La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

MonForTic Modulo 3 Discipline e TIC Liceo Norberto Rosa - Bussoleno Angela Emoli ottobre 2003.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "MonForTic Modulo 3 Discipline e TIC Liceo Norberto Rosa - Bussoleno Angela Emoli ottobre 2003."— Transcript della presentazione:

1

2 MonForTic Modulo 3 Discipline e TIC Liceo Norberto Rosa - Bussoleno Angela Emoli ottobre 2003

3 Angela Emoli2 Il modulo 3 intende far comprendere: qual è limpatto delle TIC sulla propria disciplina e sulla sua didattica; qual è limpatto delle TIC sulla propria disciplina e sulla sua didattica; come possono essere utilizzati gli strumenti informatici per facilitare e migliorare lo studio della disciplina; come possono essere utilizzati gli strumenti informatici per facilitare e migliorare lo studio della disciplina; come individuare, scegliere e usare il software didattico disponibile e quali risorse di rete sono rilevanti per lapprendimento della disciplina. come individuare, scegliere e usare il software didattico disponibile e quali risorse di rete sono rilevanti per lapprendimento della disciplina.

4 Angela Emoli3 Il percorso ……... TIC E DISCIPLINE SOFTWARE DIDATTICO USO DI STRUMENTI INFORMATICI SITI WEB DIDATTICI

5 Angela Emoli4 TIC E DISCIPLINE 1 Obiettivi: Ricercare e descrivere i cambiamenti indotti nella propria disciplina dalluso delle TIC, con particolare riferimento ai contenuti e ai modi di insegnamento.

6 Angela Emoli5 TIC E DISCIPLINE 2 Ciascuna disciplina prenderà dalle TIC ciò che le è più congeniale allinsegna della comunicazione e del cambiamento continui. Approccio orientato a: apprendere ad apprendere Potenziale trasversalità: strumento per la crescita del gruppo classe e per la velocizzazione delle procedure didattiche e amministrative per i docenti

7 Angela Emoli6 USO DI STRUMENTI INFORMATICI 1 Obiettivi: Analizzare buone pratiche di uso degli strumenti informatici nella propria disciplina e progettare un intervento.

8 Angela Emoli7 USO DI STRUMENTI INFORMATICI 2 Uso del computer = scelta di un applicativo da proporre agli alunni. Un uso ottimale del pc in classe consente: agli alunni di lavorare in rete al docente di interagire con la classe

9 Angela Emoli8 USO DI STRUMENTI INFORMATICI 3 Utilizzo del software nella didattica dalla progettazione alla valutazione Fogli di calcolo Archivio materiali ed esperienze Giornalino Posta elettronicaElaborazione di testi CD Rom Ricerca sul Web Ipertesti

10 Angela Emoli9 SOFTWARE DIDATTICO Reperimento informazioni sul SD Valutazione del SD Scelta del SD Condizioni e problemi duso del SD Produzione del SD

11 Angela Emoli10 Reperimento informazioni SD Obiettivi: Individuare, accedere e consultare le principali fonti di informazione sul software didattico disponibile. Software consolidato Software inventato Segnalazioni critiche: Servizio Documentazione SD ( )http://sd2.itd.ge.cnr.it INDIRE ( )http://www.indire.it/software

12 Angela Emoli11 Valutazione del SD 1 Obiettivi: Ricercare i principi e i criteri di valutazione del SD e applicarli ad alcuni casi.

13 Angela Emoli12 Valutazione del SD 2 Secondo lIndire vanno considerati i seguenti aspetti: Tecnici: attenzione, chiarezza, usabilità, funzionalità Comunicativi: comprensibilità, motivazione, qualità grafica Strutturali: flessibilità, espandibilità, fruizione autonoma, personalizzazione Cognitivi: buon rapporto fra aspetto ludico e creativo, che stimolino creatività e voglia di approfondire Critico-culturali: rispetto per laccuratezza dei contenuti e linterdisciplinarietà Didattici: per il riferimento al curricolo e per ladeguatezza agli obiettivi Documentativi: con chiare istruzioni per luso

14 Angela Emoli13 SCELTA DEL SD Obiettivi: Scegliere il SD rispondente a date esigenze formative. CD Rom Multimediali: Education & Entertainment Invenzione di attività utilizzando Suite conosciute

15 Angela Emoli14 CONDIZIONI E PROBLEMI DUSO DEL SD Il SD deve aiutare gli alunni e i docenti ad apprendere Obiettivi: Individuare le condizioni per poter usare un dato software didattico e le strategie per assicurarle Programmare aumenta lelasticità mentale e la proficuità di tentativi ed errori Da esecutori a protagonisti

16 Angela Emoli15 PRODUZIONE DEL SD Obiettivi: Produrre software didattico. La produzione di un SD commerciale necessita di una redazione composta da numerosi esperti: progettista, grafico, programmatore, esperto didattico, musicista, tecnico dei suoni Linsegnante che inventa un SD non necessità di una redazione di esperti e segue di solito questo percorso: Progettazione, scrittura, test, pubblicazione (su siti internet)

17 Angela Emoli16 SITI DIDATTICI Obiettivi: Ricercare i principali siti web di interesse per la didattica della propria disciplina Usare i motori di ricerca e i tesauri più adatti in relazione allambito disciplinare.

18 Angela Emoli17 SITI WEB PRINCIPALI 1 FONTI COLLAUDATE: INDIRE: WEBSCUOLA: VALUTAZIONE DI UN SITO: attendibilità autorevolezza aggiornamento ecc. SEGNALAZIONE AI COLLEGHI (anche di altre discipline)

19 Angela Emoli18 SITI WEB PRINCIPALI 2 MOTORI DI RICERCA Strumento comune ed efficace Motori di ricerca e portali: Yahoo, Lycos, Altavista… Solo motore di ricerca: Google Restringere e definire il più possibile il campo della ricerca Yahoo (www.yahoo.it) organizzato in directorywww.yahoo.it Norther Light (www.northernlight.com) e Vivisimo (www.vivisimo.com)www.northernlight.comwww.vivisimo.com riferiscono i risultati divisi per categoria Teoma (www.teoma.com): risposte veloci e significativewww.teoma.com

20 Angela Emoli19 SITI WEB PRINCIPALI 3 CONSIGLI PER LUTILIZZO DEI MOTORI DI RICERCA: Usarne sempre più di uno Definire largomento con parole pertinenti Classificare i risultati in un ordine gerarchico Confrontare i risultati fra i diversi motori usati Utilizzare sia motori per categorie sia quelli a ricerca libera Fare un uso ragionato dei Preferiti del proprio browser Sfruttare lesperienza di siti che segnalano categorie di link Utilizzare le mappe concettuali Per ricerche più fini e mirate utilizzare siti specializzati

21 Angela Emoli20 SITI WEB PRINCIPALI 4 ALTRI SITI CONSIGLIATI:


Scaricare ppt "MonForTic Modulo 3 Discipline e TIC Liceo Norberto Rosa - Bussoleno Angela Emoli ottobre 2003."

Presentazioni simili


Annunci Google