attendere, verificare e rispondere FABIO MUZZIO - EDITORIA MULTIMEDIALE – CIM

24 Una forma comunicativa: l’ L ezione 8 Il biglietto da visita attraverso l’ la nostra firma La firma alla fine è utilissima per: - Presentare il nostro ruolo aziendale - Fornisce i modi per contattarci oltre alla posta elettronica Cosa inserire? - Sempre nome e cognome e non il titolo scolastico - Posizione aziendale e struttura in cui si è inseriti - Telefono, fax, cellulare e indirizzo dell’azienda FABIO MUZZIO - EDITORIA MULTIMEDIALE – CIM

25 Una forma comunicativa: l’ L ezione 8 Quale utilità? Quali utilizzi? Strumento di informazione: - raggiungere tutti i destinatari di un messaggio e non crea confusioni ed equivoci Strumento di feedback - risposta al messaggio - eventuali contributi - quesiti e osservazioni FABIO MUZZIO - EDITORIA MULTIMEDIALE – CIM

26 Una forma comunicativa: l’ L ezione 8 Utilizzi Mezzo e modo per gratificare e complimentarsi con i collaboratori Strumento per tenere aggiornato e/o informato il capo FABIO MUZZIO - EDITORIA MULTIMEDIALE – CIM

27 Una forma comunicativa: l’ L ezione 8 Netiquette - Rispondere sempre alle - inoltrare non vuol dire scaricare, quindi riassumere il problema ed evidenziarlo per la soluzione. - Gli allegati: verificare la dimensione, chi riceve potrebbe non avere abbastanza memoria, meglio zippare e utilizzare formati che tutti dispongono La risposta automatica: si o no? FABIO MUZZIO - EDITORIA MULTIMEDIALE – CIM

28 Una forma comunicativa: l’ L ezione 8 Gli aspetti positivi delle - Messaggio semplice e veloce - Risposta in tempi ragionevoli - Possibilità di comunicazione diretta saltando i livelli intermedi - Comunicazione con chi lavorano in altri orari - Comunicazione con più interlocutori - Possibilità Tenere traccia scritta delle comunicazioni FABIO MUZZIO - EDITORIA MULTIMEDIALE – CIM

29 Una forma comunicativa: l’ L ezione 8 Gli aspetti negativi delle - Richiedere risposte immediate - Criticare lavori e collaboratori (la mail amplifica, il colloquio smussa) - Trasmettere contenuti riservati - condurre trattative - Condurre lunghe interviste con risposte dettagliate - Trasmettere cattive notizie o con un forte impatto emotivo - Mandare messaggi ambigui con più interpretazioni FABIO MUZZIO - EDITORIA MULTIMEDIALE – CIM

30 Una forma comunicativa: l’ L ezione 8 La mailing list. Attiva - La scelta dei clienti - La frequenza degli invii La scelta avviene in base a diversi criteri - Tipo di prodotto - Scelte di target - Ecc FABIO MUZZIO - EDITORIA MULTIMEDIALE – CIM

31 Una forma comunicativa: l’ L ezione 8 La mailing list. Passiva - Il cliente decide di ricevere le nostre informazioni La frequenza di invio risponde a - La scelta strategica - La scelta di opportunità Una strategia: - Si anticipa la frequenza di invio Evitare la sensazione dello spamming Il dubbio: risponderanno? Possibile, ma per nulla certo Editoria multimediale – CIM – Fabio Muzzio FABIO MUZZIO - EDITORIA MULTIMEDIALE – CIM

32 Una forma comunicativa: l’ L ezione 8 Come ci dobbiamo comportare? - La risposta deve essere effettuata nel più breve tempo possibile. - Da non dimenticare mai: indicare i modi e i termini per cancellarsi FABIO MUZZIO - EDITORIA MULTIMEDIALE – CIM

33 Una forma comunicativa: l’ L ezione 8 Lo SPAM costa 10 miliardi di $ all’anno Il 70% della posta elettronica in Italia è da buttare In Europa i messaggi pubblicitari arrivano al 90% delle inviate ogni giorno (61 miliardi di messaggi) FABIO MUZZIO - EDITORIA MULTIMEDIALE – CIM

34 Una forma comunicativa: l’ L ezione 8 Il Direct mailing Da una ricerca Nielsen è il quarto media* (gennaio-ottobre ’08) Quota di investimenti del 6,9% Volume d’affari complessivo di 660 mln le aziende lo hanno scelto come canale di comunicazione con un investimento medio attorno ai euro. L'universo considerato riguarda i mailing indirizzati personalmente a destinatari domiciliati in Italia e consegnati da Poste Italiane. Settore con maggiori aspettative: turismo e dei viaggi Regno Unito e Germania vale il 5,4% e il 3,9%. Italia 1,2%, FABIO MUZZIO - EDITORIA MULTIMEDIALE – CIM

35 Una forma comunicativa: l’ L ezione 8 Mercato pubblicitario e investimenti televisione il 53% periodici (14,3%) quotidiani (10,2%), direct mail (6,9%) radio (5,8%) Internet (3,5%) affissione (2,8%), free press (1,2%), tv sat (1,0%), cinema (0,6%) e cards (0,1%) FABIO MUZZIO - EDITORIA MULTIMEDIALE – CIM


Scaricare ppt "Il caso greenme.it L ezione 8 La prima parte della lezione è stata dedicata alla presentazione del sito greenme.it da parte del Direttore responsabile."

Presentazioni simili


Annunci Google