La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ADD HOME TRAINING. II. CHE COSA E ADD HOME II. CHE COSA E ADD HOME ? CONTENUTI Inquadramento – caratteristiche della mobilità residenziale oggi Potenzialità

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ADD HOME TRAINING. II. CHE COSA E ADD HOME II. CHE COSA E ADD HOME ? CONTENUTI Inquadramento – caratteristiche della mobilità residenziale oggi Potenzialità"— Transcript della presentazione:

1 ADD HOME TRAINING

2 II. CHE COSA E ADD HOME

3 II. CHE COSA E ADD HOME ? CONTENUTI Inquadramento – caratteristiche della mobilità residenziale oggi Potenzialità – Possibili azioni di intervento Obiettivi – che cosa si vuole perseguire con il progetto Struttura e misure – come raggiungere gli obiettivi Soggetti coinvolti– a chi è indirizzato il progetto Risultati– quali sono le caratteristiche delle misure proposte Partners – chi cè dietro ADD Home

4 QUALI SONO GLI ASPETTI DI RILIEVO DEL TEMA MOBILITA E RESIDENZIALITA ? II. IL TEMA DELLA MOBILITA E RESIDENZIALITA

5 ....HA UN ELEVATO POTENZIALE- LA MAGGIOR PARTE DEGLI SPOSTAMENTI HA COME ORIGINE LA PROPRIA RESIDENZA! Fonte: COMPETENCE – ! II. IL TEMA DELLA MOBILITA E RESIDENZIALITA R....Residenziale Sh..Acquisti W...Lavoro L....Divertimento E.. Scuola S...Servizi

6 … LA MAGGIOR PARTE DELLA MOBILITA E CARATTERIZZATA DA VIAGGI BREVI CHE INIZIANO E TERMINANO A CASA! Source: Municipality of Graz – mobility behaviour of people living in Graz 03/04 II. IL TEMA DELLA MOBILITA E RESIDENZIALITA Viaggi giornalieri do collegamento Percentuale dei viaggi % Tempo libero Lavoro Affari Residenza Educazione Acquisti

7 …HA UN NOTEVOLE IMPATTO! II. IL TEMA DELLA MOBILITA E RESIDENZIALITA Uso dellenergia delle famiglie (in 1000 KWh/anno) luce elettrodomestici acqua calda riscaldamento mobilità casa convenzionale casa a basso consumo energetico

8 Source: COMPETENCE – … E PROPRIO DELLE AREE URBANE! II. IL TEMA DELLA MOBILITA E RESIDENZIALITA fino a fino a al di sotto di

9 II. CHE COSA E ADD HOME CONTENUTI Inquadramento – caratteristiche della mobilità residenziale oggi Potenzialità – Possibili azioni di intervento? Obiettivi – che cosa si vuole perseguire con il progetto? Struttura e misure – come raggiungere gli obiettivi? Soggetti coinvolti– a chi è indirizzato il progetto? Risultati – quali sono le caratteristiche delle misure proposte? Partners – chi cè dietro ADD Home?

10 II. AZIONI DI INTERVENTO LIBERTA DI SCELTA DEL MEZZO DI TRASPORTO PER SPOSTAMENTI CON PARTENZA DA CASA In linea teorica la scelta è vostra - possono essere scelti differenti mezzi di trasporto per ciascun viaggio con origine la residenza. MA– nella realtà come sono le opzioni di scelta ? Lanalogia fra gli animali e le fonti di cibo… Fonte: Knoflacher – TU Wien – Head of transport institute; Design: FGM

11 LIBERTA DI SCELTA DEL MODO DI TRASPORTO PER SPOSTAMENTI CON PARTENZA DA CASA Source: Knoflacher – TU Wien – Head of transport institute; Design: FGM II. AZIONI DI INTERVENTO

12 LIBERTA DI SCELTA DEL MODO DI TRASPORTO PER SPOSTAMENTI CON PARTENZA DA CASA Cosa può essere fatto? Pianificare un ambiente che guidi le persone nella loro scelta e che: migliori laccessibilità e la percezione degli utenti motivi a sperimentare opzioni alternative di utilizzo dei mezzi di trasporto Quelle: Knoflacher – TU Wien – Vorstand des Verkehrsinstituts; Design: FGM II. AZIONI DI INTERVENTO

13 LIBERTA DI SCELTA DEL MODO DI TRASPORTO PER SPOSTAMENTI CON PARTENZA DA CASA Source: Knoflacher – TU Wien – Head of transport institute; Design: FGM II. AZIONI DI INTERVENTO

14 Il ruolo dei trasporti nella scelta della localizzazione della residenza Quale importanza hanno avuto, nella recente scelta della localizzazione della residenza, i seguenti aspetti? Fonte: ILS – trends 2/08; Design: ILS II. AZIONI DI INTERVENTO Costo dellimmobile (costruzione, manutenzione, affitto) Risiedere nel verde Collegamenti con il TPL Contesto a misura di bambino Vicinanza ai negozi Facilità di parcheggio Contesto a misura di famiglia Vicinanza al luogo di lavoro Presenza di servizi di utilizzo quotidiano/scuole Immagine del quartiere Offerta per la cultura ed il tempo libero Molto importante Veramente non importante Importante Non importante

15 Il ruolo dei trasporti nella scelta della localizzazione della residenza Quale ruolo hanno i seguenti aspetti nella scelta della localizzazione dellabitazione ? Fonte: ILS – trends 2/08; Design: ILS II. AZIONI DI INTERVENTO Over 60 Costo dellimmobile Contesto a misura di famiglia Vicinanza ai negozi Collegamenti con il TPL Facilità di parcheggio Presenza di servizi di utilizzo quotidiano/scuole Contesto a misura di bambino Risiedere nel verde SingleCoppie

16 Il ruolo dei trasporti nella scelta della localizzazione della residenza Quale ruolo hanno i seguenti aspetti nella scelta della localizzazione della abitazione ? Source: ILS – trends 2/08; Design: ILS Famiglie II. AZIONI DI INTERVENTO Costo dellimmobile Contesto a misura di famiglia Vicinanza ai negozi Collegamenti con il TPL Facilità di parcheggio Presenza di servizi di utilizzo quotidiano/scuole Contesto a misura di bambino Risiedere nel verde Famiglie con neonati Famiglie con bambini in età prescolare Famiglie con bambini che frequentano le scuole elementari Famiglie con bambini più grandi

17 Il ruolo dei trasporti nella scelta della localizzazione della residenza Quale ruolo hanno i seguenti aspetti nella scelta della localizzazione della abitazione ? Source: ILS – trends 2/08; Design: ILS II. AZIONI DI INTERVENTO Singles Costo dellimmobile Contesto a misura di famiglia Vicinanza ai negozi Collegamenti con il TPL Facilità di parcheggio Presenza di servizi di utilizzo quotidiano/scuole Contesto a misura di bambino Risiedere nel verde SingleCoppie

18 LIMPATTO DELLAMBIENTE E DELLARCHITETTURA II. AZIONI DI INTERVENTO

19 LIMPATTO DELLAMBIENTE E DELLARCHITETTURA La struttura e il design della abitazioni e la presenza di spazi verdi influscono sulle scelte di mobilità: la presenza di spazi verdi per le attiività ricreative e il gioco riduce i tempi di trasporto legati al tempo libero la vicinanza ad altri spazi verdi e/o comuni riduce la lunghezza degli spostamenti e ottimizza la scelta modale le strutture e i servizi nel quartiere riduce la domanda di trasporto di ogni tipo II. AZIONI DI INTERVENTO

20 LESEMPIO DI VAUBAN (FREIBURG) La trasformazione di una base militare francese in un nuovo distretto urbano (5.000 abitanti) Obiettivo: Ridurre lutilizzo dellauto nellarea Modalità: Gestione flessibile degli spazi di parcheggio II. AZIONI DI INTERVENTO

21 Lidea: Scelta fra acquisto di uno spazio di parcheggio in un garage centrale per partecipare alla car free community per La scelta doveva essere fatta prima trasferirsi. II. AZIONI DI INTERVENTO LESEMPIO DI VAUBAN (FREIBURG)

22 Leffetto: I garages centrali potevano essere pianificati e costruiti in relazione alla domanda effettiva Sono stati riservati spazi per una potenziale necessità di un garage Questo spazio è ora utilizzato come luogo di gioco pagato dalla car free community 80% dei proprietari non possiede un auto LESEMPIO DI VAUBAN (FREIBURG) II. AZIONI DI INTERVENTO

23

24

25

26

27 LESEMPIO DI ASPERN (VIENNA) Aspern è un nuovo distretto di Vienna (circa abitanti) che è tuttora in fase di progettazione Obiettivo: Realizzare un distretto sostenibile da un punto di vista trasportistico Idea: Ridotto numero di spazi di parcheggio (???) II. AZIONI DI INTERVENTO

28 Riduzione degli spazi di parcheggio e dei costi di costruzione in considerazione di aspetti legali (Wiener Garagengesetz) effetti di costruzione dei garages centrali Uso di parte del risparmio per favorire i mezzi di trasporto sostenibile titoli di viaggio tpl scontati biciclette, auto, pedelec a noleggio servizi per lo shopping, servizi alle biciclette miglioramento dellaccesso al tpl … II. AZIONI DI INTERVENTO LESEMPIO DI ASPERN (VIENNA)

29 LESEMPIO DI ASPERN (VIENNA) – IL FONDO DI MOBILITA Il modello del distretto urbano di Aspern per calcolare il risparmio di costo che si ha con un minor utilizzo dello spazio di parcheggio. Fatti: spazi di parcheggio auto pianificati - Costi per spazio di parcheggio: Costi parcheggio sotterraneo: II. AZIONI DI INTERVENTO

30 Riduzione del 30%: spazi di parcheggio in meno - Costi risparmiati: Spazi di parcheggio realizzati: % LESEMPIO DI ASPERN (VIENNA) – IL FONDO DI MOBILITA II. AZIONI DI INTERVENTO

31 30% Riduzione del 30%: spazi di parcheggio in meno - Costi risparmiati: Spazi di parcheggio realizzati: 736 LESEMPIO DI ASPERN (VIENNA) – IL FONDO DI MOBILITA II. AZIONI DI INTERVENTO

32 Costituzione di un fondo di mobilità: - con il 30% dei costi risparmiati % LESEMPIO DI ASPERN (VIENNA) – IL FONDO DI MOBILITA II. AZIONI DI INTERVENTO

33 Le finalità di utilizzo del fondo: di costo al giorno per un servizio navetta a servizio della fermata tpl più vicina - mobility management per abitanti con un costo di 365 per abitante pedelecs da noleggiare - gestione di un piccolo centro di mobilità per 42 anni 30% 9% II. AZIONI DI INTERVENTO LESEMPIO DI ASPERN (VIENNA) – IL FONDO DI MOBILITA Costi per i parcheggi previsti originariamente

34 II. CHE COSA E ADD HOME ? CONTENUTI Inquadramento – caratteristiche della mobilità residenziale oggi Potenzialità – Possibili azioni di intervento Obiettivi – che cosa si vuole perseguire con il progetto Struttura e misure – come raggiungere gli obiettivi Soggetti coinvolti– a chi è indirizzato il progetto Risultati – quali sono le caratteristiche delle misure proposte Partners – chi cè dietro ADD Home

35 II. GLI OBIETTIVI DI ADD HOME Libera scelta del modo di trasporto quando si inizia un viaggio da casa Facile accesso al trasporto pubblico, sviluppo mobilità ciclabile e pedonale per i viaggi in partenza da casa Riduzione delle esigenze di mobilità individuali Motivare allutilizzo di modi di trasporto sostenibili

36 II. CHE COSA E ADD HOME ? CONTENUTI Inquadramento – caratteristiche della mobilità residenziale oggi Potenzialità – Possibili azioni di intervento Obiettivi – che cosa si vuole perseguire con il progetto Struttura e misure – come raggiungere gli obiettivi Soggetti coinvolti– a chi è indirizzato il progetto Risultati – quali sono le caratteristiche delle misure proposte Partners – chi cè dietro ADD Home

37 II. LA STRUTTURA DI ADD HOME Analisi delle condizioni per lo sviluppo di una mobilità sostenibile con riferimento alla residenzialità e alle buone pratiche sviluppo delle dimostrazioni dei progetti Realizzazione delle dimostrazione dei progetti Effettuazione di sessioni di training a livello nazionale volte a divulgare I risultati di ADD HOME agli stakeholders coinvolti nel campo della residenzialità e mobilità

38 II. CHE COSA E ADD HOME ? CONTENUTI Inquadramento – caratteristiche della mobilità residenziale oggi Potenzialità – Possibili azioni di intervento Obiettivi – che cosa si vuole perseguire con il progetto Struttura e misure – come raggiungere gli obiettivi Soggetti coinvolti– a chi è indirizzato il progetto Risultati – quali sono le caratteristiche delle misure proposte Partners – chi cè dietro ADD Home

39 II. I SOGGETTI COINVOLTI DA ADD HOME Compagnie di costruzione Compagnie di gestione della proprietà Comuni Associazioni di inquilini Fornitori di servizi di trasporto Agenzie di gestione dellenergia Pianificatori e architetti

40 Compagnie di costruzione Sono responsabili della pianificazione e costruzione di aree residenziali Beneficiano finanziariamente dalla minore csostruzione di spazi di parcheggio Benefici da un punto di vista della qualità per l aumento della accessibilità del trasporto pubblico, la mobilità ciclabile pedonale Possibilità di realizzare un vantaggio competitivo oltre che migliorare laccessibilità e rendere più vantaggiosa la mobilità! II. I SOGGETTI COINVOLTI DA ADD HOME

41 Compagnie di gestione della proprietà Gestione e manutenzione delle abitazioni; mantenimento contatti con abitanti/inquilini Benfici per i minori costi di manutenzione per la riduzione degli spazi di parcheggio Creazione di nuovi servizi che aumentino lattrattività e la qualità delle abitazioni Aumento del livello di servizio senza costi addizionali dovuti ai minori costi di manutenzione del parcheggio

42 Comuni La pianificazione e le politiche dei trasporti si occupano dello sviluppo urbano e dello spazio e in particolare: Minori mezzi di trasporto significano minori costi di manutenzione della infrastruttura e costi di trasporto più bassi in generale Più spazio da destinare alle persone e non alle auto Aumento dellattrattività come conseguenza di un milgioramento della qualità della vita II. I SOGGETTI COINVOLTI DA ADD HOME

43 Associazioni di inquilini Agiscono per conto degli inquilini sotto forma di associazione di utenti. la libera scelta dei modi di trasporto per spostamenti con partenza da casa ha come obiettivo quello di favorire gli inquilini sono dei comunicatori ideali nei confronti delle compagnie di costruzione e di gestione della proprietà e degli stessi inquilini. miglioramento del servizio con particolare riferimento allaccessibilità dei clienti II. I SOGGETTI COINVOLTI DA ADD HOME

44 Compagnie di gestione di trasporto pubblico Si occupano della organizzione ed effettuazione dei servizi di trasporto pubblico. Benefici derivanti da un miglioramento delle informazioni sui servizi di trasporto pubblico e da nuove tipologie di abbonamento Opportunità di aumentare lattrattività grazie alla possibilità di libera scelta modale conseguente allo stesso livello di accessibilità dellauto e del mezzo pubblico per gli spostamenti da casa possibilità di ottenere un nuovo settore di mercato con nuovi clienti. II. I SOGGETTI COINVOLTI DA ADD HOME

45 Agenzie di gestione dellenergia Si tratta di consulenti delle compagnie di costruzione e gestione della proprietà specializzati nella gestione e risparmio di energia delle abitazioni. possibilità di comunicare il risparmio di energia relativo ai trasporti ai propri clienti. elevata competenza nellestendere la conoscenza grazie ai loro insegnamenti sul risparmio energetico e alla loro esperienza mercato esteso e ottimo accesso ai principali gruppi di riferimento. II. I SOGGETTI COINVOLTI DA ADD HOME

46 Pianificatori urbani e architetti SI occupano della definizione dellassetto urbanistico e architettonico favorire fitte strutture abitative con una conseguente migliore offerta di modalità di trasporto sostenbili pianificare progetti residenziali in un ottica di efficienza e sostenibilità trasportistica favorire strutture di energia efficienti nuovi mercati di nicchia per gli archietti II. I SOGGETTI COINVOLTI DA ADD HOME

47 II. I RISULTATI DI ADD HOME CONTENUTI Inquadramento – caratteristiche della mobilità residenziale oggi Potenzialità – Possibili azioni di intervento Obiettivi – che cosa si vuole perseguire con il progetto Struttura e misure – come raggiungere gli obiettivi Soggetti coinvolti– a chi è indirizzato il progetto Risultati – quali sono le caratteristiche delle misure proposte Partners – chi cè dietro ADD Home

48 II. I RISULTATI DI ADD HOME Analisi, studi Codice di pratica di ADD HOME Raccolta degli esempi di Best Practise Brochure di ADD HOME La mobilità incontra la residenza Brochures nazionale su WP2 analisi dei risultati Sommario di ADD HOME Leggi & naromativa Raccolta di analisi normative di ciascun Paese Carateristiche di ADD HOME Leggi & naromativa Raccolta di analisi normative di ciascun Paese Sintesi degli studi di ADD HOME Esauriente sintesi degli studi effettuati

49 I risultati della fase di sviluppo del progetto Le dimostrazioni di ADD HOME Dettagliata descrizione degli sviluppi di ADD HOME con lo scopo di favorire le attività di copia-incolla ADD HOME Guida per limitazione Manuale rivolto ai gruppi di riferimento di ADD HOME per lavvio delle azioni relative alla mobilità sostenibile nelle aree residenziali II. I RISULTATI DI ADD HOME

50 I risultati degli eventi di training Il materiale di training di ADD HOME presentazioni, letture e guida per linsegnamento a distanza Le linee guida del training di ADD HOME manuale per descrivere i propri eventi di training sulla base dello schema e approccio usato negli eventi di training nazionali e il trasferimento di conoscenza. II. I RISULTATI DI ADD HOME

51 II. I PARTNERS DI ADD HOME CONTENUTI Inquadramento – caratteristiche della mobilità residenziale oggi Potenzialità – Possibili azioni di intervento Obiettivi – che cosa si vuole perseguire con il progetto Struttura e misure – come raggiungere gli obiettivi Soggetti coinvolti– a chi è indirizzato il progetto Risultati – quali sono le caratteristiche delle misure proposte Partners – chi cè dietro ADD Home

52 ADD HOME - PARTNERS & CONTACTS Partnership del progetto Azienda Mobilità e Infrastrutture S.p.A. (IT) Agenzia Regionale del Mar Nero per la gestione dellEnergia (BU) Ente Austriaco di ricerca della Mobilità FGM-AMOR GmbH (AT; Coordinatore) Istituto di ricerca regionale e urbana gGmbH (DE) Rhomberg Bau GmbH (AT) Università di Maribor – Facoltà di Ingegneria civile (SI)

53 GRAZIE!


Scaricare ppt "ADD HOME TRAINING. II. CHE COSA E ADD HOME II. CHE COSA E ADD HOME ? CONTENUTI Inquadramento – caratteristiche della mobilità residenziale oggi Potenzialità"

Presentazioni simili


Annunci Google