La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

COME PROGRAMMARE LE ATTIVITA Unità formativa 10.1 Come programmare il piano di lavoro e la tempistica.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "COME PROGRAMMARE LE ATTIVITA Unità formativa 10.1 Come programmare il piano di lavoro e la tempistica."— Transcript della presentazione:

1 COME PROGRAMMARE LE ATTIVITA Unità formativa 10.1 Come programmare il piano di lavoro e la tempistica

2 Come programmare le attività Come programmare il piano di lavoro e la tempistica La costruzione del progetto e la strutturazione del piano di lavoro rispondono a cinque domande basilari: Cosa si vuole realizzare? Questa domanda riguarda lobiettivo generale che si intende raggiungere. Come si intende agire per conseguire lo scopo? In questo caso bisogna identificare tutti gli eventi e le attività che dovranno essere realizzati per raggiungere lobiettivo.

3 Come programmare le attività Chi realizzerà le attività? Si tratta qui di individuare le risorse in termini di persone, fondi e tecnologie che contribuiscono al raggiungimento dellobiettivo. Quando saranno realizzate le attività? Questa domanda riguarda il tempo in cui le attività dovranno essere realizzate. Quanto costerà realizzare le attività? Il quesito riguarda i costi per la realizzazione delle attività e anche le informazioni sul finanziamento. E possibile fornire una risposta a ognuna delle domande soltanto se si risponde prima a quella che la precede.

4 Come programmare le attività La costruzione del piano di lavoro E frutto di un processo di condivisione fra i partner anche quando lattività di progettazione è realizzata prevalentemente da uno degli enti, debbono comunque conoscere linsieme delle azioni pianificate e concorre alla sua definizione. Lattività di pianificazione deve produrre un programma di lavoro non rigido.

5 Come programmare le attività Le fasi del processo di pianificazione La costruzione di un progetto a valere sul Lifelong Learning Programme prevede degli step di progettazione abbastanza standardizzati e così schematizzabili: la definizione del team di progetto; la scomposizione del progetto in fasi operative; la definizione dei ruoli e delle responsabilità dei partner; la definizione del budget di progetto;

6 Come programmare le attività la definizione della strategia di valutazione e dellassicurazione della qualità; la definizione della tempistica complessiva (ciclo di vita del progetto) e delle singole attività come da struttura dei WP; la definizione di un piano di comunicazione e di valorizzazione, per dotare il progetto della necessaria visibilità e per trasferire al territorio i risultati dellintervento. Le varie componenti del progetto debbono essere collegate da unevidente rapporto di successione logica.

7 Come programmare le attività La pianificazione di un intervento di mobilità transnazionale (Lesperienza nel corso degli anni ha portato a una certa standardizzazione delle operazioni, senza che ciò influenzi le peculiarità di ogni idea progettuale). Le Agenzie nazionali hanno identificato cinque principali aree per la classificazione delle varie attività possibili con la mobilità: 1.promozione, informazione e selezione; 2.orientamento e preparazione allesperienza di mobilità; 3.organizzazione del tirocinio/scambio; 4.avvio e realizzazione del tirocinio/scambio; 5.valutazione e valorizzazione dei risultati.

8 Come programmare le attività Contenuto: Contenuti della programmazione di un progetto di mobilità. Gli ambiti basilari da precisare nella programmazione. La costruzione del piano di lavoro. Le fasi della pianificazione progettuale. Le specificità della programmazione per la mobilità.


Scaricare ppt "COME PROGRAMMARE LE ATTIVITA Unità formativa 10.1 Come programmare il piano di lavoro e la tempistica."

Presentazioni simili


Annunci Google