La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

USA economia L'economia e caratterizzata da un forte squilibrio tra il nord e il sud, hanno il pil maggiore Rispetto ad altri stati La moneta usata dagli.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "USA economia L'economia e caratterizzata da un forte squilibrio tra il nord e il sud, hanno il pil maggiore Rispetto ad altri stati La moneta usata dagli."— Transcript della presentazione:

1 USA economia L'economia e caratterizzata da un forte squilibrio tra il nord e il sud, hanno il pil maggiore Rispetto ad altri stati La moneta usata dagli stati uniti e il dollaro. Inoltre,costituisce la principale valuta di riferimento negli scambi commerciali. E le multinazionali statiunitensi,controllano una parte delle produzioni mondiali agricole E industriali.

2 La gran parte dell'america latina e economicamente poco sviluppata e presenta Una notevole disuguaglianza nella distribuzione della ricchezza. Le attività industriali sono concentrate nelle grandi aree urbane Per favorire lo sviluppo produttivo molti paesi Latino americani si sono fortemente indebitati Con banche e istituti finanziari internazionali

3 Economia stati uniti Più importante e Il ruolo degli USA Nel settore terziario Gli stati uniti, Controllano una parte Degli scambi Commerciali. L'industria culturale con il cinema di hollywood la produzione di cartoni animati e le TV Via satellite,domina il mondodei mass media Infine anche il turismo con circa 50 milioni di visitatori stranieri.

4 Settore primario Gli USA detengono il primato in molte produzioni: mais,soia,carta,legname,latticini Gli stati uniti possiedono imponenti minerari, in particolare carbone

5 Settore secondario Oggi fornisce il 20% del prodotto industriale Mondale che sale al 40% se si considerano Le produzioni estere,controllate da Multinazionali statunitensi Quasi assoluta e la supremazia mondiale statunitense, nei settori della tecnologia avanzata

6 Religione USA Negli Stati Uniti è presente un forte spirito religioso che si spiega facendo riferimento alla storia e alla costituzione materiale del Paese. Di fatto si osserva che nascono continuamente moltissime confessioni religiose. I valori religiosi sono una parte importantissima della vita degli statunitensi. Il Cristianesimo è presente in tutte le sue grandi derivazioni: in maggioranza protestanti (51,4%), seguiti dai cattolici (23,9%), mormoni (1,4%), Testimoni di Geova (0,7%) e ortodossi (0,3%).

7 New york Gli olandesi furono i primi coloni europei a insediarsi nella zona fondando le città di Fort Nassau, Fort Oranje e Nieuw Amsterdam. Nel 1660 il territorio passò all'Inghilterra che rinominò Nieuw Amsterdam in New York, in onore del duca di York, che sarebbe poi diventato re Giacomo II. Il territorio fu organizzato in un metodo che tuttora viene seguito, dividendo lo stato in 12 contee, ognuna delle quali suddivisa in città. New York fu una delle tredici colonie che si ribellarono all'Inghilterra durante la Rivoluzione Americana.

8 La storia degli usa La storia degli Stati Uniti d'America, come Stato sovrano, ebbe inizio ben prima della data convenzionale del 4 luglio 1776, quando fu votato l'atto di nascita degli Stati Uniti d'America dai delegati al Secondo congresso continentale. Abitato già anni fa, toccato dalle spedizioni dei vichinghi, il territorio in questione fu probabilmente toccato nuovamente da esploratori europei nel 1513, durante una spedizione guidata da Juan Ponce de León. Gli esploratori e coloni europei successivamente approdati sul continente nordamericano incontrarono numerose popolazioni di nativi americani (denominati poi impropriamente indiani o indiani d'America), che vennero decimati nel corso della colonizzazione[1] promossa da varie potenze europee cui parteciparono, tra gli altri, britannici, francesi, olandesi e spagnoli. Dopo la vittoria sulla madrepatria, gli Stati Uniti si allargarono ad ovest, dovendo fronteggiare anche una sanguinosa guerra civile. Completata la conquista dell'attuale territorio, la federazione divenne una potenza economica e politica mondiale, rafforzandosi notevolmente dopo la seconda guerra mondiale e ancora di più dopo la fine della guerra fredda.

9 città Oltre l'80% degli statunitensi vive in città, la maggior parte in una ventina di grandi regioni Urbane. Le prime città a essere fondate fra il seicento e settecento furono philadelphia Boston e new orleanf la tipica pianta e quella a scacchiera il centro e costituito dal Quartiere degli affari. La rete urbana e irregolare


Scaricare ppt "USA economia L'economia e caratterizzata da un forte squilibrio tra il nord e il sud, hanno il pil maggiore Rispetto ad altri stati La moneta usata dagli."

Presentazioni simili


Annunci Google